Mar 102020
 

Si invitano le studentesse e gli studenti partecipanti al seminario in oggetto, che non avessero ancora inviato la relazione, a provvedere entro il 12 marzo 2020. Le relazioni, che devono essere prodotte in cartaceo possono essere, vista la difficoltà dovuta all’emergenza Covid-19, inviate per mail. Si invitano, inoltre, gli studenti che avessero consegnato la relazione cartacea a darne comunicazione alla docente (vi sono, infatti relazioni cartacee che non sono state firmate).

Claudia Secci

Mar 052020
 

Il giorno giovedì 5 marzo non si terrà il ricevimento in quanto la docente è impegnata nell’appello di Pedagogia generale del Percorso CFU24. Nei giorni di sospensione dell’attività didattica frontale, si terrà comunque l’orario di ricevimento di mercoledì 11 marzo e di giovedì 12 marzo.

 

Claudia Secci

Feb 052020
 

Nell’ambito del progetto Jump – ciclo di incontri sulla mediazione penale minorile e la giustizia riparativa

 

Lunedì 10 febbraio 2020 alle ore 10.00, si terrà presso la Facoltà di Studi Umanistici, in Via Is Mirrionis 1 (Aula 3 del corpo centrale) 

Intervengono:
Dott.ssa Caterina Perra, CGM Sardegna – La giustizia riparativa in Sardegna: esperienze e prospettive
Dott.ssa Federica Palomba, CGM Sardegna – Una giustizia per i minori: tra responsabilizzazione e riparazione.
Prof.ssa Claudia Secci – Il valore formativo dell’azione penale con i giovani e i giovani adulti
Dott.ssa Laura Pinna –  Imparare a Riparare giustamente fin da piccoli!
Dott. Alessio Pusceddu – Il ruolo dell’educatore e del pedagogista nel recupero della devianza minorile. Il valore della formazione universitaria

Modera il Dott. Fabio Cruccu, presidente del F4CR Network

 

Per iscriversi seguire le indicazioni dell’evento Facebook  o scrivere a scrivere a assoc.efys@gmail.com
 

Jump è un progetto dell’associazione di promozione sociale Efys Onlus, realizzato in collaborazione con F4CR Network e la Cooperativa Sociale Il Giardino di Clara. 

Il progetto, finanziato dall’AGIA (Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza), è finalizzato alla promozione della mediazione penale minorile e delle relative linee guida proposte dell’AGIA, quale percorso che promuove i valori della persona, l’educazione alla legalità e i diritti.

Agli studenti e studentesse di Scienze dell’Educazione e della formazione e di Scienze pedagogiche e dei servizi educativi partecipanti, previa consegna di una relazione scritta, saranno attribuiti 0,5 CFU.

Mag 062019
 

Nell’ambito del corso di Educazione degli adulti, il Dott. Andrea Spano terrà un seminario/laboratorio sulla figura del pedagogista nell’ambito dell’educazione degli adulti: approcci laboratoriali e video-supervisione.

Gli incontri si terranno:

Lunedì 20 maggio, ore 9-12 in Aula 1A

Mercoledì 22 maggio, ore 10-13, in Aula 1A

Lunedì 27 maggio, ore 9-11, in Aula 1A.

 

La docente

Claudia Secci

Mar 142019
 

Mercoledì 20 marzo 2019

ore 10,00-12,00

Nell’ambito del corso di Educazione degli Adulti

la Dott.ssa Silvia Ferrari terrà il seminario

PEDAGOGIA DIGITALE TRA PIATTAFORME SOCIAL, E-LEARNING E NEW MEDIA: LA DIVULGAZIONE IN PUNTA DI MOUSE

Gli studenti e le studentesse di Scienze Pedagogiche e dei Servizi Educativi sono invitati a partecipare.

Gen 292019
 

Si comunica che nei giorni 30 e 31 gennaio si terrà in facoltà il convegno Testi, forme, linguaggi della produzione didascalico-pedagogica, sezione “Età moderna”, come da locandina allegata.

Si segnala che in seguito alla frequenza di entrambe le mezze giornate e alla stesura della relazione, potrà essere riconosciuto 1CFU ai/alle soli/e studenti/esse del Corso di Laurea Magistrale in Scienze pedagogiche e dei servizi educativi. Il riconoscimento del credito è subordinato all’approvazione da parte del consiglio dei corsi di studio di area pedagogica del 30 gennaio e, se approvato, alla valutazione della relazione.

Si allega la locandina

Locandina Testi Forme Linguaggi 2018-2019 (3)

Gen 262019
 

Nuovo servizio innovativo e gratuito denominato Stanza Rosa

Gen222019

 

È stato avviato il 5 Dicembre 2018, un nuovo servizio innovativo e gratuito denominato “Stanza Rosa” attivato dall’ Università degli Studi di Cagliari e gestito da Solidarietà Consorzio, pensato come luogo di accoglienza a favore di minori da 12 mesi-10 anni.
È uno Spazio Bambino-Ludoteca finalizzato a fornire servizi educativi nei confronti dei minori e contemporaneamente a sostenere la genitorialità degli studenti/esse e del personale dell’Università degli Studi di Cagliari nell’ ottica della conciliazione dei tempi dello studio e del lavoro con quelli della vita familiare
I genitori che volessero usufruire del servizio devono accedere alla piattaforma isoquality.it, nella quale ci si può registrare e prenotare le prestazioni delle quali si vuole usufruire.
La Stanza Rosa è inoltre un’opportunità di formazione, difatti gli Studenti tirocinanti dei corsi di Laurea LM85 bis Scienze della Formazione primaria; L19 Scienze dell’Educazione; LM85 Scienze Pedagogiche; LM50 Programmazione gestione servizi educativi, potranno fare richiesta di partecipazione al progetto Stanza Rosa, svolgendo il TIROCINIO UNIVERSITARIO PRE LAUREA in affiancamento alla Pedagogista Coordinatrice.
Per maggiori informazioni sui tirocini o sul servizio si può contattare la Coordinatrice Pedagogica della Stanza Rosa, Dalila Massidda, al numero 3465802658
In alternativa inviare una mail a stanzarosa@unica.it o info@consolidarieta.it

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar