Prodotti della ricerca

 
Titolo: Zone a burocrazia zero: quando il troppo stroppia
Autori: 
Data di pubblicazione: 2012
Rivista: 
LE REGIONI  
Abstract: Con la sentenza n. 232/2011 la Corte costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’istituzione nel Meridione d’Italia delle “zone a burocrazia zero” da parte dell’art. 43 del decreto-legge n. 78/2010. Nell'articolo vengono sviluppate quattro diverse riflessioni: a) l’ammissibilità della differenziazione fra regioni per sottrazione di competenze amministrative e legislative determinata dalla chiamata in sussidiarietà; b) l’articolazione della competenza legislativa tra stato e regioni in materia di procedimenti amministrativi semplificati con riguardo alle attività produttive; c) le tecniche legislative di semplificazione amministrativa intraprese dal Governo; d) il seguito che le sentenze della Corte costituzionale hanno nell’attività legislativa del Parlamento.
Handle: http://hdl.handle.net/11584/91346
Tipologia:1.1 Articolo in rivista

File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar