Progetti di ricerca

 

Nell’ambito POR 2000-06 per il progetto Sistema omogeneo di identità visuale dei luoghi e degli istituti della cultura: Patrimonio culturale della Sardegna ha fatto parte del comitato scientifico e curato le schede Pinacoteca di Ploaghe; La cattedrale e il Museo diocesano; Le altre chiese di Iglesias. Nell’ambito delle azioni integrate Italia-Spagna ha partecipato al progetto su L’età di Giacomo II d’Aragona. Incontro e scontro di regni e culture mediterranee in collaborazione tra l’Università di Barcellona e Cagliari (coord. proff. R. Alcoy-R. Coroneo), intervenendo ai seminari di Barcellona e di Cagliari (2011). Ha partecipato al progetto di Studio dei retabli pittorici del Quattro-Cinquecento in Sardegna attraverso analisi diagnostiche (coord. prof. M.G. Scano, Univ. Cagliari), curando la pubblicazione degli atti della giornata di studio I retabli sardo-catalani dalla fine del XV agli inizi del XVI secolo e il Maestro di Castelsardo (Cagliari, 13-14 dicembre 2012). Ha collaborato con una propria unità operativa al progetto Architettura, arte e luoghi urbani degli acquedotti storici, delle fonti e delle fontane nei paesi e nelle città della Sardegna tra medioevo e modernità (L. 7 R.A.S. 2013), coord. prof. Marco Cadinu, i cui risultati sono confluiti nel volume Ricerche sulle architetture dell’acqua in Sardegna/Researches on water-related architecture in Sardinia, a cura di M. Cadinu, LapisLocus, Steinhäuser Verlag, Wuppertal 2015. Nell’ambito di un progetto internazionale di ricerca sulle arti applicate nel bacino mediterraneo in epoca barocca, promosso da Sabina De Cavi (Univ. di Cordoba), che coinvolge le Università di Lisbona, Sevilla, Palermo, Malta e Creta, ha presentato i primi risultati nel saggio Il disegno decorativo nella Sardegna barocca: stato della questione e linee di ricerca, in S. de Cavi ed., Dibujo y ornamento. Estudios en honor de Fuensanta Garcia de Latorre. Trazas y dibujos de artes decorativas entre Portugal, España, Italia, Malta y Grecia, Diputacion de Cordoba|Roma, De Luca Editori d’arte 2015. Ha collaborato al Progetto triennale I+D (HAR2014-54751P) ECOVAME Ecos culturales artísticos y arquitectónicos entre Valencia y el Mediterráneo en época moderna, coord. prof. Mercedes Gómez-Ferrer (Univ. di Valencia), in collaborazione con l’Università di Palermo, dal governo spagnolo con il Programa estatal de fomento de la investigación científica y técnica de excelencia subprograma estatal de generación de conocimiento (2015-2018) e al progetto Conoscere il mare (per) vivere il mare, coord. Prof. Rossana Martorelli (Univ. di Cagliari), finanziato dalla Fondazione di Sardegna (2016-2019). Attualmente collabora al progetto dal titolo «Geografías de la Movilidad artística. Valencia en época moderna» I+ D del Ministerio de Ciencia e Innovación, HAR 2017-83070-P (2018-2020), Investigador responsable: prof. Mercedes Gómez-Ferrer (Università di Valencia). Partecipa al progetto Fondazione Sardegna annualità 2018 “Ancient and modern knowledges” Transmission of models and techniques in the artistic and handicraft products in Sardinia through the centuries, coordinato dalla prof. Rossana Martorelli (Univ. di Cagliari).

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar