Geologia e Geofisica Applicata

 

dscn2118.JPG 

Igloo sul Gennargentu

La Sezione di Geologia Applicata e Geofisica Applicata del DIT già da numerosi anni conduce ricerche, in proprio e in collaborazione con Enti ed Università italiane e straniere, su tecnologie e metodologie avanzate per la gestione dell’ambiente.I principali filoni di ricerca riguardano le problematiche di stabilità e controllo dei versanti, con particolare riguardo ai centri instabili, alle interazioni acque-pendii ed ai criteri di mitigazione del rischio, le problematiche di gestione e salvaguardia delle acque sotterranee, con particolare riguardo al monitoraggio ed alla caratterizzazione, anche con algoritmi di tipo genetico, degli acquiferi, ai fenomeni di intrusione salina, alle metodologie di ricarica naturale ed artificiale degli acquiferi, alla caratterizzazione delle idrostrutture nelle rocce vulcaniche, alle applicazioni GIS e di reti neurali per la gestione degli acquiferi ed alla modellazione dei fenomeni di flusso e trasporto, le applicazioni della sismica a riflessione in campo ingegneristico ed infine la utilizzazione di metodi geofisici per il monitoraggio dell’inquinamento nelle falde e negli ambienti urbani ed industriali.

Nella Sezione operano le Unità Operative 4.12 (resp. Prof. Barrocu) e 2.28 (resp. Prof. Barbieri) del Gruppo Nazionale per la Difesa dalle Catastrofi Idrogeologiche (GNDCI) quale Gruppo operativo del Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio per sviluppare ricerche interdisciplinari coordinate, necessarie nel settore della difesa dalle inondazioni, dalle frane, dal depauperamento quantitativo e qualitativo della risorse idriche sotterranee, dall’erosione costiera, per fornire consulenza scientifica e tecnica nel settore del rischio idraulico-geologico (rischio di inondazione e/o depauperamento delle risorse idriche sotterranee, di erosione costiera) ai Ministri interessati, ai Servizi dello Stato, alle autorità regionali ed agli Enti locali, con particolare riferimento ai programmi nazionali di protezione civile per la previsione e prevenzione e dell’educazione delle popolazioni esposte ai rischi di cui sopra e per assicurare la gestione delle azioni di intervento scientifico in occasione di emergenza idraulico-geologiche a completamento e nell’ambito delle iniziative del Dipartimento della Protezione Civile.

Docenti :

  • Balia Roberto
  • Barbieri Giulio
  • Barrocu Giovanni (cessato dal servizio l ‘1.11.2010)
  • Deidda Gian Piero
  • Ranieri Gaetano
  • Uras Gabriele
  • Vernier Antonio (cessato dal servizio l ‘1.10.2010)

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar