Come iscriversi

 

L’immatricolazione al Corso di Laurea Magistrale interclasse è subordinata al possesso della Laurea o del Diploma universitario di durata triennale ovvero di altro titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto idoneo, al possesso dei requisiti d’accesso e all’espletamento di un colloquio di verifica dell’adeguatezza della preparazione individuale. Il colloquio è obbligatorio e dà luogo a un esito positivo/negativo. L’esito positivo consente l’immatricolazione al CdL.

Tutti i requisiti necessari per l’iscrizione al corso di Laurea Magistrale devono essere acquisiti dallo studente prima dell’immatricolazione. Le condizioni per l’iscrizione condizionata ai corsi di laurea magistrale sono definite nell’art. 7 del Regolamento carriere amministrative studenti.

L’iscrizione alla prova di valutazione è possibile dal 5 luglio 2021 al 12 settembre 2021, in modalità esclusivamente on line collegandosi al sito www.unica.it  > pulsante rosso “Accedi” (in alto a destra), oppure direttamente dal sito dei servizi online agli studenti: https://unica.esse3.cineca.it/ .

  • Prova di valutazione: 17 settembre 2021 ore 9:00
  • Luogo: on line su piattaforma teams
  • Commissione: Proff. A. Piras, T. Gargiulo, D. Caocci, A. Paba, M. Guglielmi, L. Loddo.

Come indispensabili requisiti curriculari d’accesso, gli studenti dovranno aver acquisito i CFU indicati nei seguenti settori scientifico disciplinari:

Tabella 1 – Settori scientifico disciplinari CFU
L-FIL-LET/04 10
L-FIL-LET/10 10
L-FIL-LET/12 5
L-LIN/01 10
M-GGR/01 5

Con riferimento all’opzione LM-14 Filologia moderna, sono richiesti, oltre ai CFU indicati nella Tabella 1 di cui sopra, i seguenti CFU:

Tabella 2 – Settori scientifico disciplinari CFU
L-FIL-LET/09 5
M-STO/01 5
M-STO/02 5
M-STO/04 5
L-LIN/03 oppure L-LIN/05 oppure L-LIN/10 oppure L-LIN/13 5

Con riferimento all’opzione LM-15 Filologia Letteratura e Storia dell’antichità sono richiesti, oltre ai  CFU indicati nella Tabella 1, i seguenti CFU:

Tabella 3 – Settori scientifico disciplinari CFU
L-ANT/02 5
L-ANT/03 5
L-ANT/07 5
L-FIL-LET/02 18
L-FIL-LET/04 8
M-STO/01 oppure M-STO/02 oppure M-STO /04 5

I laureati in carenza di requisiti curriculari dovranno maturare i CFU mancanti prima dell’immatricolazione al corso di laurea magistrale attraverso l’iscrizione ai corsi singoli entro il 30/09/2021. I CFU mancanti dovranno essere acquisiti entro il 28/02/2022.

Casi di esonero dalla prova di verifica
Sono esonerati/e coloro che nel precedente anno accademico (2020/2021) hanno già sostenuto e superato il colloquio e che, pur immatricolati in maniera condizionata in Filologie e letterature classiche e moderne, non hanno conseguito il titolo entro il 28/02/2021 (vedi art.4 Manifesto degli studi 2020/2021). Per richiedere l’esonero, il titolo di primo livello deve essere acquisito prima della data stabilita per la prova di verifica (a.a.2021/2022).

Tutti i/le candidati/e che si trovino in questa condizione, sono esonerati/e dal colloquio e, dopo essersi regolarmente iscritti alla prova e aver pagato la relativa tassa di € 23,10, dovranno inviare una richiesta di esonero via mail alla segreteria studenti: segrstudlettere@unica.it.

Descrizione prova

Per la verifica dell’adeguatezza della preparazione individuale si effettuerà un colloquio volto ad accertare la capacità del candidato di affrontare la discussione di un testo di letteratura italiana e di orientarsi nella comprensione di un testo in lingua latina e, per chi intenda seguire il percorso della LM-15, anche di un testo in lingua greca.

Durante il colloquio lo studente dovrà dimostrare, a seconda del percorso prescelto, di sapersi orientare all’interno dei principali temi pertinenti la letteratura, la storia e la filologia, con una particolare attenzione alla conoscenza diretta dei testi. La commissione valuterà inoltre la capacità del candidato di confrontarsi criticamente con uno dei saggi letterari qui di seguito riportati:

Un saggio a scelta dello studente:
Erich Auerbach, Struttura della Commedia, in Studi su Dante, Feltrinelli, Milano 1992, pp. 91-122.
P. Boitani, Esodi e Odissee, Napoli, Liguori, 2004, pp. 1-33 (Ulisse e le Odissee; L’Ulisse di Joyce).
G.B. Conte, Saggio d’interpretazione dell’Eneide. Ideologia e forme del consenso, in G.B. Conte, Virgilio. Il genere e i suoi confini, Milano, Garzanti, 1984, pp. 55-96.
G. B. Conte – A. Barchiesi, Imitazione e arte allusiva, in Lo spazio
letterario di Roma antica
, I, Roma 1989, pp. 81-114
I. Gualandri, Per una geografia della letteratura latina, in Lo spazio
letterario di Roma antica
, II, Roma 1989, pp. 469-505
G. Susini, Le scritture esposte, in Lo spazio letterario di Roma
antica
, II, Roma 1989, pp. 271-305.
B. Gentili, Poeta-committente-pubblico, ovvero la norma del polipo, in Poesia e pubblico nella Grecia antica. Da Omero al V secolo, Roma-Bari, Laterza, 1953, pp. 165-211.
G. Mastromarco, La paratragodia, il libro, la memoria, in E. Medda, M.S. Mirto, M.P. Pattoni (a cura di), Komodotragodia. Intersezioni del tragico e del comico nel teatro del V sec. a. C., Pisa, Edizioni della Normale, 2006, pp. 137-192.
G. Mazzacurati, L’illusione del parvenu. Introduzione a Mastro Don Gesualdo, in: G. Mazzacurati, Stagioni dell’Apocalisse. Verga, Pirandello, Svevo, Torino, Einaudi, 1998, pp. 37-67; anche in: Verga, Mastro Don Gesualdo, a cura di G. Mazzacurati, Torino Einaudi 1992, pp. XIII-XLII (Introduzione).
F. Moretti, Atlante del romanzo Europeo, Torino, Einaudi, 1996, pp. 3-20.
L. E. Rossi, I generi letterari e le loro leggi scritte e non scritte nelle letterature classiche, “Bull. Inst. Class. St.” 18, 1971, pp. 69-94.
L. Serianni, Le forze in gioco nella storia linguistica, in P. Trifone (a cura di), Lingua e identità. Una storia sociale dell’italiano, nuova edizione, Roma, Carocci, 2009 (prima ediz. 2006), pp. 47-77.
P. Trifone, L’italiano. Lingua e identità, in Pietro Trifone (a cura di), Lingua e identità. Una storia sociale dell’italiano, nuova edizione, Roma, Carocci, 2009 (prima ediz. 2006), pp. 15-45.
contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy