Programmi

 

20/42/070 - LETTERATURA GRECA 2

Anno Accademico ​2014/2015

Docente
PATRIZIA ​MUREDDU (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
 ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/42] ​ ​FILOLOGIE E LETTERATURE CLASSICHE E MODERNE [42/00 - Ord. 2008] ​ ​PERCORSO COMUNE1260
Obiettivi

L'insegnamento, che avrà un taglio seminariale, con il diretto coinvolgimento dello studente nelle fasi di prima lettura, intende affinarne la sensibilità nei confronti di aspetti stilistici, letterari, compositivi e di contesto delle opere in esame. Verrà dedicata particolare attenzione ad alcune problematiche filologiche (pubblicazione e destinazione, ‘costituzione del testo’) letterarie (i 'discorsi', il 'dialogo, la 'lexis' tucididea e la mimesi platonica) e storico-filosofiche (Alcibiade e la spedizione in Sicilia; l'ambientazione del Simposio platonico; Socrate) Alla conclusione del corso, lo studente dovrà essere in grado di affrontare e tentare di risolvere autonomamente, con l'uso corretto degli strumenti, problemi d’interpretazione, di traduzione, di comprensione; dovrà saper fare un uso non superficiale o parziale delle fonti, prendendo atto di eventuali aporie e contraddizioni.
Il corso può contribuire a sviluppare: senso estetico, capacità critica, precisione ed attenzione ai particolari, attitudine all'analisi e alla ricerca scientifica.

Prerequisiti

Il corso, destinato agli studenti della laurea magistrale, richiede una buona conoscenza della storia letteraria greca; una capacità autonoma di orientarsi nella comprensione di un testo nella lingua originale; una sufficiente sensibilità agli aspetti stilistici.

Contenuti

Titolo del corso: Il Simposio di Platone nel suo contesto storico
Parte I: I protagonisti della 'spedizione in Sicilia' nella rappresentazione tucididea.
Questa sezione consisterà nella lettura del libro VI delle Storie tucididee, con particolare attenzione ai 'ritratti' dei protagonisti (Alcibiade e Nicia soprattutto)
Parte II: Un simposio ateniese.
Questa sezione consisterà nella lettura del Simposio di Platone con particolare attenzione alla costruzione mimetica dei vari personaggi.

Metodi Didattici

Approccio seminariale; lezioni frontali. L'insegnamento prevede una fattiva collaborazione degli studenti nelle varie fasi della presentazione dei testi.

Verifica dell'apprendimento

Prova orale che accerti la capacità dello studente di muoversi con una certa sicurezza nell'interpretazione di un testo greco in prosa (come quelli di Tucidide e Platone) che presenti un certo livello di difficoltà

Testi

Parte I:
Edizioni critiche di riferimento: Thucydidis Historiae, ed. by H. Stuart Jones, Oxford 1902;
Thucydide, Livres VI-VII, par L. Bodin, J. De Romilly, Paris LBL 1963;
Thucydides Book VI ed. by K.J. Dover, Oxford 1965.
Altro materiale didattico verrà fornito a lezione.
Parte II:
Edizione critica di riferimento: Platonis Opera II, ed. I Burnet, Oxford 1901, della quale verranno fornite fotocopie.
Nel corso delle lezioni si terranno presenti anche le edizioni di L.Robin, P. Vicaire, J. Laborderie, Le Banquet, Paris (LBL) 1989; e quella con commento a c. di G. Reale, Platone, Simposio, Milano 2001.
Altro materiale didattico verrà fornito a lezione.

Altre Informazioni

Gli studenti non frequentanti sono tenuti a contattare tempestivamente la docente per concordare una bibliografia sostitutiva

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy