IN EVIDENZA

 

Il ricevimento per la revisione degli elaborati degli esami del 25 gennaio 2019 (Istituzioni di diritto pubblico per SP; Diritti fondamentali come politiche SA; Diritto pari opportunità) è fissato venerdì 1 febbraio h. 10.30/13.30 stanza n. 28 primo piano Viale Fra Ignazio 78.

Istituzioni di diritto pubblico per Scienze politiche  Esame del 25 gennai0 2019 – Avvertenza

In uno dei test completi vi erano due domande che avrebbero dovuto avere 2 risposte esatte (qualcuno dei candidati me lo ha fatto notare) ma questa precisazione non compariva nel quesito. Nella correzione, ho considerato corrette le risposte che individuassero una sola delle due soluzioni possibili.

Si tratta delle seguenti domande:

15.Trattamenti sanitari obbligatori

  1. Non possono essere previsti
  2. Possono essere previsti solo con legge
  3. Se previsti, devono comunque rispettare i limiti imposti dal rispetto della dignità della persona umana
  4. Non devono comunque mai avere carattere coercitivo

20.Il divieto di mandato imperativo comporta (2 risposte esatte)

  • Che gli elettori non possono revocare gli eletti
  • Che l’eletto non può cambiare gruppo parlamentare
  • che gli impegni assunti dall’eletto verso il partito cui appartiene non hanno rilievo giuridico
  • che l’eletto non è sottoposto alla disciplina di gruppo
  • PRECISAZIONI SUL PROGRAMMA D’ESAME. Avendo ricevuto varie domande in tal senso confermo che fa parte del programma il capitolo XIII. Nel paragrafo dedicato alla legge  elettorale  per le elezioni di Camera e Senato non è menzionata la legge attualmente vigente, n. 165 del 2017 (c.d. Rosatellum), un sistema misto con elementi di proporzionale e maggioritario. La conoscenza di questa legge non è necessaria ai fini dell’esame, mentre è importante conoscere le evoluzioni del sistema elettorale italiano, comprese le vicende della scorsa legislatura anteriori all’approvazione del “Rosatellum”, che il libro illustra in modo esauriente.
  • Gli studenti ricordino che: la PROVA FINALE D’ESAME: a) per coloro che hanno sostenuto e superato la prova intermedia  (voto pari o superiore a 18) la prova finale avrà ad oggetto i capitoli da V a XIII; b) per coloro che hanno sostenuto ma non  superato la prova intermedia, ovvero che la hanno sostenuta e superata, ma avranno rifiutato il voto, avrà ad oggetto i capitoli da I a XX (cioè l’intero manuale).

La limitazione del programma d’esame ai capitoli da V a XX  vale comunque solo negli appelli di gennaio e febbraio 2018-2019. In seguito tutti gli studenti, sostengono l’esame sull’intero volume (capitoli I-XX). Negli appelli successivi a quelli di gennaio e febbraio dunque non ha più valore la prova intermedia, né come voto conseguito, né ai fini della limitazione del programma d’esame.

  • VOLUME IN ADOZIONE: Istituzioni di diritto pubblico è M. Mazziotti di Celso, Giulio M. Salerno, “Istituzioni di diritto pubblico”, seconda edizione, Wolkers Kluwer Cedam 2015. Il volume  ha circa 280 pp (non acquistare l’edizione maggiore, 2014, che ha il doppio delle pagine circa).

Nei materiali didattici si trovano le slide  utilizzo a lezione, i questionari di esercitazione, alcune schede di riepilogo, che possono essere utili sia per seguire le lezioni, sia per ripassare gli argomenti studiati.

  • Diritti fondamentali come politiche per Scienze dell’Amministrazione

Per gli studenti frequentanti il programma comprenderà: Introduzione, cap. I cap. II e par.1 e 2 del cap. III del volume di E. Olivito, Il diritto costituzionale all’abitare.

La limitazione del programma a Introduzione,  capitoli I e II e par. 1 e 2 del cap. III vale solo per gli appelli di gennaio e febbraio 2019 e si applica a tutti gli studenti che abbiano partecipato alle attività previste per i frequentanti (sopra descritte), indipendentemente da che abbiano o meno sostenuto o superato la prova intermedia. Il frequentante che non ha sostenuto/superato la prova intermedia sostiene l’esame sul programma ‘limitato’ come sopra descritto (Introduzione, capitoli I e II e par. 1 e 2 del cap. III). Lo studente che  invece non partecipa alle attività previste per i frequentanti è considerato non frequentante e, anche negli appelli di Gennaio e Febbraio, sostiene l’esame ‘esteso’ su Introduzione e i tre capitoli completi del volume in adozione (tre domande).

Quello composto da: Introduzione e i tre capitoli completi del volume in adozione (tre domande) è dunque il programma che si applica: a tutti gli studenti in tutti gli appelli dopo quelli ordinari di gennaio e febbraio,  anche negli appelli ordinari di gennaio e febbraio per chi non ha frequentato (e cioè non ha partecipato alle attività concordate).

Il volume di E. Olivito, “Il diritto costituzionale all’abitare”, Jovene, Napoli, 2017 è reperibile anche online e anche direttamente presso l’editore (www.jovene.it).

  • GLI STUDENTI CHE DEVONO ANCORA SOSTENERE L’ESAME DISATTIVATO DI DIRITTO DELLE PARI OPPORTUNITA’ LAUREA TRIENNALE DI AO SONO PREGATI DI PRENDERE CONTATTO CON LA DOCENTE PER LA DEFINIZIONE DEL PROGRAMMA.

Prossimi ricevimenti:   Mercoledì 6 Febbraio h. 17:30-19:30;  giovedì 21 Febbraio h. 14:16.

(Stanza n. 28 primo piano Viale Fra’ Ignazio 78.)

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar