Decadenza e rinuncia agli studi

 

Decadenza e rinuncia agli studi

 

La decadenza e la rinuncia agli studi sono cause di estinzione della carriera dello studente: entrambe, infatti, comportano la cessazione dallo status di studente acquisito con l’immatricolazione.

  • Decadenza

Incorrono in decadenza, previa comunicazione da parte dell’Ateneo:

  1. a) gli studenti iscritti a corsi a ciclo unico dell’ordinamento ex DM 509/1999 o DM 270/2004, che non acquisiscano almeno un credito formativo universitario (CFU) in otto anni accademici;
  2. b) gli studenti iscritti a corsi di durata biennale o triennale ex DM 509/1999 o DM 270/2004, che non acquisiscano almeno un credito formativo universitario (CFU) in un numero di anni pari al doppio della durata normale del corso di studi di appartenenza.
  3. c) gli studenti iscritti ad ordinamenti previgenti il DM 509/1999 che non superino almeno un esame in otto anni.

Non interviene decadenza, per un ulteriore periodo pari alla metà di quanto indicato nel primo comma, nel caso in cui lo studente decadente, abbia superato tutte le prove di valutazione, acquisendone i relativi crediti, o tutti gli esami e debba sostenere unicamente la prova finale.

Non interviene parimenti decadenza nel caso in cui lo studente, prima dello scadere degli anni previsti per la decadenza, chieda ed ottenga il passaggio ad altro corso di studi.

All’atto del riconoscimento degli esami della carriera pregressa lo studente, oltre alle ordinarie tasse di iscrizione relative all’anno accademico di nuova immatricolazione, dovrà pagare la specifica tassa di abbreviazione carriera così come previsto dal regolamento tasse e contributi.

La noma si applica alle decadenze che matureranno dall’anno accademico 2015/2016. Per le decadenze maturate nei precedenti anni accademici si applicherà la normativa prevista dall’art. 149 del R.D. 1952/1933.

 

Rinuncia agli studi

La rinuncia agli studi è l’atto attraverso il quale lo studente manifesta un’esplicita volontà di abbandonare gli studi intrapresi. La rinuncia può essere effettuata in qualunque momento; lo studente rinunciatario può chiedere una nuova immatricolazione allo stesso o ad altro corso di studi, iniziando così una nuova carriera.
Per effettuare la rinuncia agli studi è necessario presentare apposita domanda alla Segreteria studenti.

Il modulo per la compilazione della dichiarazione di rinuncia agli studi è disponibile nella pagina Modulistica

Nota Bene
Lo studente che sia incorso nella decadenza o che abbia rinunciato agli studi, può ottenere il reintegro nella qualità di studente col riconoscimento dei crediti già acquisiti, previa verifica da parte del competente Consiglio di Classe della non obsolescenza dei contenuti degli insegnamenti e previo pagamento degli importi stabili dal Regolamento tasse e contributi.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar