Tesi di laurea

 

Il docente, nell’ambito dell’insegnamento di Pedagogia sperimentale, accoglie proposte di tesi a carattere empirico e/o sperimentale.

Sono considerati pre-requisiti importanti per lo svolgimento di un progetto di tesi in tale ambito:

  • la conoscenza della lingua inglese a livello B1 (così come richiesta da corso di laurea) che consenta di leggere e comprendere agevolmente testi scientifici in ambito educativo in lingua inglese
  • la conoscenza dei fondamenti della ricerca qualitativa e quantitativa e dell’analisi dei dati statistici (analisi monovariata e analisi bivariata).

L’aver sostenuto l’esame di Pedagogia sperimentale è a tal fine un requisito importante per sviluppare una tesi di laurea sui temi sopra-citati.

Come progetti a carattere empirico e/o sperimentale, le tesi in Pedagogia sperimentale potranno assumere tipicamente la forma di (1) una sintesi di ricerca o (2) un progetto di ricerca applicata.

Le tesi del tipo “sintesi di ricerca” sono volte a condurre una rassegna sistematica e integrazione dei risultati degli studi tratti dalla letteratura internazionale su un dato problema di ricerca.

Le tesi del tipo “progetto di ricerca” prevedono la conduzione di un progetto di ricerca applicata, a carattere empirico e/o sperimentale oppure la partecipazione a un progetto già in corso.

Di seguito, sono scaricabili le indicazioni relative alla strutturazione della tesi per queste due tipologie (tali strutture potranno essere adattate in alcuni casi, in ragione delle caratteristiche del lavoro di tesi):

I laureandi interessati sono invitati a riflettere molto attentamente sul problema di ricerca da cui partire, da esso discendono infatti tutte le scelte successive relative alla ricerca bibliografica, ai contenuti da trattare, al metodo stesso della ricerca.

Per tale ragione, è fondamentale che il problema di ricerca da cui ha avvio il lavoro sulla tesi sia ben circoscritto e non generale, con una chiara individuazione delle variabili oggetto di indagine.

Esempi di temi troppo generali (che non possono essere accolti) sono: l’informatica e la pedagogia; le tecnologie didattiche; la valutazione nella scuola. Un esempio di problema di ricerca sufficientemente circoscritto potrebbe essere: cosa sappiamo circa l’efficacia didattica dell’uso dei video nella scuola secondaria superiore?

Il docente è interessato in modo particolare a sviluppare i seguenti temi (all’interno dei quali vanno inquadrati problemi ben circoscritti):

  • metodi della ricerca evidence-based: metodi sperimentali, revisioni sistematiche e meta-analisi;
  • metodi di analisi quantitativa nella ricerca didattica ed educativa: applicazione e interpretazione
  • didattica sperimentale ed evidence-based education;
  • valutazione degli effetti di interventi didattici ed educativi;
  • valutazione degli effetti delle tecnologie didattiche ed educative.

Il docente è a disposizione per qualsiasi chiarimento.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar