Giu 102020
 

In seguito alle disposizioni emanate in conseguenza all’emergenza COVID-19, gli esami di Economia aziendale/E, si svolgeranno con un esame orale effettuato in modalità telematica sulla piattaforma Teams.

In caso di un numero elevato di iscritti, il colloquio potrà essere preceduto da un quiz con domande a scelta multipla, su argomenti attinenti al programma, secondo le modalità che saranno comunicate successivamente.

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELL’ESAME ORALE

Gli studenti dovranno collegarsi alla piattaforma Microsoft Teams utilizzando il link che riceveranno via posta elettronica all’indirizzo presente su ESSS3 nei giorni precedenti l’esame. Effettuato il collegamento, i docenti faranno l’appello dei presenti e inizieranno il colloquio telematico.

Pena l’impossibilita tecnica di sostenere l’esame, è indispensabile che ciascun studente:

– inserisca sul sistema elettronico ESSE3 la propria mail “studenti.unica.it”,
– abbia una connessione internet stabile e microfono e webcam funzionanti per l’intero periodo di svolgimento della prova.

Tali modalità di svolgimento dell’esame saranno seguite fino al superamento dell’attuale emergenza sanitaria.

 Scritto da in 10 Giugno 2020  Senza categoria  Commenti disabilitati su ECONOMIA AZIENDALE/E “Variazioni prova d’esame a seguito dell’emergenza COVID-19”.
Giu 012020
 

A partire dagli appelli di giugno e fino a che gli esami saranno effettuati in modalità telematica, le prove finali saranno così strutturate:
1. Test con domande a scelta multipla (per ciascun quesito è prevista una sola risposta corretta)
2. Colloquio telematico con domande a risposta aperta e risoluzione di casi aziendali
Per il superamento dell’esame è necessario riportare valutazioni almeno sufficienti in entrambe le prove.
Il riconoscimento, lo svolgimento del test e del colloquio telematico avverranno mediante le piattaforme Moodle e Teams.

Pena l’impossibilita tecnica di sostenere l’esame, è indispensabile che ciascun studente:

inserisca sul sistema elettronico ESSE3 la propria mail “studenti.unica.it”,
abbia una connessione internet stabile e microfono e webcam funzionanti per l’intero periodo di svolgimento della prova.

Ulteriori informazioni operative sulle modalità di svolgimento del test e sul colloquio saranno fornite dal docente agli iscritti ai singoli appelli.

Le conoscenze e competenze richieste per il superamento dell’esame rimangono invariate.

 Scritto da in 1 Giugno 2020  Senza categoria  Commenti disabilitati su Contabilità per la direzione: variazione modalità prova d’esame a seguito emergenza sanitaria Covid 19.
Feb 182020
 

Si comunica che il ricevimento studenti previsto per giovedì 19 febbraio p.v. non si terrà a causa di un concomitante impegno istituzionale. Ci si scusa per l’eventuale disagio.

Apr 082019
 

Si informano gli studenti che la commissione per i corsi di laurea in materia economiche ha terminato la selezione in data odierna. E’ compito di ISMOKA fare tutti i controlli amministrativi e pubblicare la graduatoria. Non saranno, pertanto, fornite informazioni dai commissari in merito prima della pubblicazione della graduatoria.

Una volta pubblicata la graduatoria, lo studente idoneo che, in casi straordinari e con documentata motivazione, intenda chiedere il cambio delle sede assegnata, deve consegnare la domanda di cambio (in carta libera, ma firmata) con un’adeguata motivazione didattica presso la segreteria internazionale in Via S. Ignazio (c/o dott.ssa Daniela Poddesu) durante gli orari di apertura entro e non oltre venerdì 12 aprile p.v.  Il rispetto di tale scadenza è necessario per permettere di valutare le richieste in tempo per l’accettazione presso la sede estera.

Prima di consegnare la domanda, si invita gli studenti a verificare che tale sede sia libera e congrua con i requisiti linguistici e formativi dello studente.

Qualora si preferisca partire nel primo semestre, si verifichi, inoltre, che la data ultima per accettazione degli studenti definita dalla sede estera non sia antecedente a 10 gg lavorativi dalla data di consegna della domanda.

La commissione, ove possibile e tenuto conto delle esigenze formative, delle competenze linguistiche e delle motivazioni, valuterà le richieste, tenendo conto della graduatoria esistente, non del momento di consegna della domanda.

Mar 122018
 

Si raccomanda che gli studenti interessati ad Erasmus Plus verifichino di avere tutti i requisiti (media e numero crediti conseguiti) prima di presentare la domanda di partecipazione al bando. Gli studenti non in possesso dei requisiti minimi indicati nel bando non possono presentare domanda. Al fine di garantire parità di trattamento a tutti gli studenti non sono previste eccezioni, se non quelle eventualmente indicate nel bando.

Si suggerisce di essere presenti alla presentazione del bando che si terrà mercoledi’ 14 marzo p.v. presso l’Aula magna alle 10.00.

Per ricevere una consulenza sulla scelta della sede estera, è opportuno contattare il tutor (cosidetto ‘promotore’ nel bando) della sede  a cui si è interessati durante il suo regolare orario di ricevimento studenti.

Nel momento in cui uno studente è selezionato gli viene attribuita una destinazione (possibilmente fra quelle indicate come preferite).

Prima della partenza studente acquisisce le informazioni sui programmi dei corsi impartiti nella sede di destinazione relativi agli esami che intenderebbe sostenere all’estero e le invia al tutor della sede unitamente all’elenco degli esami presenti nel proprio piano di studi a Cagliari, esami che sarebbero sostituiti da quelli sostenuti in Erasmus (ad esempio: Statistics sostituisce Statistica)
Il tutor inoltra la documentazione alla commissione Erasmus, la quale verifica la corrispondenza tra i programmi impartiti all’estero e quelli impartiti a Cagliari. Il tutor informa lo studente circa le modalità di conversione (alcuni esami possono essere convertiti senza necessità di integrazione, altri potrebbero prevedere un’integrazione al rientro).
Lo studente prepara un documento, denominato Learning Agreement, che deve essere firmato dal tutor della sede Erasmus di Cagliari, da ISMOKA e dai corrispondenti tutor e ufficio internazionale della sede di destinazione. In questo documento è riportato l’elenco dei corsi che lo studente intende seguire all’estero e quello dei corrispondenti corsi impartiti a Cagliari.
Lo studente parte, segue i corsi e sostiene gli esami.
Al ritorno gli uffici trasmettono alla commissione un documento chiamato Transcript of Records con l’elenco degli esami sostenuti all’estero e le relative votazioni
La commissione provvede a convertire i voti sulla base della tabella approvata e propone al consiglio di corso l’approvazione degli esami sostenuti in sostituzione di quelli da fare a Cagliari con le relative votazioni. In tale momento il compito della commissione Erasmus e del tutor è terminato.
Il consiglio di corso valuta la pratica, la approva e la pratica si chiude.

 

Gen 312018
 

Si ricorda a tutti gli studenti vincitori di borsa che, come indicato nel bando, una volta definita l’azienda in cui effettuare il tirocinio, e comunque prima della partenza, devono consegnare il modulo Training Agreement alla segreteria internazionale della Facoltà affinché la proposta sia valutata e firmata dal tutor accademico. Si è invitati a consegnare alla segreteria internazionale di Facoltà il modulo correttamente compilato e firmato almeno 10 giorni lavorativi prima della data di partenza prevista (o di quando lo si voglia avere valutato e firmato). Qualora ciò non avvenga, vi è la possibilità che il tirocinio debba essere modificato e/o il suo inizio posticipato. La valutazione della congruità del tirocinio rispetto al percorso formativo dello studente è di competenza del consiglio di corso, non della commissione Erasmus.

Per ogni eventuale richiesta di chiarimento, gli studenti vincitori sono invitati a recarsi presso la segreteria internazionale di Facoltà durante i regolari orari di apertura.

Apr 192017
 

Si informano gli studenti idonei che, qualora, in casi straordinari, si intenda chiedere il cambio delle sede assegnata occorre che si consegni la domanda di cambio con un’adeguata motivazione didattica presso la segreteria internazionale di Facoltà durante gli orari di apertura al entro e non oltre il 28 aprile p.v. Prima di consegnare la domanda, si invita gli studenti a verificare che tale sede sia libera e congrua con i requisiti linguistici e formativi dello studente.  Qualora si preferisca partire nel primo semestre, si verifichi, inoltre, che la data ultima per accettazione degli studenti definita dalla sede estera non sia antecedente al 16 maggio p.v.
La commissione, ove possibile e tenuto conto delle esigenze formative, delle competenze linguistiche e delle motivazioni, valuterà le richieste, tenendo conto della graduatoria esistente, non del momento di consegna della domanda.

 Scritto da in 19 Aprile 2017  Senza categoria  Commenti disabilitati su Erasmus studio – richieste di cambi sede
Mar 282017
 

La commissione ha assegnato la sede, possibilmente fra quelle indicate come preferite, ritenuta più idonea tenuto conto del percorso formativo e della conoscenza linguistica comunicati dallo studente nella domanda. Gli studenti non in possesso dei requisiti minimi indicati nel bando sono stati esclusi.

Lo studente è invitato, una volta che la graduatoria pubblicata è definitiva, a chiedere alla segreteria internazionale della Facoltà la lista dei tutor di sede e contattare il tutor della sede (docente di UNICA non estero) assegnata per un incontro durante il suo regolare orario di ricevimento studenti. Qualora, in casi straordinari, lo studente intenda chiedere il cambio delle sede occorre che attenda sia pubblicata la graduatoria definitiva. Una volta pubblicata, dopo aver verificato che tale sede sia libera e congrua con i requisiti linguistici e formativi, lo studente presenterà domanda di cambio sede, dalla segreteria internazionale di Facoltà entro una scadenza che sarà comunicata con adeguata motivazione al cambio.  La commissione, ove possibile e tenuto conto delle esigenze formative, delle competenze linguistiche e delle motivazioni, valuterà le richieste, tenendo conto della graduatoria esistente, non del momento di consegna della domanda. Fino ad allora, si invita gli studenti a non contattare direttamente i tutro della sede.

Prima della partenza lo studente prepara un documento, denominato Learning Agreement, che deve essere firmato dal tutor della sede Erasmus di Cagliari, da ISMOKA e dai corrispondenti tutor e ufficio internazionale della sede di destinazione. In questo documento è riportato l’elenco dei corsi che lo studente intende seguire all’estero e quello dei corrispondenti corsi impartiti a Cagliari.

Dopo aver letto con la dovuta attenzione gli avvisi e il bando, si prega di rivolgersi ad ISMOKA per tutto ciò che riguarda la parte amministrativa o di venire a ricevimento studenti del tutor di sede per maggior informazioni in merito agli aspetti accademici.

 

Feb 082017
 

Si raccomanda che gli studenti interessati ad Erasmus Plus verifichino di avere tutti i requisiti (media e numero crediti conseguiti) prima di presentare la domanda di partecipazione al bando. Qualora in dubbio, si invita a contattare il responsabile di procedimento ad ISMOKAGli studenti non in possesso dei requisiti minimi indicati nel bando non possono presentare domanda. Al fine di garantire parità di trattamento a tutti gli studenti non sono previste eccezioni, se non quelle eventualmente indicate nel bando.

Per ricevere una consulenza sulla scelta della sede estera, è opportuno chiedere alla segreteria internazionale della Facoltà la lista dei tutor di sede e contattare il tutor della sede a cui si è interessati durante il suo regolare orario di ricevimento studenti.

Nel momento in cui uno studente è selezionato gli viene attribuita una destinazione (possibilmente fra quelle indicate come preferite).

Prima della partenza studente acquisisce le informazioni sui programmi dei corsi impartiti nella sede di destinazione relativi agli esami che intenderebbe sostenere all’estero e le invia al tutor della sede (elenco tutor) unitamente all’elenco degli esami presenti nel proprio piano di studi a Cagliari, esami che sarebbero sostituiti da quelli sostenuti in Erasmus (ad esempio: Statistics sostituisce Statistica).
Il tutor inoltra la documentazione alla commissione Erasmus, la quale verifica la corrispondenza tra i programmi impartiti all’estero e quelli impartiti a Cagliari. Il tutor informa lo studente circa le modalità di conversione (alcuni esami possono essere convertiti senza necessità di integrazione, altri potrebbero prevedere un’integrazione al rientro).
Lo studente prepara un documento, denominato Learning Agreement, che deve essere firmato dal tutor della sede Erasmus di Cagliari, da ISMOKA e dai corrispondenti tutor e ufficio internazionale della sede di destinazione. In questo documento è riportato l’elenco dei corsi che lo studente intende seguire all’estero e quello dei corrispondenti corsi impartiti a Cagliari.
Lo studente parte, segue i corsi e sostiene gli esami.
Al ritorno gli uffici trasmettono alla commissione un documento chiamato Transcript of Records con l’elenco degli esami sostenuti all’estero e le relative votazioni.
Solo una volta ricevuto il Transcript of Records originale da parte dell’università estera, la commissione provvede a convertire i voti sulla base della tabella approvata e propone al consiglio di corso l’approvazione degli esami sostenuti in sostituzione di quelli da fare a Cagliari con le relative votazioni. In tale momento il compito della commissione Erasmus e del tutor è terminato.
Il consiglio di corso valuta la pratica, la approva e la pratica si chiude.
Gen 092017
 

L’elenco delle aziende che in passato hanno accettato studenti di economia in tirocinio con i programmi Erasmus e Globus traineeship è disponibile presso la segreteria internazionale di Facoltà.

Si ricorda a tutti gli studenti vincitori di borsa che, come indicato nel bando, una volta definita l’azienda in cui effettuare il tirocinio, e comunque prima della partenza, devono consegnare il modulo Training Agreement alla segreteria internazionale della Facoltà affinché la proposta sia valutata e firmata dal tutor accademico. Si è invitati a consegnare alla segreteria internazionale di Facoltà il modulo correttamente compilato e firmato almeno 10 giorni lavorativi prima della data di partenza prevista (o di quando lo si voglia avere valutato e firmato). Qualora ciò non avvenga, vi è la possibilità che il tirocinio debba essere modificato e/o il suo inizio posticipato. La valutazione della congruità del tirocinio rispetto al percorso formativo dello studente è di competenza del consiglio di corso, non della commissione Erasmus.

Per ogni eventuale richiesta di chiarimento, gli studenti vincitori sono invitati a recarsi presso la segreteria internazionale di Facoltà durante i regolari orari di apertura.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar