Prodotti della ricerca

 
Titolo: Evoluzione recente, regime, assetti, criticità, tendenza del sistema spiaggia di Cala Budoni
Autori: 
Data di pubblicazione: 2012
Abstract: La spiaggia di Budoni (Spiaggia di Agrustos, Spiaggia di Salamaghe e Cala Budoni) occupa l’area tra Punta di Li Cucutti e il promontorio di Sant’Anna (Batzella et alii, 2011; Pusceddu et alii, 2011). L’area di retrospiaggia è caratterizzata da una zona dunare e, da una variegata zona umida (stagno di Li Cucutti, stagno di Salineddi, stagno del Morto). Questi stagni sono alimentati da torrenti stagionali tra cui il Riu Budoni che sfocia, dopo un percorso di 15Km su litologie granitiche e metamorfi che, nell’omonima spiaggia (Cala di Budoni) e drena una superficie di 43,4Kmq. Gli stagni hanno un’estensione limitata e tendono ad evaporare quasi completamente nel periodo estivo, trasformandosi stagionalmente in sottili lame d’acqua e in superfici limoso-sabbiose asciutte. La spiaggia di Cala di Budoni occupa l’area tra Punta Sant’Anna, a sud, e una cuspide sabbioso rocciosa più a nord (1,4 km). La spiaggia di Budoni (Comune di Budoni) è situata nei pressi dell’omonimo centro abitato. L’arenile si sviluppa per una lunghezza di 1,4Km con un’ampiezza massima della zona di spiaggia emersa (area tra la battigia e il piede della duna) di 80m; l’estensione massima della zona dinamica di spiaggia sommersa è pari a 300m (DeMuro e Pusceddu, 2010a; Batzella et alii, 2011; Pusceddu et alii, 2011). L’area di retrospiaggia è caratterizzata da una zona dunare che separa la zona di spiaggia emersa dagli stagni costieri che caratterizzano l’area umida retrostante.
Handle: http://hdl.handle.net/11584/84286
ISBN: 978-88-8467-732-7
Tipologia:2.1 Contributo in volume (Capitolo o Saggio)

File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar