Insegnamenti

 

20/40/056 - GRAMMATICA LATINA 1

Anno Accademico ​2017/2018

Docente
CRISTINA ​COCCO (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
ITALIANO ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/40] ​ ​LETTERE [40/10 - Ord. 2008] ​ ​LETTERE CLASSICHE630
[20/40] ​ ​LETTERE [40/20 - Ord. 2008] ​ ​LETTERE MODERNE630
[20/40] ​ ​LETTERE [40/40 - Ord. 2008] ​ ​STORIA630
Obiettivi

Solida conoscenza grammaticale del latino; conoscenza della terminologia grammaticale e capacità di impiegarla in modo appropriato; capacità di ragionare sulle strutture linguistiche del latino

Prerequisiti

Preparazione grammaticale di base (concetti e funzioni grammaticali sul piano teorico; analisi grammaticale, logica e del periodo); conoscenza della grammatica latina normativa essenziale (morfologia: flessione nominale e verbale; sintassi dei casi e del periodo); conoscenza del lessico latino di base; capacità di comprendere e tradurre testi scritti in lingua latina

Contenuti

1) Grammatica normativa (nei suoi aspetti fonetici, morfologici e sintattici) e elementi di grammatica storica della lingua latina

2) Aspetti della lingua di Tacito; lettura della Germania

Metodi Didattici

Lezioni frontali

Verifica dell'apprendimento

l'esame, orale, consiste nella lettura ad alta voce, nella traduzione e nel commento linguistico di un brano della Germania di Tacito.
La lettura dovrà rispettare la corretta accentazione delle parole secondo le norme dell'accento latino.
La traduzione, in buon italiano, dovrà essere basata sulla analisi (grammaticale, logica, del periodo e del lessico) del testo latino; non sarà valutata come sufficiente una resa del senso complessivo del testo latino e neanche una traduzione parola per parola che non tenga conto della differenze tra le due lingue per quanto riguarda la morfologia (per esempio: manca in latino l'articolo che dovrà essere introdotto, se è il caso, nella traduzione italiana), la sintassi, il lessico (per esempio: espressioni idiomatiche latine dovranno essere rese con le corrispondenti espressioni italiane), l'ordine delle parole.
Il commento verterà su aspetti della grammatica normativa, del lessico (per esempio: sui paradigmi verbali) e della grammatica storica (sui fenomeni trattati nel volume della Propedeutica al latino universitario indicato tra i riferimenti bibliografici).
È richiesta la conoscenza della terminologia grammaticale e dei principali concetti grammaticali.
È richiesta la capacità di esprimersi correttamente in italiano.
Per il superamento dell'esame è indispensabile che lo studente dimostri di saper tradurre correttamente in italiano, di conoscere la grammatica normativa, di conoscere la grammatica storica (limitatamente ai fenomeni trattati nel volume della Propedeutica al latino universitario indicato tra i riferimenti bibliografici).
Il voto dipende dal livello di preparazione dello studente.

Testi

1)Tacito Germania.
2) A. Traina - G. Bernardi Perini, Propedeutica al latino universitario, Bologna, Patron, 1992 (capitoli dal I al VI)
3) A. Traina - L. Pasqualini, Morfologia latina, Bologna, Cappelli, 1985 (o edizioni successive) e A. Traina - T. Bertotti, Sintassi normativa della lingua latina, Bologna, Cappelli, 1985; oppure qualunque altro manuale di livello universitario; tra i manuali scolastici si consiglia: N. Flocchini – M. Moscio – M. Sampietro – P. Lamagna, Sermo et humanitas, Edizione gialla con recupero e lessico, RCS

Per la preparazione dell'esame è consigliato l'uso di una edizione della Germania con commento linguistico che può essere utilmente affiancata da una edizione con traduzione a fronte.
È da evitare tassativamente l'uso di traduzioni interlineari che offrono una semplice traslitterazione del testo e falsano il corretto ordine delle parole del testo latino.

Altre Informazioni

Le lezioni verteranno su aspetti della grammatica storica latina e sulla lettura parziale, con traduzione e commento linguistico, della Germania.
Durante le lezioni verranno utilizzate slide esplicative che, a fine corso, potranno essere richieste al docente ufficiale.

Per qualsiasi ulteriore chiarimento gli studenti sono invitati a rivolgersi al docente ufficiale.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar