Programmi

 

20/41/016 - ARCHEOLOGIA FENICIO-PUNICA 2

Anno Accademico ​2018/2019

Docente
CARLA ​DEL VAIS (Tit.)
Periodo
Primo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
ITALIANO ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/41] ​ ​ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE [41/00 - Ord. 2011] ​ ​PERCORSO COMUNE630
Obiettivi

Approfondimento delle conoscenze sul mondo fenicio e punico ed in particolare sulla Fenicia, Cartagine e sulla Sardegna.
Acquisizione della capacità di leggere, interpretare e utilizzare correttamente i testi scientifici di riferimento sui temi trattati; acquisizione della capacità di contestualizzare in una precisa fase degli studi i testi bibliografici e della capacità di utilizzare correttamente gli stessi testi nell’ambito di una ricerca.
Miglioramento della capacità di comunicare i contenuti con un vocabolario tecnico adeguato sia con interlocutori specialisti che non specialisti.

Prerequisiti

Conoscenze di base sul mondo fenicio e punico e in particolare sulla Fenicia, su Cartagine e sulla Sardegna, acquisite preferibilmente con l'esame di Archeologia fenicio-punica 1.

Contenuti

Cartagine e il suo territorio
La Sardegna fenicia e punica
- La "precolonizzazione"
- La colonizzazione fenicia e la presenza cartaginese
- Gli insediamenti: Cagliari, Cuccureddus (Villasimius), Nora, Bithia, Sulci, S. Giorgio (Portoscuso), Monte Sirai, Pani Loriga, Antas, S. Sperate, Santu Teru-Monte Luna, Villamar, Neapolis, Othoca, Tharros, Padria, Olbia, gli insediamenti rurali.

Metodi Didattici

Lezioni frontali.

Verifica dell'apprendimento

Prova orale.
Per l’attribuzione del voto finale si terrà conto della conoscenza dei contenuti, della padronanza espressiva, la capacità di utilizzare una terminologia tecnica appropriata, la capacità di inquadrare l’argomento in senso cronologico e geografico e la capacità di elaborare criticamente i concetti.

Testi

La bibliografia sulla Sardegna verrà indicata a lezione. È richiesta inoltre la conoscenza approfondita di:
1) S. Lancel, Carthage, Paris 1992.
2) M.E. Aubet, Tiro y las colonias fenicias de Occidente. Tercera edición actualizada y ampliada, Barcelona 2009 (Crítica-Barcelona).
3) G. Tore, Sardinia antiqua. Saggio di bibliografia fenicio-punica, in Biblioteca Francescana Sarda, III, 2 (1989), pp. 229-246.
4) Aa.Vv., Liban l’autre rive. Exposition présentée à l’Institut du monde arabe du 27 octobre 1998 au 2 mai 1999, Paris 1998, pp. 50-59, 66-70, 74-78, 100-115, 126-127, 133-145.
5) E. Acquaro - M.E. Aubet - M.H. Fantar, Insediamenti fenici e punici nel Mediterraneo Occidentale, Roma 1993 (Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, Itinerari, XIII).
6) Aa.Vv., I Fenici, Milano 1988, pp. 292-491.
Gli studenti che hanno sostenuto l'esame di Archeologia fenicio-punica 1 devono presentare all'esame solo i testi nn. 1-2.

Altre Informazioni

Al termine delle lezioni verranno messe a disposizione le diapositive utilizzate per il corso e i testi bibliografici in fotocopia.
La docente riceve gli studenti nel suo studio presso la Cittadella dei Musei nei seguenti orari:
Giovedì ore 14-15
Venerdì ore 13-14

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy