Convegno “I musulmani e la Sardegna nel medioevo”

 SEGNALAZIONI  Commenti disabilitati su Convegno “I musulmani e la Sardegna nel medioevo”
Ott 052011
 

Sardàniyah, nel mare dei Rùm

I musulmani e la Sardegna nel medioevo

Dolianova

Cattedrale San Pantaleo

Sabato 15 ottobre 2011

h. 9.00

Moderatore: Dott. Lucio Spiga

Saluti delle Autorità

 Prof. Radouan Ben Amara

(Università degli Studi di Cagliari),

Il ritmo delle lingue nel Mediterraneo

 Dott. Luciano Gallinari

(Istituto di Storia dell’Europa Mediterranea del CNR),

La Sardegna e i Musulmani nel Medioevo: alcune considerazioni sulle fonti (ss. VII-XI)

 Prof. Fabio Pinna

(Università degli Studi di Cagliari),

L’archeologia medievale e la presenza araba in Sardegna

 

h. 11.30

Moderatore: Dott. Lucio Spiga

 Don Francesco Tamponi

(Responsabile per i Beni Culturali della Diocesi di Tempio-Ampurias),

Garizat’as Shuhada. L’isola dei martiri

 Dott. Giovanni Serreli

(Istituto di Storia dell’Europa Mediterranea del CNR),

… Ka fudi minimadu s’archiepiscobadu de punnas qui benint in sa terra… Il tentativo di conquista della Sardegna da parte di Mudjahid, signore di Denia

 Dott. Luca Sarriu

(Università degli Studi di Cagliari),

Le influenze islamiche sull’iconoclasmo bizantino

 Dott. Damiano Anedda

(Università degli Studi di Cagliari),

L’acquamanile bronzeo della Pinacoteca Nazionale di Cagliari

 Scritto da alle 12:00

Prima Giornata dell’Archeologia a Luogosanto

 SEGNALAZIONI  Commenti disabilitati su Prima Giornata dell’Archeologia a Luogosanto
Ott 182010
 
Il Comune di Luogosanto, Assessorato al Turismo, alla Cultura e alla Pubblica Istruzione, con il patrocinio della Provincia di Olbia-Tempio, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dell’Università degli Studi di Cagliari e della Pro Loco di Luogosanto, invita i ragazzi e gli adulti alla Prima Giornata dell’Archeologia “Luogosanto: la storia sfogliando la terra”, che si terrà a Luogosanto, nell’Auditorium Comunale “Petru Alluttu” in via Enrico Fermi.
L’incontro si propone l’obiettivo di avviare un percorso di sensibilizzazioe dell’opinione pubblica sull’importanza dell’Archeologia come strumento per comprendere meglio la storia e l’evoluzione di un territorio ricco come la Gallura e della comunità in esso insediata, ma anche per porre l’attenzione sul patrimonio culturale di cui quella comunità è depositaria, che deve conoscere e proteggere come una ricchezza preziosa.

Successivamente si svolgeranno alcune visite guidate in due dei più interessanti siti archeologici presenti nel territorio comunale di Luogosanto: il villaggio nuragico di Monti Juanni-Monti Casteddu-Monti Ruiu e le rovine della villa di Santu Stevanu, con l’imponente struttura de Lu Palatzu di Baldu.

Ecco il programma:
Ore 9:00
SALUTI
Presidente della Provincia Olbia-Tempio
Assessore Provinciale al Turismo, Spettacolo e Promozione del Territorio
Assessore Provinciale alla Cultura

LO SCRIGNO DEI TESORI: Perché investire sulla cultura e sulla storia
Antonio Scampuddu, Sindaco del Comune di Luogosanto
Vittorio Angius, Assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione del Comune di Luogosanto

I CUSTODI DELLE PIETRE PARLANTI: Un singolare patrimonio archeologico da valorizzare
Angela Antona, Soprintendenza per i Beni Archeologici per le Province di Sassari e Nuoro

QUANDO STUDIARE È UNA FESTA: Come estrarre da pietre e cocci autentici pezzi di storia
Fabio Pinna, Università degli Studi di Cagliari

Ore 10:30
Area archeologica di Monti Juanni-Monti Casteddu-Monti Ruiu
QUATTRO CHIACCHERE NELLA CAPANNA
Angela Antona, Paola Mancini, Sara Puggioni

Area archeologica di Santu Stevanu-Palazzu di Baldu
AL LAVORO NEL CASTELLO
Fabio Pinna e gli studenti di Archeologia Medievale dell’Università di Cagliari

 Scritto da alle 11:20

Presentazione volume “Il castello di Acquafredda”

 SEGNALAZIONI  Commenti disabilitati su Presentazione volume “Il castello di Acquafredda”
Giu 042010
 

Mercoledì 9 giugno 2010, ore 18
Sala Conferenze della Biblioteca Regionale
Viale Trieste, 137 Cagliari
Presentazione del libro “Il Castello di Acquafredda-Note di storia e di archeologia” a cura di Donatella Salvi e di Ilaria Garbi.
Il volume ripercorre le indagini di scavo condotte nel complesso di Acquafredda di Siliqua che hanno messo in luce solo in parte le strutture che lo compongono. L’indagine infatti ha riguardato prevalentemente il borgo che si distende ai piedi della rocca. Proprietà della famiglia dei Donoratico della Gherardesca, il castello evoca le vicende del conte Ugolino, che fu titolare di una porzione del Giudicato di Cagliari.
Parteciperanno:
Marco Milanese-Professore Ordinario di Archeologia Medievale all’Università degli Studi di Sassari.
Giovanni Serreli-Ricercatore CNR presso l’ Istituto di Storia dell’Europa Mediterranea.
Marco Minoja-Soprintendente per i Beni Archeologici per le Provincie di Cagliari e Oristano.
Alla presentazione saranno presenti sia le curatrici che l’ editore.

 Scritto da alle 11:13
credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar