Programmi

 

20/41/034A - FILOLOGIA GRECA (MOD.A)

Anno Accademico ​2015/2016

Docente
LUIGI ​LEURINI (Tit.)
Periodo
Primo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento




Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/41] ​ ​ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE [41/00 - Ord. 2011] ​ ​PERCORSO COMUNE630
[20/42] ​ ​FILOLOGIE E LETTERATURE CLASSICHE E MODERNE [42/00 - Ord. 2008] ​ ​PERCORSO COMUNE630
Obiettivi

Attraverso la frequenza di questo corso lo studente acquisirà la consapevolezza critica dello stato della tradizione dei testi letterari greci e dell'apparato di commentari e lessici antichi; lo studente acquisirà altresì la conoscenza dei modi di trasmissione del patrimonio letterario greco e degli strumenti di intervento sui guasti della tradizione manoscritta. Lo studente acquisirà coscienza del grado di affidabilità di un qualsiasi testo greco pubblicato in forma di edizione critica.

Prerequisiti

Si tratta di un corso avanzato, per il quale è richiesta la conoscenza delle nozioni fondamentali della grammatica e della storia della letteratura del greco antico.

Contenuti

L’insegnamento è teso a fornire le istituzioni fondamentali di carattere storico e la capacità di utilizzo degli strumenti concettuali e materiali di critica testuale atti a permettere un adeguato orientamento degli allievi nell’ambito dei testi della tradizione letteraria del greco antico. L’insegnamento sarà articolato in due moduli di circa 15 ore ciascuno e prevede:
- Modulo A (15 ore): nozioni fondamentali di storia bizantina e istituzioni di storia della tradizione manoscritta e di critica del testo,
- Modulo B (15 ore)lettura di testi esemplificativi (che saranno distribuiti a lezione) e attività pratiche da esercitarsi attraverso la lettura degli Epitrepontes di Menandro.

Metodi Didattici

Lezioni frontali

Verifica dell'apprendimento

Prova orale

Testi

Oltre che sugli appunti delle lezioni la preparazione sarà condotta attraverso la lettura di
-W. TREADGOLD, Storia di Bisanzio, Bologna (Il Mulino) 2005
e, per la parte di storia della tradizione e di critica del testo, attraverso la lettura di uno dei seguenti manuali (a scelta dello studente):
- P. MAAS, Critica del testo, Firenze (Le Monnier) 1984
- G. PASCUCCI, I fondamenti della filologia classica, Firenze (Sansoni) 1978
- M.L. WEST, Critica testuale e tecnica dell'edizione, Palermo (L'Epos) 1991.
- La lettura degli Epitrepontes di Menandro sarà condotta su Menandri Reliquiae selectae, rec. F.H. Sandbach, Oxford 1990 (saranno distribuite fotocopie)

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar