Insegnamenti

 

GI/0013 - DIRITTO DELLA CONTABILITA' PUBBLICA

Anno Accademico ​2020/2021

Docente
FELICE ​ANCORA (Tit.)
Periodo
Primo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
ITALIANO ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[1/31] ​ ​GIURISPRUDENZA [31/00 - Ord. 2017] ​ ​PERCORSO COMUNE648
Obiettivi

Obiettivi
Conoscenza e capacità di comprensione
Il corso intende favorire la conoscenza critica degli istituti fondamentali del diritto della finanza pubblica, anche con riferimento ai principi del diritto amministrativo e del diritto costituzionale.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Alla fine del corso gli studenti dovranno possedere un sicuro dominio dei contenuti del programma d'esame. Dovranno anche ragionare sugli istituti e sui testi normativi analizzati a lezione, giungendo ad impostare la soluzione di casi concreti.
Autonomia di giudizio
Capacità di leggere e interpretare autonomamente le normative del settore ed effettuare gli opportuni collegamenti sistematici con le fonti costituzionali e sovranazionali, oltre che con le normative sostanziali e processuali.
Abilità comunicative
Esporre e discutere gli argomenti studiati con padronanza di linguaggio. Comunicare le proprie conoscenze in modo chiaro ad interlocutori specializzati e non.
Capacità di apprendimento
Lo studente dovrà essere in grado di aggiornare le conoscenze acquisite e di accrescerle nei sui futuri percorsi di studi attingendo alla dottrina, a fonti normative e giurisprudenziali.Lo studente deve arrivare a conoscere i principi e le regole dell'ordinamento giuridico della finanza e contabilità pubblica, con particolare riferimento al livello europeo, statale, regionale e locale, padroneggiando concetti e nozioni in modo da comprendere gli istituti vigenti e la loro evoluzione.

Prerequisiti

Conoscenza del diritto costituzionale.

Contenuti

L’insegnamento concerne la disciplina giuridica attuale del sistema di gestione finanziaria pubblica, articolandosi in: regole europee per le finanze pubbliche nazionali; principi costituzionali relativi alla finanza pubblica; evoluzione della normativa contabile; documenti costituenti le manovre di finanza pubblica; principi e caratteri del bilancio annuale di previsione; gestione del bilancio; rendiconto generale e parificazione e relazione della Corte dei conti; controlli sull’attività finanziaria pubblica.

Metodi Didattici

Lezioni frontali (h. 36) e seminari (h. 12). Concetti e normativa verranno illustrati anche con l'ausilio dei relativi documenti, normativi e contabili. La disciplina vigente verrà arricchita tenendo conto delle riforme in atto.
Ottemperando al suggerimento fornito dal Presidio di qualità di Ateneo, si riproduce quanto contemplato a pag. 12 del Manifesto degli studi e, cioè che: "La didattica verrà erogata contemporaneamente sia in presenza sia online, delineando dunque una didattica mista che possa essere fruita nelle aule universitarie ma al contempo anche a distanza. Sarà lo studente all’inizio del semestre ad optare per la didattica in presenza o a distanza, la scelta saràvincolante per l’intero semestre. Qualora il numero degli studenti superi la capienza delle aule, determinata sulla base disposizioni governative in
materia sanitaria ai fini del contrasto alla pandemia da Covid-19,l’accesso alle strutture didattiche sarà regolato attraverso un sistema di turnazione che sarà comunicato a tempo debito agli studenti interessati”

Verifica dell'apprendimento

A lezione verrà proposto qualche piccolo “esercizio” per indurre la padronanza di concetti tecnici e giuridici. Gli esami sono orali.

Testi

C. E. GALLO,M. V. LUPO' AVAGLIANO, M. GIUSTI, L. SAMBUCCI, G. LADU e M. L. SEGUITI, Contabilità di Stato e degli enti pubblici, Giappichelli, ottava e comunque ultima edizione).

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar