Programmi degli esami – Scienze dell’Amministrazione e dell’Organizzazione

 

SP/0058 - SOCIOLOGIA DEI FENOMENI POLITICI

Anno Accademico ​2021/2022

Docente
VALENTINA ​CUZZOCREA (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
ITALIANO ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[2/67] ​ ​SCIENZE DELL'AMMINISTRAZIONE E DELL'ORGANIZZAZIONE [67/00 - Ord. 2019] ​ ​PERCORSO COMUNE636
Obiettivi

L'insegnamento di Sociologia dei Fenomeni Politici permette di acquisire le conoscenze necessarie alla comprensione dei rapporti tra stato, società, cittadini. Mira a questo obiettivo tramite una riflessione su alcuni discorsi che animano il dibattito politico odierno attraverso la lente specifica della sociologia. Conformemente a quanto previsto dai Descrittori di Dublino (I-V), il corso fornisce strumenti utili all'applicazione delle conoscenze e all’autonomia di giudizio nell’ambito dell’analisi del sistema sociale e dell’interpretazione del cambiamento sociale. Si caratterizza per l’apertura alla dimensione internazionale su alcuni temi chiave e sul focus su come questi vengano trasmessi dal livello globale al livello locale, prendendo forme definite dalle interazioni degli attori con e nei vari contesti.

Prerequisiti

Per poter affrontare gli argomenti del corso è necessario avere una buona preparazione di base nella sociologia generale, nell’attualità politico-sociale e nei meccanismi di base delle democrazie occidentali. Sono richieste buone capacità di analisi di testi (anche in lingua inglese).

Contenuti

Verranno analizzati i principali termini del dibattito pubblico intorno a:
1. Discorsi sulle forme di partecipazione correnti. Accanto alle forme di partecipazione tradizionale - e per discuterne la mutevole natura- verranno esaminate forme di partecipazione non tradizionale, tra cui l’azione collettiva spontanea, i movimenti, e la partecipazione digitale;
2. Discorsi intorno ai temi ’populismo’ e (in parte in opposizione) ‘cittadinanza attiva’.
3. Discorsi sulla mobilità (geografica) come fattore di coesione sociale intraeuropeo. La mobilità verrà discussa come caso studio, permettendo di riflettere sulle caratteristiche della costruzione sociale dell’individuo nelle politiche.

Metodi Didattici

La didattica verrà erogata tramite lezioni frontali supportate da materiale di diverso genere (voci di dizionario, articoli scientifici, letteratura grigia, video ect), che verrà messo a disposizione degli studenti durante il corso e di cui verranno dati dettagli bibliografici nel materiale in power point fornito per ogni lezione. Le lezioni non sono obbligatorie, tuttavia gli studenti sono fortemente incoraggiati a frequentare. L’uso di strumenti online assicurerà una didattica inclusiva.

Verifica dell'apprendimento

La prova d’esame sarà orale. Le domande sono studiate per offrire la possibilità di dimostrare la conoscenza puntuale dei fenomeni oggetto del corso e, contestualmente, la capacità di riflessione e collegamento tra i vari discorsi e i diversi piani politici che coinvolgono. Le domande non implicheranno una risposta meramente descrittiva ma invece la dimostrazione di capacità di elaborazione e sintesi di testi anche complessi.
Voti:
18-22: indica una acquisizione elementare o basica dei contenuti e dei metodi. Lo studente/la studentessa mostra una modesta capacità di analisi e di sintesi
23-26: indica una acquisizione media delle conoscenze, nei contenuti e nel metodo. Capacità di analsisi e sintesi sono sufficienti.
27-30 indica una buona acquisizione di contenuti e metodi. Lo studente/studentessa mostra capacità analitiche buone o eccellenti e una abilità di sintesi molto buona.

Testi

Il materiale di preparazione del corso si basa su fonti eterogenee ed è costituito da materiale fornito dalla docente durante il corso delle lezioni attraverso le slides (che compariranno online). Le slides conterranno link a varie fonti consultabili e di approfondimento. Il materiale di preparazione è lo stesso per studenti frequentanti e non frequentanti.
Per un orientamento di base, si vedano i testi sotto:

Donatella della Porta ‘Social Movements in Times of Austerity: Bringing Capitalism Back Into Protest Analysis’, Policy press 2015.
Christian Lahusen and Maria T. Grasso (eds) ‘Solidarity in Europe. Citizens' Responses in Times of Crisis’, Palgrave 2018. (Questo testo è scaricabile in open access dal sito della casa editrice)
David Cairns, Valentina Cuzzocrea, Daniel Briggs, Luisa Veloso ‘The Consequences of Mobility. Reflexivity, Social Inequality and the Reproduction of Precariousness in Highly Qualified Migration’, Palgrave 2017.

Altre Informazioni

Le slides delle lezioni conterranno link a varie fonti consultabili e di approfondimento e verranno messe a disposizione online

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy