Curriculum

 

La Dr. Claudia Caltagirone si è laureata in Chimica (voto di laurea 110/110 magna cum laude) nel Settembre 2001 presso l’Università degli Studi di Cagliari con una tesi dal titolo “Sensori molecolari per il riconoscimento di ioni metallici basati sull’1-oxa-4,10-ditia-7-aza-ciclododecane [12]aneNOS2“. Dopo aver svolto tirocinio di ricerca volontario presso il Dipartimento di Chimica Inorganica ed Analitica dell’Università degli Studi di Cagliari nel periodo Ottobre 2001-Maggio 2002 ed essere stata titolare di un contratto di collaborazione coordinata e continuativa per lo svolgimento della ricerca “Sintesi e caratterizzazione di nuovi ditioleni ad elevata delocalizzazione recanti sostituenti macrociclici e fluorurati” presso lo stesso Dipartimento nel periodo Giugno 2002-Marzo 2003, ha frequentato il Corso di Dottorato di Ricerca (XVIII Ciclo) in Scienze Chimiche. Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca il 13 Gennaio 2006 discutendo una tesi in Chimica Supramolecolare sulla sintesi e le proprietà redox e luminescenti di nuovi recettori macrociclici per il riconoscimento selettivo e specifico di ioni metallici. Il 1 Aprile 2006 ha preso servizio come ricercatore nel settore scientifico-disciplinare CHIM/03-Chimica Generale ed Inorganica presso la Facoltà di Scienze MM. FF. NN. dell’Università degli Studi di Cagliari. Nel periodo Ottobre 2006-Settembre 2008 è stata academic visitor presso la School of Chemistry dell’Università di Southampton (UK) dove ha lavorato nel gruppo di ricerca coordinato dal Prof. Philip A. Gale sulla sintesi e lo studio della selettività di nuovi recettori per anioni. A partire da Marzo 2016 è Professore Associato scientifico-disciplinare CHIM/03/B1-Fondamenti delle Scienze Chimiche e dei Sistemi Inorganici presso il Dipartimento di Scienze Chimiche e geologiche dell’Università degli Studi di Cagliari.  La Dr. Caltagirone è coautrice di ottantasette lavori scientifici pubblicati su importanti riviste internazionali  e di un capitolo di un libro dedicato ai sensori molecolari di fluorescenza per anioni. Ha presentato i suoi risultati in vari Congressi nazionali ed internazionali. A partire dall’A.A. 2007-2008 ha svolto la propria attività di didattica presso la Facoltà di Scienze MM.FF.NN dell’Università degli Studi di Cagliari ricoprendo i seguenti incarichi didattici:

2007-2008: Docente incaricato del corso di “Chimica Bioinorganica” per il Corso di Laurea in Biologia;

2008-2009: Docente incaricato del corso di “Chimica di composti di coordinazione” per il Corso di Laurea in Chimica;

2009 ad oggi: Docente incaricato del corso di “Laboratorio di Chimica Generale” per il Corso di Laurea in Chimica.

E’ stata relatrice di varie tesi di laurea triennali e magistrali e responsabile scientifico di tre progetti di Dottorato di Ricerca.

Fa parte del Collegio dei Docenti della Scuola di Dottorato in Scienze e Tecnologie Chimiche (UniCa-UniSS).

E’ membro della Società Chimica Italiana e MRSC (Member of the Royal Society of Chemistry).

E’ co-fondatrice del Women of Supramolecular Chemistry network (WISC)

Fa parte dell’Advisory Board della Chimica Supramolecolare in Italia

Nel 2017 è stata Chairwoman del Congresso Nazionale di Chimica Supramolecolare Supramol 2017.

Dal 2016 è associate editor della rivista Frontiers in Supramolecular Chemistry.

Nel 2017 e’ stata guest editor di un numero speciale della rivista Supramolecular Chemistry (Taylor and Francis)

E’ guest editor di un numero speciale di ChemPlusChem (Wiley) intitolato “Young talents and their mentors in Supramolecular Chemisty” che sarà pubblicato nell’ Autunno 2020

Parte del Team Scienifico  FdS RAS 2017 (Regione Autonoma della Sardegna e Fondazione di Sardegna)

Responsabile Sicentifico di unità di Ricerca PRIN (Progetti Rilevante Interesse Nazionale) 2017 (2017EKCS35_003) (MIUR)

Parte del Team Scienifico  SULCIS 820947” (Regione Autonoma della Sardegna) 2017

Parte del Team Scienifico FdS RAS 2016 Regione Autonoma della Sardegna e Fondazione di Sardegna)

Responsabile Scientifico del progetto CRP-59699 (Regione Autonoma della Sardegna): 2013-2016.

Parte del Team Sceintifico di vari PRIN (Progetti Rilevante Interesse Nazionale) projects (PRIN 2007-2007C8RW53, PRIN 2009 – 2009Z9ASCA) (MIUR).

Dati Bibliografici (aggiornati a Marzo 2020)

Number of pubblications: 87

Temporal interval: 2002-2020

Number of total citations: 3936 (Source Scopus)

Hirsh Index  (H-index): 31 (Source Scopus)

ORCID ID: 0000-0002-4302-0234

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar