Programmi

 

20/41/067A - LETTERATURA CRISTIANA ANTICA (MOD.A)

Anno Accademico ​2016/2017

Docente
ANTONIO ​PIRAS (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
 ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/41] ​ ​ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE [41/00 - Ord. 2011] ​ ​PERCORSO COMUNE630
[20/42] ​ ​FILOLOGIE E LETTERATURE CLASSICHE E MODERNE [42/00 - Ord. 2008] ​ ​PERCORSO COMUNE630
Obiettivi

1) Conoscenza della produzione letteraria e del pensiero cristiano greco e latino dalle origini al V secolo;

2) Modalità di approccio a un testo antico come documento letterario e come fonte storica.

Obiettivi

1) Conoscenza della produzione letteraria e del pensiero cristiano greco e latino dalle origini al V secolo;
2) Modalità di approccio a un testo antico come documento letterario e come fonte storica.

Prerequisiti

Conoscenze generali sulla storia e la civiltà del mondo antico e tardoantico. Conoscenza di base delle lingue classiche.

Contenuti

1. Parte generale: La letteratura cristiana dalle origini al V secolo.

2. Parte monografica: La struttura e il significato delle Confessiones di Agostino di Ippona.

La parte monografica del corso è dedicata alle Confessiones di Agostino. Attraverso la lettura di apposite parti in lingua originale si cercherà di mettere in luce l’impianto, le finalità e il reale significato dell’opera. L’analisi del testo fornirà inoltre l’occasione di presentare le caratteristiche dello stile agostiniano e, più in generale, della lingua speciale dei cristiani.

Metodi Didattici

Lezioni frontali

Metodi Didattici

Insegnamento frontale

Verifica dell'apprendimento

Prova orale

Verifica dell'apprendimento

Esame orale

Testi

Parte generale: A. Piras, Storia della letteratura patristica, PFTS University Press, Cagliari 2013; o altro manuale da concordare col docente.

Parte monografica:
1. Testi: le edizioni critiche di riferimento saranno Saint Augustin. Confessions. Texte établi et traduit par P. de Labriolle, I-II, Paris, Les Belles Lettres, 1961 (ottava edizione) e Augustinus. Confessiones. Edidit M. Skutella, Stuttgart-Leipzig, Teubner, 1996. Verranno fornite a lezione le parti da leggere e commentare.

2. Studi: Ch. Mohrmann, “Considerazioni sulle Confessioni di Sant’Agostino”, in Ch. Mohrmann, Études sur le latin des chrétiens, II, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, pp. 276-323. Per una lettura integrale si suggerisce la traduzione italiana di Carlo Vitali: Sant’Agostino. Le Confessioni, Milano, BUR, 1996 (con testo latino a fronte). L’introduzione è costituita dal citato saggio della Mohrmann.

Testi

Parte generale: A. Piras, Storia della letteratura patristica, PFTS University Press, Cagliari 2013; o altro manuale da concordare col docente.

Parte monografica:
1. Testi: le edizioni critiche di riferimento saranno Saint Augustin. Confessions. Texte établi et traduit par P. de Labriolle, I-II, Paris, Les Belles Lettres, 1961 (ottava edizione) e Augustinus. Confessiones. Edidit M. Skutella, Stuttgart-Leipzig, Teubner, 1996. Verranno fornite a lezione le parti da leggere e commentare.

2. Studi: Ch. Mohrmann, “Considerazioni sulle Confessioni di Sant’Agostino”, in Ch. Mohrmann, Études sur le latin des chrétiens, II, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, pp. 276-323. Per una lettura integrale si suggerisce la traduzione italiana di Carlo Vitali: Sant’Agostino. Le Confessioni, Milano, BUR, 1996 (con testo latino a fronte). L’introduzione è costituita dal citato saggio della Mohrmann.

Altre Informazioni

Ulteriori informazioni si troveranno sul sito www.pfts.it nella pagina del docente.

Altre Informazioni

Ulteriori indicazioni sono disponibili all’indirizzo www.pfts.it nella pagina del docente.

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy