Programmi

 

20/42/086 - LETTERATURA SPAGNOLA 2

Anno Accademico ​2019/2020

Docente
ANTONINA ​PABA (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
ITALIANO ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/42] ​ ​FILOLOGIE E LETTERATURE CLASSICHE E MODERNE [42/00 - Ord. 2008] ​ ​PERCORSO COMUNE630
Obiettivi

Far acquisire agli studenti una solida base di conoscenze storico-letterarie e critico-teoriche dei processi e dei meccanismi di produzione, trasmissione e di ricezione del testo letterario. Far acquisire capacità di elaborazione critica. Far sviluppare autonome capacità di ricerca, di studio e di diffusione del sapere.

Prerequisiti

Curiosità e vivo interesse verso la storia e produzione letterarie della Spagna.

Contenuti

Contenuti del corso
Nascita del romanzo picaresco spagnolo: La vida del Lazarillo de Tormes y de sus fortunas y adversidades
Articolazione:
Il Cinquecento. Cornice storico-politica e socio-letteraria.
Movimenti spirituali e loro ripercussione sociale e letteraria.
La vida del Lazarillo de Tormes. Questioni editoriali e autoriali. Attribuzioni.
Riflessioni sulla struttura dell’opera fra tradizione letteraria e cultura folclorica.
Nascita del romanzo.
“Prologo” del Lazarillo: sua complessità.
Un’educazione sbagliata. Analisi del I episodio: a lezione dal cieco.
La Chiesa sotto accusa. Analisi del II episodio: il prete di Maqueda.
L’aristocrazia parassitaria. Analisi del III episodio: lo scudiero.
Honor/honra: valori fondanti e devianti della società moderna. Sua rappresentazione nel teatro e nella letteratura.
Quarto episodio: di alcune reticenze di Lazaro…
Quinto episodio. Il sentimento del desengaño nel Lazarillo.
Sesto episodio: il valore del lavoro. Prospettiva di un converso preborghese?
Settimo episodio: il cerchio si chiude. Riflessioni sull’anticlericalismo nel Lazarillo.
Conclusioni.



Metodi Didattici

Lezioni frontali in aula.

Verifica dell'apprendimento

Prova orale tendente ad accertare le competenze relative all'oggetto del corso o redazione di un elaborato scritto.

In questo secondo caso lo studente dovrà redigere un elaborato (estensione circa 20.000 caratteri spazi e note inclusi) nel quale sottoporrà a verifica una tesi ermeneutica relativa ai contenuti del corso o ad argomenti ad essi collegati.

Testi


Lazarillo de Tormes, Venezia, Marsilio, 2017, edizione bilingue a cura di Antonio Gargano; Lazarillo de Tormes, Garzanti, 1990, edizione e traduzione di Gilberto Greco (XI edizione:2014); Lazarillo de Tormes (testo originale a fronte), Oscar Classici Mondadori, Milano, Arnoldo Mondadori Editore, 2000, a cura di Lucio D’Arcangelo; Lazarillo de Tormes Introduzione di Manuel Vázquez Montalbán, Traduzione e cura di Rosa Rossi, Milano, Giangiacomo Feltrinelli Editore, 1993.
Dario Puccini, La struttura del Lazarillo de Tormes, in «Annali della Facoltà di lettere e Filosofia, Magistero», Cagliari, XXXIII (1970), pp.64-103.
Antonio Gargano, “Homo homini lupus”. Per una lettura del primo Tratado del Lazarillo de Tormes, «Rivista di Filologia e letterature ispaniche», XX (2017), pp.273-292;
F. Rico, Lazarillo de Tormes in Il romanzo a cura di Franco Moretti, vol. II, Torino, Giulio Einaudi Editore, pp.89-95.
F. Rico, L’invenzione del romanzo, in F. Rico, Biblioteca spagnola Dal Cantare del Cid al Beffatore di Siviglia, traduzione di Sonia Piloto de Castri, Torino, Giulio Einaudi Editore, 1994, pp.105-115.

Altre Informazioni

Chi non frequenta le lezioni è tenuto a contattare, con congruo anticipo, la Docente per posta elettronica al fine di concordare eventuali programmi alternativi e relativa bibliografia.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar