Programmi

 

20/42/080 - LETTERATURA LATINA 2

Anno Accademico ​2015/2016

Docente
MARIATERESA ​SBLENDORIO (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento




Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/42] ​ ​FILOLOGIE E LETTERATURE CLASSICHE E MODERNE [42/00 - Ord. 2008] ​ ​PERCORSO COMUNE1260
Obiettivi

Capacità di capire e commentare un testo latino a livello letterario e storico linguistico applicando correttamente la metodologia propria degli studi classici.

Prerequisiti

Buona conoscenza della lingua latina. Abilità linguistiche.

Contenuti

Il corso si articola in due moduli, A e B.

Modulo A: Lezioni sul tema monografico: Aspetti letterari, ideologici e stilistici della letteratura latina in versi, con particolare riferimento alla produzione elevata.
Si tradurrà un’antologia allestita dalla docente.

Modulo B: Lezioni sul tema monografico: Aspetti letterari, ideologici e stilistici della letteratura latina in versi, con particolare riferimento alla produzione ‘bassa’.
Si tradurrà un’antologia allestita dalla docente.
Inoltre gli studenti leggeranno una monografia a scelta sul tema del corso (da concordare con il Professore Ufficiale della materia).

Per entrambi i moduli di richiede una buona conoscenza della lingua latina e dei problemi istituzionali del latino.

Metodi Didattici

Si prevedono 30 ore di lezioni nel II semestre per il modulo A, altrettante sempre nello stesso semestre (in sequenza) per il modulo B. In entrambi i moduli le lezioni si svolgeranno in forma seminariale e coinvolgeranno direttamente gli studenti partecipanti, secondo modalità di attuazione da concordare tra studenti e docente. Si prevedono prove intermedie per la verifica dell'apprendimento in itinere.

Verifica dell'apprendimento

La valutazione finale prevede una prova orale sui contenuti specifici del corso con particolare riferimento agli aspetti linguistici, e sui problemi di metodo con essi correlati,oltre all'esposizione( possibilmente seminariale) del saggio monografico prescelto.

Testi

Modulo A:
- Alessandro Perutelli, Epica e poesia didascalica, in AA.VV., La poesia Latina, a cura di F. Montanari, La Nuova Italia Scientifica, Roma 1991; W. Kroll, La lingua poetica romana in A. Lunelli (ed.), La lingua poetica latina,Patron, Bologna 1986 (ed. III), pp. 3-66.
- antologia (testi tratti dall’epica e dalla tragedia) allestita dalla docente.
Problemi istituzionali: A. Traina - G. Bernardi Perini, Propedeutica al latino universitario, Patron, Bologna 1998 (completo), ed. VI curata da C. Marangoni (o edizioni successive).
F. Cupaiuolo, Problemi di lingua latina, Loffredo, Napoli 1991;
Per la lingua normativa: A. Traina - L. Pasqualini - T. Bertotti, Cappelli, Bologna, 1985.

Modulo B
Ai testi e manuali già indicati per il modulo A si aggiungeranno:
- un’ulteriore antologia (testi tratti dalla commedia e dalla satira) allestita dalla docente;
- una monografia sul tema del corso (da concordare con il Professore Ufficiale).

Altre Informazioni

Si prevede inoltre l'impiego di materiali didattici volta per volta suggeriti dalle esigenze concrete emerse durante le lezioni.

Una volta superato l’esame, lo studente maturerà 12 CFU.
Per qualunque chiarimento in merito all’articolazione dei moduli (e alle loro reciproche relazioni) e ai programmi d’esame gli studenti dovranno rivolgersi direttamente al Professore Ufficiale della materia, Prof.ssa M. Teresa Sblendorio.







credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar