Fotogrammetria

 

LE LEZIONI DI FOTOGRAMMETRIA PER L’ANNO ACCADEMICO 2017-2018 INIZIERANNO IL 26 SETTEMBRE ALLE ORE 8.00 AULA I E SEGUIRANNO IL SEGUENTE ORARIO

 

MARTEDI’ DALLE 8.00 ALLE 10.00 AULA I

VENERDI’ DALLE 14.00 ALLE 17.00  AULA I

 

 

Contenuti generali

Fondamenti teorici della fotogrammetria: concetto di presa fotogrammetrica, camere da presa, progetto di una presa aerea e terrestre.

Il problema analitico della fotogrammetria e la sua soluzione.

Il processo fotogrammetrico dal progetto della presa al collaudo.

I prodotti fotogrammetrici dalla cartografia numerica al modello digitale del terreno.

I sistemi informativi territoriali (GIS)

 

Obbiettivi

Il corso intende fornire le conoscenze tecnico-scientifiche del processo fotogrammetrico per la produzione di prodotti cartografici-fotogrammetrici con metodologie moderne, ciò consentirà agli allievi di acquisire conoscenze e professionalità nel campo del moderno rilievo fotogrammetrico del territorio e dei GIS;

Con le conoscenze acquisite gli studenti dovranno essere in grado di poter autonomamente progettare ed eseguire rilievi fotogrammetrici fino alla restituzione, dovranno essere in grado di progettare, realizzare e gestire un GIS;

Tra le abilità acquisite è compresa quella di saper redigere correttamente relazioni in merito agli argomenti trattati in modo da formulare risposte di tipo concreto e professionale;

Gli studenti dovranno essere, inoltre, in grado di intraprendere studi più avanzati concernenti l’evoluzione delle strumentazioni e delle metodologie fotogrammetriche

 Programma del corso 

Lezioni:

–          Fondamenti teorici: l’assunzione delle informazioni. La presa fotogrammetrica. Le macchine da presa. Il progetto della presa.

–          Il problema analitico:orientamento dei fotogrammi nello spazio, l’appoggio a terra

–          La fotogrammetria digitale. Elaborazione delle immagini digitali: filtraggi e manipolazioni dei toni di grigio. Metodi di correlazione di immagini per la ricerca di punti omologhi.

–          I restitutori analitici e digitali e la restituzione

–          La Cartografia Numerica. Contenuti. Sistemi di codifica.

–          La rappresentazione cartografica del territorio e i sistemi di riferimento e di coordinate. La cartografia ufficiale italiana.

–          I prodotti cartografici: Ortofoto, Modelli digitali del terreno

–          Sistemi informativi territoriali. Struttura e funzionalità di un sistema informativo territoriale. Operazioni sui dati raster e vettoriali: collegamento di database esterni; associazione di tabelle agli elementi geometrici per la gestione degli attributi; interrogazioni.

–          Il collaudo dei prodotti cartografici e dei GIS

 

Esercitazioni: 

–          Progetto di una presa aerea e terrestre

–          Realizzazione di una presa terrestre e appoggio

–          Orientamento e restituzione di fotogrammi digitali

–          Progetto e realizzazione di un GIS

–          Volo con un drone ed elaborazione delle immagini

 

Il corso si svolge nel  I semestre

 

 

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar