Prodotti della ricerca

 
Titolo: La città dei purosangue. Identità e sovranità politica ad Atene tra VI e IV sec. a.C
Autori: 
Data di pubblicazione: 2012
Abstract: Uno studio delle fasi attraverso le quali il motivo della «stirpe pura» si innesta nella coscienza etnica ateniese. Una volta che la comunità è giunta a rappresentarsi come perfettamente omogenea, quando cioè le differenze interne sono state oscurate attraverso un processo di costruzione politica al termine del quale tutti i cittadini appaiono ugualmente legittimati all’esercizio della sovranità politica, allora la comunità degli Uguali sceglie di legittimare il criterio attraverso il quale si esprime l’uguaglianza – l’uguale esercizio della sovranità politica e delle funzioni militari – attraverso l’evocazione del carattere incontaminato della stirpe. Il tema della omogeneità della stirpe interviene a questo punto con una funzione chiara: spiegare e legittimare il presente facendolo risalire alle origini (storiche) e all’origine (biologica), facendo cioè risalire alle origini l’omogeneità e l’identità degli Uguali, così come l’alterità e l’inferiorità degli «altri». Solo dopo che si è fissato un grado zero dell’identità civica, un anno zero che segna la nascita della comunità degli Uguali, ossia l’inizio dell’omogeneità, e al tempo stesso fa tabula rasa del passato, l’idea della omogeneità originaria può intervenire nella coscienza etnica degli Ateniesi.
Handle: http://hdl.handle.net/11584/109795
ISBN: 978-88-207-5533-1
Tipologia:4.1 Contributo in Atti di convegno

File in questo prodotto:
FileDescrizioneTipologiaLicenza 
Xenoi.pdf N/ANon specificatoAdministrator   Richiedi una copia
credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar