Programmi

 

20/42/072 - LETTERATURA INGLESE 2

Anno Accademico ​2017/2018

Docente
ANTIOCO ANGELO ​DEIDDA (Tit.)
Periodo
Primo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
ITALIANO ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/42] ​ ​FILOLOGIE E LETTERATURE CLASSICHE E MODERNE [42/00 - Ord. 2008] ​ ​PERCORSO COMUNE1260
Obiettivi

Gli studenti acquisiranno una conoscenza generale delle diverse poetiche moderniste e postmoderniste, assieme alla capacità di analizzare criticamente testi provenienti da tali poetiche. A partire dalla poesia imagista, si discuteranno le maggiori teorie critiche moderniste e postmoderniste e gli strumenti adeguati alla lettura dei testi − close reading in primis − al fine di rendere possibile la comprensione, l’analisi e il commento critico di una scelta di testi poetici, narrativi e drammatici composti a partire dal primo Novecento fino al presente. In particolare si tratterà di opere di E. Pound, T.S. Eliot, D.H. Lawrence, J. Joyce, V. Woolf, S. Beckett, W.B. Yeats, e di autori a noi cronologicamente più vicini.

Prerequisiti

Si richiede la capacità di:
- leggere, scrivere e parlare in lingua inglese con sufficiente scioltezza
- saper sintetizzare e discutere in generale la forma e i contenuti di un testo letterario
- saper sintetizzare e discutere in generale i contenuti di un testo critico
Si richiede inoltre la conoscenza dei maggiori avvenimenti storici e letterari (autori e opere più importanti) a partire da fine Ottocento.

Contenuti

La prima parte del corso (30 h./6 cfu) si occuperà della tradizione letteraria che ha concorso a dare avvio ai generi letterari tipici dell’imagismo, del modernismo e del postmodernismo. Saranno oggetto di analisi e discussione i concetti chiave relativi alle poetiche in questione, in particolare quelli osservabili nei testi letterari e critici di E. Pound, T.S. Eliot e J. Joyce. Speciale attenzione sarà dedicata inizialmente ai testi poetici degli autori citati. Durante il corso la partecipazione attiva degli studenti in fase di analisi e commento ai testi sotto esame sarà costantemente richiesta e incoraggiata.

La seconda parte del corso (altre 30 h./6 cfu), in aggiunta agli argomenti e agli autori e opere trattati nella prima, presenterà una scelta di testi di nuova serie di autori modernisti/postmodernisti (D.H. Lawrence, V. Woolf, W.B. Yeats, J. Conrad, S. Beckett, I. McEwan, J.M. Coetzee, N. Gordimer, S. Kane). Speciale attenzione sarà questa volta dedicata a testi narrativi e drammatici. Anche in questa seconda parte la partecipazione attiva degli studenti in fase di analisi e commento ai testi sotto esame sarà costantemente richiesta e incoraggiata.

Metodi Didattici

Colloquio orale, durante il quale lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito in maniera almeno sufficiente le competenze necessarie alla lettura critica di testi letterari e critici. La valutazione si avvale di una prova di close reading di un testo letterario, scelto tra quelli analizzati e discussi durante il corso.

Verifica dell'apprendimento

Verifica dell’apprendimento

Il grado di conoscenza degli argomenti oggetto di trattazione durante le lezioni, la capacità di analizzare i testi, di utilizzare i materiali critici consigliati per costruire una propria interpretazione dei testi, saranno valutati in un colloquio orale, in Inglese o Italiano, a scelta dello studente. La scala di valutazione sarà da 1 a 20;

La capacità di fornire un’analisi testuale puntuale di un testo letterario in lingua inglese (sonetto, scena teatrale, racconto adattato da Shakespeare, passo di critica letteraria), di esprimersi correttamente, verrà valutata tramite la composizione di un saggio in lingua italiana. La scala di valutazione sarà da 1 a 7;

La capacità di mediare una diversa cultura, di costruire autonomamente materiale didattico, di esprimersi in Inglese corretto ed efficace, verrà valutata tramite una power point presentation di non più di 10 minuti. La scala di valutazione sarà da 1 a 3;

Le attività seminariali permetteranno l’osservazione di: a) capacità di collaborare con i membri del proprio gruppo durante le attività seminariali, b) di costruire un piano di lavoro autonomamente, c) di individuare testi/video/spezzoni di rappresentazione utilizzabili per creare materiale didattico, oppure di produrre riscritture di testi shakespeariani in lingua inglese. Verrà, pertanto, valutata ed integrerà le altre valutazioni, permettendo di cogliere la complessità dei modi attraverso i quali ogni studente crea il suo bagaglio culturale e lo condivide con gli altri.

La valutazione complessiva sarà data dalla somma delle valutazioni riportate nelle singole prove.

Testi

Per il background storico, culturale e letterario si consigliano:
- A. Cattaneo, A Short History of English Literature (2 vols.), Mondadori, 2011, vol. 2
- F. Kermode, J. Hollander, eds., The Oxford Anthology of English Literature (2 vols.), vol. 2 (see introduction to single periods, authors and works)

I testi primari saranno scelti tra i seguenti:
E. Pound, Des Imagistes
T.S. Eliot, The Waste Land
J. Conrad, Heart of Darkness, Victory, Lord Jim
J. Joyce, Chamber Music, Pomes Penyeach, Epiphanies, Dubliners, A Portrait of the Artist as a Young Man, Ulysses, Finnegans Wake
D.H. Lawrence, The Collected Poems, Lady Chatterley’s Lover, The Plumed Serpent
V. Woolf, The Voyage Out, Night and Day, Jacob's Room, Mrs Dalloway, To the Lighthouse, Orlando, The Waves, The Years, Between the Acts
Ian McEwan, The Cement Garden, The Comfort of Strangers, Enduring Love, Atonement
Alasdair Gray, Poor Things
Chinua Achebe, Things Fall Apart
Nadine Gordimer, The Pickup, The Conservationist
S. Beckett, Waiting for Godot
H. Pinter, The Caretaker, Betrayal, Ashes to Ashes
Sarah Kane: Blasted, Phaedra’s Love

Testi critici suggeriti:
A. Hauser, The Social History of Art
T.S. Eliot, Tradition and the Individual Talent
M. Esslin, The Theatre of the Absurd
M. Bradbury, The Modern British Novel
M. H. Levenson, A Genealogy of Modernism
J.F. Lyotard, The Postmodern Condition
S. Connor, ed., The Cambridge Companion to Postmodernism
Tim Woods, Beginning Postmodernism

Altre Informazioni

Il presente programma è da ritenersi indicativo e provvisorio. Il programma definitivo sarà precisato e confermato durante e alla fine del corso.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar