Insegnamenti

 

LF/0023 - ISTITUZIONI DI STORIA DELLA FILOSOFIA ANTICA

Anno Accademico ​2013/2014

Docente
ELISABETTA ​CATTANEI (Tit.)
Periodo
Primo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento




Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/39] ​ ​FILOSOFIA [39/00 - Ord. 2013] ​ ​PERCORSO COMUNE990
Obiettivi

Sapere – L’insegnamento si propone di delineare la storia della filosofia antica, attraverso la lettura (in traduzione, con testo originale a fronte) di alcune opere di filosofi antichi di spicco, debitamente introdotte e commentate. Si riservano attenzioni speciali al lessico e alle strutture argomentative dei testi considerati, di cui si ricostruirà il contesto storico spiegando le parti principali del manuale.

Saper fare – Agli studenti viene proposto un metodo di apprendimento della storia della filosofia antica a partire dai testi stessi dei filosofi antichi, interrogati sia dal punto di vista della ricostruzione storica delle dottrine considerate, sia dal punto di vista della discussione dei problemi filosofici in essi contenuti. L’esercizio di questo metodo procede di pari passo all’affinamento del lessico filosofico e delle capacità espositive di chi lo pratica.

Saper essere – L’acquisizione delle abilità di metodo sopra indicate dovrebbe contribuire allo sviluppo dello spirito critico degli studenti.

Prerequisiti

Nessuno, salvo le conoscenze di lingua italiana parlata e scritta sufficienti per il conseguimento del diploma di scuola media superiore.

Contenuti

1. Lineamenti di storia della filosofia dalle origini a Plotino
2. Tre concezioni antiche del piacere: Platone, Aristotele, Epicuro

Metodi Didattici

Lezioni frontali

Verifica dell'apprendimento

Prova orale

Testi

1. È prevista la la conoscenza del manuale curato da G. BOFFI, C. CALABI, E. CATTANEI, E. DE CARO, L. DEMARTIS, P. DEMOLLI, R. DIODATO, E. FAGIUOLI, P. FERRI, M. NICOLETTI, Alla scoperta della filosofia, vol. 1a (Filosofia antica), capp. 1-9, 11, 13-16. In caso di difficile reperibilità del volume (messo a disposizione dalla docente anche in fotocopia), gli studenti potranno avvalersi di: F. TRABATTONI, La filosofia antica. Profilo storico-critico, Carocci, Roma 2002 (capitoli I-VIII; XI. 1-3, 5; XII. 1-5; XIII, 1-2)
2. Lettura e commento delle seguenti opere:
i. PLATONE, Protagora, a cura di G. REALE, Bompiani, Milano 2001 (per intero)
ii. ARISTOTELE, Etica Nicomachea, a cura di C. NATALI, Laterza, Roma-Bari 2005 (libro X e relative note)
iii. EPICURO, Lettera sulla Felicità, a cura di A. PELLEGRINO, Einaudi, Torino 2012 (per intero)

TESTI CONSIGLIATI

Un supporto indispensabile per la preparazione dell’esame, a chiarimento di voci o lemmi specifici, è costituito dalla consultazione di lessici, dizionari o enciclopedie filosofici come, ad esempio: S. Maso, Lingua philosophica graeca. Dizionario di greco filosofico, Mimesis, Milano-Udine 2010; F. Volpi, Dizionario delle opere filosofiche, Bruno Mondadori, Milano 2000.

Altre Informazioni

È previsto, all’interno delle lezioni, almeno un intervento direttamente attinente la materia d’esame da parte di uno studiosi italiani o straniero, che intrattiene rapporti di collaborazione scientifica con la docente

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar