Programmi degli esami – Scienze dell’Amministrazione e dell’Organizzazione

 

2/56/032 - SOCIOLOGIA GENERALE

Anno Accademico ​2021/2022

Docente
GIULIANA ​MANDICH (Tit.)
Periodo
Primo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
ITALIANO ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[2/67] ​ ​SCIENZE DELL'AMMINISTRAZIONE E DELL'ORGANIZZAZIONE [67/10 - Ord. 2019] ​ ​Scienze dell'Amministrazione e dell'Organizzazione954
Obiettivi

Il corso si pone l'obiettivo di introdurre gli studenti alla sociologia fornendo una serie di conoscenze e l’acquisizione di un vocabolario di base della disciplina. Ci si attende che gli studenti acquisiscano i concetti e gli approcci sociologici di base al fine di essere in grado di ragionare in termini sociologici. Conformemente a quanto previsto dai descrittori di Dublino gli obiettivi di apprendimento si prefiggono di far acquisire:
Conformemente a quanto previsto dai descrittori di Dublino gli obiettivi di apprendimento si prefiggono di portare gli studenti a:
a) acquisire una conoscenza sociologica tale da accrescere la capacità di comprensione delle principali questioni sociali,
b) discutere le conoscenze acquisite utilizzando un appropriato linguaggio sociologico coniugato con la capacità di formulazione di giudizio autonomo;
c) applicare le conoscenze acquisite a leggere criticamente i dati empirici su temi sociali di interesse pubblico;
d) acquisire competenze comunicative attraverso la partecipazione attiva in aula o attraverso la piattaforma;
e) conseguire le conoscenze necessarie per una formazione adeguata alla prosecuzione degli studi.

Prerequisiti

Per poter affrontare gli argomenti del corso è necessario avere una buona preparazione di base nel campo della storia moderna e contemporanea e conoscenza dell'attualità politico-sociale. E' inoltre fondamentale avere la capacità di organizzare logicamente un testo scritto argomentativo.

Contenuti

Il programma del corso è organizzato intorno a quattro temi principali: spiegare i concetti di base della sociologia e applicarli all'analisi di situazioni concrete; analizzare le istituzioni e le strutture sociali e comprenderne i meccanismi di funzionamento; spiegare il comportamento degli individui nel contesto di risorse, relazioni ed interazioni in cui è collocato; ragionare riflessivamente sulle principali tendenze che caratterizzano le società contemporanee. Questi gli argomenti specifici del programma

Modulo A
Introduzione. Che cos’è la sociologia?
La formazione della società moderna
Le origini della società moderna in Occidente
La trama del tessuto sociale
I gruppi organizzati: associazioni e organizzazioni
La cultura e le regole della società
Identità e socializzazione
Stratificazione e classi sociali
La mobilità sociale
Le differenze di genere
Corso di vita e classi di età

Il secondo modulo della durata di 36 ore approfondirà il tema del potere attraverso l’analisi di testi
di autori classici e contemporanei. In particolare verranno sviluppate:
· le premesse storiche della problematizzazione del potere
· le tipologie di potere che sono state sviluppate dai diversi autori
· I meccanismi attraverso cui il potere opera
· le forme di imposizione
· Le forme di stabilizzazione

Metodi Didattici

Il corso si compone di 54 lezioni di due ore. Il modulo b (24 ore) si svolgerà in forma di laboratorio alla fine del quale gli studenti produrranno brevi elaborati di gruppo.
Alle modalità in presenza (fisica o on line) si accompagneranno attività di approfondimento e monitoraggio delle conoscenze sul sito moodle della docente dedicato al corso. La frequentazione delle risorse didattiche presenti su moodle è fondamentale per la preparazione dell’esame.

Verifica dell'apprendimento

Al fine di agevolare il processo di apprendimento e’ possibile sostenere l'esame di verifica in due parti (modulo A e modulo B).
Alla fine delle lezioni del modulo A (nel periodo dall’11 al 20 di novembre) sarà possibile sostenere un pre-esame sugli argomenti del modulo. L’esame scritto consisterà in un compito con tre domande aperte sui concetti contenuti nel manuale. Ogni risposta sarà valutata da 1 a 10 e il voto del modulo sarà la somma del punteggio ottenuto nelle singole domande. Nel caso in cui lo svolgimento dell’esame in presenza non sia possibile verranno individuate altre modalità di valutazione. Gli studenti che sostengano e superino il pre-esame e frequentino le lezioni e le esercitazioni del secondo modulo potranno sostituire la verifica delle conoscenze e competenze acquisite attraverso l’esame scritto sotto forma di domande aperte con una relazione di 3500 parole su una delle dimensioni della disuguaglianza affrontate nel corso.
La valutazione del pre-esame del modulo A non sarà registrata sul libretto elettronico mentre sarà creata una sezione specifica su ESSE 3 relativa al pre-esame. La valutazione della relazione (espressa in 30simi) farà media con il voto del modulo A.
A partire dalla sessione di aprile sarà necessario sostenere l'esame intero. La valutazione per chi sosterrà l’ESAME INTERO consisterà in un esame scritto a domande aperte. 1 domanda sul tema di approfondimento (il potere) e 4 domande sul manuale (2 per ogni modulo). Il voto di ogni domanda sarà espresso in 30simi, il voto finale sarà la media dei singoli voti.
Le risposte elaborate dagli studenti nel compito scritto e le relazioni saranno valutate in base a:
- a) la conoscenza dei concetti e delle teorie
- b) la capacità di applicare concetti e teorie all'analisi dei fenomeni sociali
- c) la precisione del linguaggio utilizzato
- d) la capacità di organizzare logicamente gli argomenti
- e) la correttezza sintattica e grammaticale
“Ranking” della valutazione: la scala dei voti espressi parte da 18/30, conferito quando le conoscenze sociologiche sono elementari e gradualmente cresceranno in funzione del grado di conoscenze acquisite e dell’uso di linguaggio sociologico adeguato fino al voto di 30/30 con eventuale lode, quanto si darà prova di conoscenze eccellenti.

Testi

A.Bagnasco, M. Barbagli, A. Cavalli Corso di sociologia, terza edizione 2013, Bologna, Il Mulino.
I capitoli del manuale e il syllabus dettagliato sono indicata nella pagina dedicata al corso nel sito
Heinrich Popitz Fenomenologia del potere, Il Mulino, Bologna, 2001 (n.e.)
Steven Lukes - Voce Potere Enciclopedia delle scienze sociali (1996)

Altre Informazioni

Per informazioni sulla docente
https://www.unica.it/unica/page/it/giuliana_mandich
Per informazioni e materiali relativi al corso https://www.unica.it/unica/it/ateneo_s07_ss01_sss03.page?contentId=SHD30529

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy