Programmi

 

20/39/228 - ISTITUZIONI DI STORIA DELLA SCIENZA

Anno Accademico ​2015/2016

Docente
GIANCARLO ​NONNOI (Tit.)
Periodo
Primo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento




Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/39] ​ ​FILOSOFIA [39/00 - Ord. 2013] ​ ​PERCORSO COMUNE945
Obiettivi

Concetti e momenti di storia della scienza.
Arricchimento delle conoscenze relative all’interscambio teorico tra scienze e filosofia in Età moderna. Individuazione dei principali temi e delle principali questioni teoriche che caratterizzarono lo sviluppo del pensiero scientifico tra XVII e XIX secolo.
 Messa a fuoco di alcuni momenti e di alcune personalità distintive del pensiero scientifico moderno. Affinamento delle capacità di comprensione teorica e storica di testi scientifico-filosofici.

Prerequisiti

Conoscenze di storia moderna a livello di scuola secondaria. Elementi di storia del pensiero filosofico moderno con particolare riferimento ai secoli XVII e XIX. Conoscenza, per linee generali, delle principali teorie scientifiche in ambito astronomico, fisico e naturalistico. Padronanza lessicale e concettuale unitamente a buona capacità di comprensione e di sviluppo di argomentazioni astratte

Contenuti

Profilo concettuale e fenomenologia del pensiero scientifico moderno.
Nel corso delle lezioni verranno illustrate le seguenti tematiche:
- caratteristiche concettuali del pensiero scientifico moderno;
- momenti e implicazioni filosofiche della rivoluzione scientifica;
- focus su alcuni snodi teorico-conoscitivi che caratterizzarono le principali svolte in astronomia, fisica e storia naturale;
- illustrazione e commento di pagine di scienza.

Metodi Didattici

Lezione frontale. Oltre alle 45 ore di lezione frontale tenute dal docente titolare, gli studenti dovranno seguire le esercitazioni (20 hh.) di orientamento generale sulla disciplina tenute dal tutor dott. Matteo Corso. Il calendario delle esercitazioni e delle attività di orientamento verrà indicato dal tutor.

Verifica dell'apprendimento

Per il conseguimento dei crediti (9 CFU) relativi all'insegnamento gli studenti dovranno superare una prova orale la cui data verrà indicata nel calendario degli esami della facoltà.
Si ricorda che potranno sostenere l'esame esclusivamente gli studenti che abbiano preventivamente effettuato la registrazione on-line.

Testi

Per il superamento dell’esame lo studente dovrà mostrare una conoscenza approfondita degli argomenti trattati nel corso delle lezioni, con particolare riferimento agli autori e alle tematiche contenute in una selezione di testi di Copernico, di Galileo, di Newton e di Darwin, ivi comprese le introduzioni ai medesimi testi.
Per un panorama generale del pensiero scientifico moderno si può fare riferimento a: B. Cohen, La Rivoluzione scientifica, Longanesi, Milano, 1985.
La prova d’esame verterà in particolare sui seguenti testi:
B. Cohen, La Rivoluzione scientifica, Longanesi, Milano, 1985: Parte I, Scienza e rivoluzione, pp. 33-72;
N. Copernico, Opere, Utet, Torino, 1979: Introduzione a cura di F. Barone, pp. 7-20, 73-80; De Revolutionibus Orbium Caelestium, pp. 149-222;
G. Galilei, Opere, vol. I, Utet, Torino, 1980: Introduzione a cura di F. Brunetti, pp. 7-47; Sidereus Nuncius, 263-319; Lettere copernicane (A Madama Cristina di Lorena), pp. 519-524, 551-593;
I. Newton, Opere, vol. I, Utet, Torino, 1965: Introduzione a cura di A. Pala, pp. 7-54; Principi matematici della filosofia naturale, Prefazione dell’editore della seconda edizione (R. Cotes), pp. 61-82; Scolio Generale, pp. 787-796.
C. Darwin, L’origine delle specie, BUR-Rizzoli, Milano 2009: Prefazione a cura di G. Pancaldi, pp. V-XXXVII; Introduzione, pp. 7-12; capp. I-IV, pp. 13-122.

UNA SELEZIONE DEI TESTI SOPRAINDICATI E' DISPONIBILE IN FORMATO PDF ALLA PAGINA DOCENTE: http://people.unica.it/giancarlononnoi/didattica/

Altre Informazioni

Potranno sostenere l'esame esclusivamente gli studenti che abbiano preventivamente effettuato la registrazione on-line. Si raccomanda la frequenza. Per il superamento dell’esame di profitto gli studenti non-frequentanti e quelli che hanno frequentato saltuariamente dovranno integrare la preparazione con letture aggiuntive da concordare con il docente.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar