Programmi

 

20/42/070 - LETTERATURA GRECA 2

Anno Accademico ​2016/2017

Docente
PATRIZIA ​MUREDDU (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
 ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/42] ​ ​FILOLOGIE E LETTERATURE CLASSICHE E MODERNE [42/00 - Ord. 2008] ​ ​PERCORSO COMUNE1260
Obiettivi

L'insegnamento, che avrà un taglio seminariale, con il diretto coinvolgimento dello studente nelle fasi di prima lettura dei testi, intende affinarne la sensibilità nei confronti di aspetti stilistici, letterari, compositivi e di contesto dell'opera in esame.
Alla conclusione del corso, lo studente dovrà essere in grado di affrontare e di risolvere autonomamente, con l'uso corretto degli strumenti, problemi d’interpretazione, di traduzione e di comprensione relativi alla produzione in prosa della letteratura greca; dovrà saper fare un uso non superficiale o parziale delle fonti, prendendo atto di eventuali aporie e contraddizioni; dovrà essere capace di gestire autonomamente la letteratura secondaria; dovrà essere in grado di esporre, in modo chiaro e preciso, a specialisti o non specialisti, le conoscenze acquisite.
Il corso può contribuire a sviluppare: senso estetico, capacità critica, precisione ed attenzione ai particolari, attitudine all'analisi e alla ricerca scientifica.

Prerequisiti

Il corso, destinato agli studenti della laurea magistrale, richiede una buona conoscenza della storia letteraria greca; una capacità autonoma di orientarsi nella comprensione di un testo nella lingua originale; una sufficiente sensibilità agli aspetti dialettologici e stilistici.

Contenuti

Argomento del corso: Gorgia e il Gorgia. La retorica nella pratica gorgiana e nella critica platonica.

Il corso consisterà in una lettura completa dei frammenti di Gorgia e del Gorgia di Platone, con particolare attenzione agli aspetti letterari e retorici dei testi in esame.
Verranno affrontate alcune problematiche filologiche (pubblicazione e destinazione dei prodotti letterari, ‘costituzione del testo’), letterarie (la retorica e lo sviluppo della prosa attica) e storiche (la forza persuasiva della parola pubblica e il ruolo di Gorgia nella polis ateniese di V secolo a. c.).

Metodi Didattici

Lezioni di taglio seminariale. L'insegnamento prevede la fattiva collaborazione degli studenti nelle prime fasi di lettura e comprensione del testo e un'ampia discussione sulle questioni via via poste all'attenzione dei partecipanti alla lezione.

Verifica dell'apprendimento

Prova scritta: gli studenti saranno invitati a predisporre una breve relazione (da discutere al momento dell'esame orale) su quello, tra i temi sviluppati durante il corso, che avranno ritenuto di maggiore interesse.
Prova orale: si accerterà la capacità dello studente di muoversi con buona sicurezza nell'interpretazione di un testo greco in prosa che presenti un certo livello di difficoltà e nell'individuazione di particolarità retorico-stilistiche ed espressive.

Criteri di attribuzione del voto finale
La relazione scritta verrà valutata tenendo conto dei seguenti parametri:
- capacità di organizzare e sviluppare con chiarezza e concisione un argomento complesso;
- scrittura sintatticamente corretta ed uso della terminologia appropriata;
La prova orale accerterà in primo luogo la capacità di intendere correttamente i testi in programma, individuando eventuali difficoltà interpretative e proponendo soluzioni accettabili. Si terranno inoltre in considerazione:
- la padronanza espressiva, anche con riferimento al metalinguaggio della disciplina;
- la capacità di elaborazione critica dei concetti.

Testi

Nel corso delle lezioni i frammenti di Gorgia verranno letti nell'edizione curata da Th. Buchheim, Gorgias von Leontinoi, Reden, Fragmente und Testimonien, Hamburg (F. Meiner Verlag) 1989. Per la preparazione dell'esame sarà utile la consultazione dell'edizione commentata di R. Ioli, Gorgia. Testimonianze e frammenti, Roma (Carocci) 2013.
L'edizione di riferimento per il Gorgia di Platone sarà quella curata da J. Burnet, Platonis Opera T. III, Oxford 1903 (...); l'esame potrà essere preparato sull'edizione curata da G. Zanetto, Gorgia di Platone, Milano (BUR) 1994.
Altra bibliografia verrà fornita nel corso delle lezioni.

Altre Informazioni

Gli studenti non frequentanti sono tenuti a contattare tempestivamente la docente per concordare una bibliografia sostitutiva del lavoro svolto in aula.

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy