Programmi

 

20/42/103 - LINGUISTICA SARDA 2

Anno Accademico ​2014/2015

Docente
MAURIZIO ​VIRDIS (Tit.)
Periodo
Primo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
 ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/42] ​ ​FILOLOGIE E LETTERATURE CLASSICHE E MODERNE [42/00 - Ord. 2008] ​ ​PERCORSO COMUNE630
Obiettivi

Il corso di Linguistica sarda 2 approfondisce ulteriormente gli argomenti trattati nel corso di Linguistica sarda 1; in particolare mira ad approfondire le conoscenze relative ad alcuni aspetti della sintassi della lingua sarda, tanto da un punto di vista sincronico quanto da un punto di vista diacronico, anche attraverso la conoscenza diretta di testi storici e la riflessione sul parlato; Le conoscenze attese sono una acquisita e maggiormente approfondita capacità di riflessione sulle strutture linguistiche in generale e su quelle della lingua sarda in particolare, sui testi storici e sull’evoluzione diacronica del Sardo, sui problemi pragmatico-storici del trattamento delle lingue ‘minoritarie’, e del Sardo in particolare.

Prerequisiti

Gli studenti che seguono il corso di Linguistica sarda 2 e intendono sostenere il relativo esame dovranno ovviamente aver già sostenuto l’esame di Linguistica sarda 1; dovranno conoscere le basi fondamentali della linguistica romanza, e dovranno avere chiare le nozioni fondamentali riguardo alle caratteristiche generali della lingua sarda, della sua variazione diacronica e diatopica, e della sua storia.

Contenuti

Durante il corso saranno illustrati alcuni aspetti della sintassi del Sardo e i principali aspetti dell'interferenza linguistica Italiano-Sardo e dell'Italiano Regionale di Sardegna. Saranno esemplificati alcune soluzioni di pianificazione linguistica a partire dalle quali si possa poi riflettere sui problemi consimili della lingua sarda; saranno letti e commentati linguisticamente e filologicamente testi sardi di diverse epoche storiche.

Metodi Didattici

Lezioni frontali

Verifica dell'apprendimento

Prova orale

Testi

1.G. IANNÀCCARO, V. DELL'AQUILA (2004). La pianificazione linguistica: lingue, società e istituzioni, Roma: Carocci; M-A- Jones, Sintassi della lingua sarda, Cagliari, Condaghes, 2003; M. Virdis, Ello, i clitici e le periferie in sardo (in stampa); M. Virdis, Le proposizioni infinitive in Sardo (in stampa) 3.Commento di testi medievali forniti a lezione; 4. Altro materiale didattico fornito a lezione.

Altre Informazioni

Gli Studenti non frequentanti sono pregati di contattare il docente

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy