Programmi

 

20/40/071A - LETTERATURA INGLESE 1 (MOD.A)

Anno Accademico ​2014/2015

Docente
MARIA GRAZIA ​DONGU (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
 ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/39] ​ ​FILOSOFIA [39/00 - Ord. 2010] ​ ​PERCORSO COMUNE630
[20/40] ​ ​LETTERE [40/00 - Ord. 2008] ​ ​PERCORSO COMUNE630
Obiettivi

a) conoscenza delle peculiari manifestazioni del modernismo;
- conoscenza del background storico della Grande Guerra;
- capacità di comprensione di testi letterari in lingua Inglese;
- applicare le proprie conoscenze linguistiche e metodologiche nel campo dell'analisi letteraria e avere capacità di esame critico consapevole di un’opera in rapporto alle sue specificità retorico-espressive di genere;
- produrre testi (analisi testuale, informativi, recensioni) orali e scritti in italiano e nella lingua straniera prescelta, relativi alla letteratura inglese del periodo in esame;

Obiettivi

conoscenza delle peculiari manifestazioni del modernismo;
- conoscenza del background storico della Grande Guerra;
- capacità di comprensione di testi letterari in lingua Inglese;
- applicare le proprie conoscenze linguistiche e metodologiche nel campo dell'analisi letteraria e avere capacità di esame critico consapevole di un’opera in rapporto alle sue specificità retorico-espressive di genere;
- produrre testi (analisi testuale, informativi, recensioni) orali e scritti in italiano e nella lingua straniera prescelta, relativi alla letteratura inglese del periodo in esame;

Prerequisiti

Abilità di lettura di testi in lingua Inglese, sotto la guida del docente;

Contenuti

Il corso intende analizzare le reazioni di più artisti, diversi per ideologia e strategie narrative, agli eventi dolorosi della Prima Guerra Mondiale, poiché ebbero come esito una riflessione sofferta sui meccanismi della Storia, sul ruolo dell’intellettuale, sulle armi a disposizione di questi per farsi interprete di fatti ed incidere sul reale.

Contenuti

Il corso intende analizzare le reazioni di più artisti, diversi per ideologia e strategie narrative, agli eventi dolorosi della Prima Guerra Mondiale, poiché ebbero come esito una riflessione sofferta sui meccanismi della Storia, sul ruolo dell’intellettuale, sulle armi a disposizione di questi per farsi interprete di fatti ed incidere sul reale.

Metodi Didattici

Lezioni frontali

Verifica dell'apprendimento

Le conoscenze relative al background storico-letterario verranno valutate tramite:
un colloquio in cui lo studente deve in cui lo studente deve dimostrare la conoscenza delle cause della guerra, delle strategie militari e propagandistiche adoperate, dei riverberi che l’evento ebbe sugli intellettuali e la loro produzione, il ruolo che le opere letterarie ebbero nel mutare il clima politico dell’epoca;
Le competenze relative alle capacità di analisi del testo letterario, di produrre un commento personale, ma arricchito dalla letteratura critica proposta e dalle lezioni, vengono valutate tramite:
esercizi mirati a valutare il possesso di tecniche di analisi testuale, la capacità di rilevare usi espressivi della lingua, di esprimersi in modo efficace, citando, e confrontandosi, con passi critici proposti o dallo studente stesso individuati;

Testi

Testi primari
Selezione di poesie dei War Poets
D. H. Lawrence, ‘England, my England’, in England, my England and Other Stories, Serenity Publishers, Rockville, Maryland, 2008.
D. H. Lawrence, ‘Nottingham and the Mining Countryside’, in D. H. Lawrence [ James T. Boulton ed.], Late Essays and Articles, Cambridge University Press, 2006, pp. 285-294. [reperibile presso la Biblioteca di Scienze del Linguaggio]*
Estratti da: D. H. Lawrence [Mara Kalnins ed.], Sea and Sardinia, Cambridge University Press, 2002.

Testi secondari
Neil Roberts, D. H. Lawrence, Travel and Cultural Difference, Palgrave Macmillan, Houndsmill and New York, 2004, pp. 1-59. (‘Introduction and Chapter 1) [il testo è reperibile presso la Biblioteca di Stilistica]
Lucio Ceva, Teatri di guerra: comandi, soldati e scrittori nei conflitti europei, franco Angeli, pp. 91-111;
Robert Wohl, 1914. Storia di una generazione, Jaca Book, pp. 149-210;
Roger Ebbatson, ‘ ‘England, My England’, in Id., An Imaginary England, Ashgate, Aldershot and Burlington, 2005, pp. 177-190. [il testo è reperibile presso la Biblioteca di Scienze del Linguaggio]
Federico Montanari, Linguaggi della guerra, Meltemi, 2004.
Helen Wussow, ‘Our Sad Eventful History: Woolf, Lawrence, and the Great War’, in H. Wussow, The Nightmare of History, Associated United Press, London, 1998, pp. 31-49. [il testo è reperibile presso la Biblioteca di Stilistica]
Helen Wussow , ‘The Prisonhouse of Language’, in H. Wussow, The Nightmare of History, Associated United Press, London, 1998 69-108. [il testo è reperibile presso la Biblioteca di Stilistica]

Testi

Testi primari
Selezione di poesie dei ‘war poets’;
D. H. Lawrence, ‘England, my England’, in England, my England and Other Stories, Serenity Publishers, Rockville, Maryland, 2008. (esiste una traduzione italiana a cura di F. Cosi e A. Repossi, per i tipi della casa ed. Mattioli, 2014)
D. H. Lawrence, ‘Nottingham and the Mining Countryside’, in D. H. Lawrence [ James T. Boulton ed.], Late Essays and Articles, Cambridge University Press, 2006, pp. 285-294. [reperibile presso la Biblioteca di Scienze del Linguaggio]*
Estratti da: D. H. Lawrence [Mara Kalnins ed.], Sea and Sardinia, Cambridge University Press, 2002. [varie copie reperibili nelle Biblioteche]

Testi secondari
Neil Roberts, D. H. Lawrence, Travel and Cultural Difference, Palgrave Macmillan, Houndsmill and New York, 2004, pp. 1-59. (‘Introduction and Chapter 1) [il testo è reperibile presso la Biblioteca di Stilistica]
Lucio Ceva, Teatri di guerra: comandi, soldati e scrittori nei conflitti europei, franco Angeli, pp. 91-111;
Robert Wohl, 1914. Storia di una generazione, Jaca Book, pp. 149-210;
Roger Ebbatson, ‘ ‘England, My England’, in Id., An Imaginary England, Ashgate, Aldershot and Burlington, 2005, pp. 177-190. [il testo è reperibile presso la Biblioteca di Scienze del Linguaggio]
Federico Montanari, Linguaggi della guerra, Meltemi, 2004.
Helen Wussow, ‘Our Sad Eventful History: Woolf, Lawrence, and the Great War’, in H. Wussow, The Nightmare of History, Associated United Press, London, 1998, pp. 31-49. [il testo è reperibile presso la Biblioteca di Stilistica]
Storie della letteratura consigliate.
P. Bertinetti, Storia della Letteratura Inglese, Einaudi, Torino, 2007 (con riferimento ai War Poets e al Modernismo)
K. Elam, L. Crisafulli, Manuale di letteratura Inglese, Bononia University Press, 2009 (con riferimento ai War Poets e al Modernismo)
*La reading list potrebbe subire mutamenti, che verranno prontamente comunicati

Altre Informazioni

la reading list è suscettibile di modifiche in base agli interessi e lacune manifestate dagli studenti

Altre Informazioni

La reading list può essere modificata secondo gli interessi e bisogni degli studenti

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar