Programmi

 

20/42/014A - ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE GRECA E ROMANA 2 (MOD.A)

Anno Accademico ​2014/2015

Docente
SIMONETTA ​ANGIOLILLO (Tit.)
Periodo
Annuale ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
 ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/42] ​ ​FILOLOGIE E LETTERATURE CLASSICHE E MODERNE [42/00 - Ord. 2008] ​ ​PERCORSO COMUNE630
Obiettivi

Con la frequenza alle attività formative di Archeologia e Storia dell’arte greca 2 (lezioni, laboratori, scavi, conferenze, convegni, escursioni) gli studenti potranno approfondire aspetti e problematiche attinenti alla storia artistica e culturale del mondo greco , nonché affinare metodologie e tecniche di ricerca, anche sul campo. In particolare frequentando il corso, nel quale saranno affrontate tematiche rilevanti per la comprensione della cultura greca e romana, apprenderanno la metodologia della ricerca nel campo delle antichità classiche, verificando anche come tale ricerca non possa non essere che a carattere interdisciplinare. Nelle altre attività formative proposte dalla cattedra gli studenti da un lato potranno approfondire le metodiche della ricerca (conferenze, convegni), dall’altro consolideranno le loro esperienze sul campo (laboratori, scavi) assumendo responsabilità maggiori e saranno dunque messi in grado sia di proseguire il loro cammino formativo con corsi post laurea, che di inserirsi nel mondo del lavoro.

Prerequisiti

Trattandosi di disciplina impartita nel Corso di Laurea Magistrale, le lezioni tendono ad approfondire argomenti e problematiche particolari dell’archeologia e della storia dell’arte greca e pertanto partono dalla presunzione che lo studente sia a conoscenza dei contenuti di base della disciplina, appresi nella laurea triennale.

Contenuti

Argomento di approfondimento del modulo A sarà “Il periodo della tirannide, la polis tra oligarchia e democrazia. Ombre e luci nella figura di Pisistrato”

Metodi Didattici

Lezioni frontali

Verifica dell'apprendimento

Prova orale

Testi

La preparazione dell'esame dovrà essere effettuata sui seguenti testi:
1) gli appunti delle lezioni.
2) S. ANGIOLILLO, Arte e cultura nell'Atene di Pisistrato e dei Pisistratidi. O EΠΙ ΚΡΟΝΟΥ ΒΙΟΣ, Bari 1997
3) S. ANGIOLILLO, Fece spargere la voce che Atena riportava in patria Pisistrato, in S. Fortunelli – C. Masseria (edd.), Ceramica attica da santuari della Grecia, della Ionia e dell’Italia, Atti Convegno Perugia 14-17 marzo 2007, Venosa 2009, pp. 89-102
4) H. SANCISI-WEERDENBURG (ed.), Peisistratos and the tyranny, Amsterdam 2000


Agli studenti frequentanti non verrà richiesta all’esame la verifica sul testo 4), in quanto i contenuti dello stesso verranno dati per acquisiti nel corso delle lezioni.

Tutti i testi in programma sono disponibili nella Biblioteca del Dipartimento di Storia, Beni Culturali e Territorio alla Cittadella dei Musei, come pure, al termine delle lezioni, le immagini discusse a lezione.

Altre Informazioni

Sarà offerta agli studenti la possibilità di seguire conferenze e convegni e di partecipare attivamente a laboratori, scavi, escursioni, assumendo responsabilità. Potranno così essere poi messi in grado sia di proseguire il loro cammino formativo con corsi post laurea, che di inserirsi nel mondo del lavoro.

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy