Programmi

 

20/44/207 - STORIA DELLA SARDEGNA CONTEMPORANEA 2

Anno Accademico ​2016/2017

Docente
ALDO ​ACCARDO (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
 ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/42] ​ ​FILOLOGIE E LETTERATURE CLASSICHE E MODERNE [42/00 - Ord. 2008] ​ ​PERCORSO COMUNE630
[20/44] ​ ​STORIA E SOCIETÀ [44/00 - Ord. 2008] ​ ​PERCORSO COMUNE630
Obiettivi

Il corso si propone di analizzare il dibattito politico e culturale sviluppatosi in Sardegna a partire dagli anni venti dell’800, sui temi della cultura e dell’identità isolana al fine di contribuire allo sviluppo di capacità critiche e di ricerca.

Prerequisiti

Avere superato esami triennali di storia contemporanea

Contenuti

Fra guerra e dopoguerra; il superamento del fascismo; le origini della nuova classe dirigente; Chiesa e impegno politico; la riorganizzazione dei partiti e la ripresa dell’attivismo politico; l’Alto commissario e la Consulta regionale; il dibattito autonomistico; la crisi economica e sociale; la contrapposizione politico-ideologica; la campagna elettorale e le elezioni amministrative (1946); analisi del voto, risultati e commenti sul referendum costituzionale; la società sarda dopo le elezioni del 2 giugno; l’attivismo delle forze sociali; lo scontro ideologico, la mobilitazione dei cattolici e la contrapposizione con le sinistre; campagna elettorale (1948); il trionfo della Dc; la rottura sindacale; le elezioni del primo Consiglio regionale (1949); la campagna elettorale e la Sardegna al voto; l’analisi dei risultati; le trasformazioni economiche e sociali; il dibattito politico sul piano di Rinascita; l’industrializzazione; nuove emergenze sociali e l’impegno della Chiesa: l’avvio della pastorale del lavoro; la società sarda e il mondo del lavoro; persistere di problematiche economiche e sociali; esiti del Piano di Rinascita.

Metodi Didattici

Il corso si articolerà in lezioni che mireranno ad approfondire alcune tematiche di storia generale tra il 1943 e il 1975; una particolare attenzione sarà rivolta agli aspetti e ai problemi della storia della Sardegna contemporanea. Verranno altresì indagati i processi alla base della nascita della Regione autonoma della Sardegna e le problematiche derivanti dall’autonomia. Il corso sarà prevalentemente costituito da lezioni frontali con il supporto di strumenti audiovisivi e multimediali.

Verifica dell'apprendimento

L’esame potrà essere scritto e/o orale. La decisione verrà comunicata successivamente nel corso delle lezioni. I metodi di accertamento dell’effettiva acquisizione dei risultati di apprendimento saranno le prove orali, che permetteranno al docente di valutare la preparazione degli studenti sia sugli argomenti della parte istituzionale, sia su quelli delle letture specifiche. L’attribuzione del voto finale sarà pertanto subordinata ad una adeguata preparazione dei candidati.

Testi

Per l’esame è necessario portare un manuale liceale a scelta e un atlante storico.
Si richiede una conoscenza puntuale di A. Accardo, La nascita del mito della nazione sarda, AM&D, Cagliari 1998; G. Spano vol 1
Altre letture saranno indicate nel corso delle lezioni. I non frequentanti dovranno concordare le letture col docente.

Altre Informazioni

Nessuna

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar