Programmi

 

20/42/078 - LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA 2

Anno Accademico ​2014/2015

Docente
GIOVANNA ​CALTAGIRONE (Tit.)
Periodo
Primo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
 ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/42] ​ ​FILOLOGIE E LETTERATURE CLASSICHE E MODERNE [42/00 - Ord. 2008] ​ ​PERCORSO COMUNE630
Obiettivi

Ottima conoscenza dei testi letterari; capacità di analisi testuale utilizzando gli strumenti critici e metodologici indicati nel corso: tematici, linguistici retorici e stilistici, semantici; confronto dei testi con la tradizione letteraria italiana ed europea e con i generi letterari di pertinenza; acquisizione di un linguaggio critico specialistico rilevabile nell’elaborazione scritta e nell’esposizione orale.

Prerequisiti

Buona conoscenza della tradizione letteraria italiana e occidentale; competenze intorno ai problemi critici della modernità; abilità espositive nella lingua orale e scritta.

Contenuti

FONTI MITICHE E CLASSICHE NELLA LETTERATURA ITALIANA DEL XX SECOLO
L’argomento del corso è volto a sottolineare l’importanza della tradizione classica per le Avanguardie artistiche e per la letteratura europea del Novecento che fondano le loro principali scoperte e innovazioni sulla “memoria” e sulla rielaborazione delle strutture temporali. La letteratura italiana si affianca agli studi antropologici nella riscoperta "moderna" del mito e, in continuità con la letteratura dei secoli precedenti, rinnova la pratica delle riprese delle opere latine e greche mediante la loro riattualizzazione nelle riscritture e nella rivisitazione di generi, temi e soggetti.
Nel corso (h. 30, CFU 6) si alterneranno le lezioni frontali con attività seminariali che prevedono l’attiva partecipazione degli studenti. Questi dovranno elaborare una tesina scritta su uno dei testi letterari in programma e presentarla in classe.

Metodi Didattici

Lezioni frontali e sedute seminariali con l’attiva partecipazione degli studenti che discuteranno sul percorso di ricerca scelto e concordato con la docente.

Verifica dell'apprendimento

Esame orale, previa consegna (almeno una settimana prima dell’appello d’esame) di una schedatura commentata di una o più opere in programma, elaborazione di una bibliografia in relazione all’autore, alle opere, alle tematiche scelte dagli studenti.
La verifica avverrà sulla conoscenza e le abilità espositive dei testi letterari in programma, sulla comprensione dei saggi critici indicati, sulle capacità critiche e metodologiche acquisite, rilevabili nella discussione e nell’analisi dei testi. Verrà valutata la partecipazione degli studenti alle attività seminariali, e il lavoro scritto di ricerca sui testi letterari .
Gli studenti dovranno portare all’esame i testi letterari, nonché i testi critici e ogni altro strumento utile (schede, appunti, riassunti) che potranno essere consultati nel corso dell’interrogazione.

Testi

FONTI MITICHE E CLASSICHE NELLA LETTERATURA ITALIANA DEL XX SECOLO
CESARE PAVESE, Dialoghi con Leucò, Einaudi, Torino 1968
CESARE PAVESE, Feria d’agosto; Altri racconti, in ID., Tutti i racconti, Einaudi, Torino 2002
ALBERTO SAVINIO, Angelica o la notte di maggio in ID., Hermaphrodito e altri romanzi, Milano, Adelphi, 1999;
ALBERTO SAVINIO, Achille innamorato (Gradus ad Parnassum); La nostra anima , in ID., Casa «La Vita» e altri racconti, Milano, Adelphi, 1995;
BIBLIOGRAFIA CRITICA
FRANCO FERRUCCI, Il Mito, in A. ASOR ROSA (a cura di), Letteratura italiana, V, Einaudi, Torino 1986, pp. 513-549
ARMANDA GUIDUCCI, La dimensione Europa; La poetica del mito, in EAD., Il mito Pavese, Vallecchi, Firenze 1967, pp. 225-363
GIOVANNA CALTAGIRONE, Mito e storie, in EAD., Io fondo me stesso io fondo l’universo. Studio sulla scrittura di Alberto Savinio, ETS, Pisa 2007, pp. 183-259.

Altre Informazioni

Leggere, studiare con gusto e passione. Individuare percorsi di ricerca personale sulla base delle proprie conoscenze e competenze nelle letterature classiche e in quelle moderne europee

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy