Insegnamenti

 

70/LM-0101 - TEORIA E PROGETTO DEI PONTI

Anno Accademico ​2020/2021

Docente
FAUSTO ​MISTRETTA (Tit.)
Periodo
Primo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
ITALIANO ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[70/80] ​ ​INGEGNERIA CIVILE [80/30 - Ord. 2013] ​ ​STRUTTURE660
Obiettivi

Il Corso fornisce la conoscenza delle differenti tipologie di manufatti di attraversamento, delle classificazioni dei medesimi, degli aspetti peculiari di ogni singola tipologia in termini di fattori positivi e negativi, delle metodologie di esecuzione, delle diverse parti costitutive di un ponte o viadotto, degli elementi fondamentali a base del dimensionamento e del calcolo di progetto.
Il Corso rende gli studenti capaci di determinare le sollecitazioni che cimentano una struttura di attraversamento in funzione dei carichi agenti, della tipologia realizzativa adottata, delle dimensioni assegnate alla struttura, delle caratteristiche dei materiali e del loro comportamento nei confronti delle sollecitazione, in particolare in relazione alle caratteristiche tempo-dipendenti e di interpretare ed applicare la Normativa Tecnica di riferimento per il calcolo. Inoltre saranno capaci di di individuare le tipologie costruttive suscettibili di essere adottate, in funzione del caso concreto che possa presentarsi, con riferimento alle condizioni al contorno del problema, specificamente in termini di fattori ambientali, geomorfologici, logistici del sito di realizzazione della struttura; capacità di definizione dell’ordine di grandezza delle luci di calcolo della struttura in funzione della tipologia adottata.
Gli studenti saranno capaci di comprendere le diverse soluzioni tecniche impiegabili per la realizzazione ed il varo delle strutture da ponte, nonché di valutare le azioni agenti durante le singole fasi di costruzione; possibilità di comprendere le modalità di calcolo e realizzazione per le tecniche più recenti ed innovative sia per la costruzione ex-novo di strutture che per il ripristino di strutture esistenti.

Prerequisiti

Lo studente deve avere buone conoscenze nell’ambito della Scienza e Tecnica delle Costruzioni, Tecnologia dei materiali, Sperimentazione controllo e collaudo delle costruzioni.

Contenuti

Lezioni
Evoluzione storica dei ponti, la concezione strutturale, Normativa sui ponti stradali, Le linee di influenza delle strutture da ponte.
Impalcati a piastra piena:Piastre Piene; Piastre Cave; Piastre Ortogonali; Piastre Oblique.
Impalcati a graticcio: Criteri di progetto; Gli Schemi di Calcolo; La ripartizione trasversale dei carichi secondo Courbon e Massonnet; Determinazione delle sollecitazioni nelle travi E nei traversi
Ponti a cassone:Procedimenti Costruttivi; Criteri di dimensionamento in direzione longitudinale; La presa in conto del fluage ed I relativi effetti secondari; Principio di acquisizione dei vincoli posticipati e suoi effetti; Cassoni pluricellulari; Cassoni binati
Ponti a struttura mista acciaio-calcestruzzo:Campo di Impiego; Principio di Impiego; Schemi Ricorrenti; Ipotesi di Base per il calcolo e la Verifica; Criteri di Calcolo; Definizione della sezione trasversale; Cenni sull’effetto del ritiro e del fluage; Procedimenti Costruttivi.
Ponti a travata reticolare: Campi di Applicazione; Materiali; Tipologie in Uso; Schemi Statici; Le Linee di Influenza.
Ponti sospesi a cavi strallati: Tipologia e Tecnologia; Geometria e Statica Degli Stralli; Dimensionamento Preliminare degli stralli; Analisi non lineare; Effetti del vento nei ponti strallati.
Ponti sospesi a cavi parabolici:Classificazione; Gli elementi strutturali; Effetti del vento nei ponti sospesi.
Pile/Spalle/Fondazioni/Apparecchi di appoggio:Tipologie; Azioni.
Esercitazioni: Progetto completo di un cavalcavia in struttura mista in c.a.p.

Metodi Didattici

Lezioni frontali in numero di 35 ore;
Le esercitazioni (in numero di 25 ore) sono svolte in genere con presentazioni in Microsoft PowerPoint ma allo stesso tempo anche alla lavagna classica sulla quale sono riportate, passo passo, le formule proiettate allo scopo di rendere più chiaro e fruibile quanto proiettato a video.
Sono a disposizione gratuitamente “online” gli appunti del Docente in 8 Quaderni

Verifica dell'apprendimento

Gli accertamenti delle conoscenze dello studente sono attuate con un esame orale, con quesiti relativi agli aspetti teorici, che richiedono la valutazione comparata di diverse scelte (problem solving).
In genere l’esame ha inizio con una domanda sul contenuto delle esercitazioni. Lo studente deve dimostrare di aver appreso l’impostazione generale e le problematiche relative ad una struttura da ponte.
Altre domande sono poste sul contenuto teorico del corso come le caratteristiche delle varie tipologie di impalcato, materiali adottati e loro comportamento fisico meccanico

La valutazione è effettuata globalmente secondo i seguenti punteggi:
da 0 a 8 punti Conoscenza della normativa sulla progettazione di strutture da ponte e terminologia tecnica specifica
da 0 a 10 punti Capacità di definizione dell’ordine di grandezza delle luci di calcolo della struttura in funzione della tipologia adottata.
da 0 a 12 punti Capacità di individuazione delle tipologie costruttive suscettibili di essere adottate, in funzione del caso concreto che possa presentarsi, con riferimento alle condizioni al contorno del problema, specificamente in termini di fattori ambientali, geomorfologici, logistici.

Testi

Slide delle lezioni consegnate gratuitamente “online”;
M.P. Petrangeli: "Progettazione e costruzione di ponti", Masson Editore, 4a Ed., 1996;
A. Belli: "Dispense del Corso di Teoria e Progetto di Ponti del prof. Caramelli" Tipografia Editrice Pisana, 2010;
Regole generali e regole per gli edifici
Normativa vigente

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar