Curriculum

 

Rosa Cidu si è laureata in Scienze Geologiche il 30 novembre 1978, presso l’Università degli Studi di Cagliari (UNICA), con la votazione di 110/110 cum laude. Durante il periodo 1979-1983, nell’ambito della stessa Università, ha collaborato a ricerche geochimiche tra cui si ritiene opportuno segnalare lo studio mineralogico-geochimico di sedimenti della piattaforma sarda per il ritrovamento di depositi tipo placers (CNR PFOFM Sottoprogetto Risorse Minerarie) e gli studi sulle manifestazioni termali della Sardegna al fine di valutare la risorsa geotermica della regione (CNR-PFE, Energia Geotermica; CEE Progetto Sardegna, Contratto EG-A2-052-I).

Nel 1984 ha preso servizio in qualità di ricercatore universitario nella Facoltà di Scienze MM.FF.NN. di UNICA, svolgendo la propria attività presso il Dipartimento di Scienze della Terra, confluito nel Dipartimento di Scienze chimiche e geologiche nel 2011. Nel 1987 ha avuto la qualifica di ricercatore confermato. Nella stessa università,  nel 2001 ha preso servizio in qualità di professore associato, nel 2004 ha assunto la qualifica di professore associato confermato e il 1 ottobre 2015 ha preso servizio in qualità di professore ordinario. Presso la Facoltà di Scienze di UNICA, è titolare dei corsi di Geochimica (7 CFU, L-34 Scienze Geologiche) e Idrogeochimica (6 CFU, LM-74 Scienze e Tecnologie Geologiche). Coordinatore del Corso di Dottorato in Scienze della Terra (triennio 2009-2012). Coordinatore del Consiglio di Classe Verticale in Scienze geologiche e Scienze e tecnologie geologiche (dal 22.09.2014 al 30.06.2018). Attualmente è Direttore del Dipartimento di Scienze chimiche e geologiche (dal 01.07.2018)

Come professore invitato, ha tenuto cicli di lezioni su ‘Environmental impact of mining’ (2000-2001, Universidad Federal de Bahia, Brasile),  ‘Conceptos sobre evaluacion de impacto ambiental minero’ (2003, Universidad Nacional de Cuyo, Mendoza, Argentina), ‘The aqueous geochemistry of Rare Earth Elements and their determination by ICP-MS’ (2005, École Polytechnique Fédéral de Lausanne, Svizzera), ‘Mobility and dispersion of harmful elements in aquatic systems’ (2009, Università di Jena, Germania). Ha svolto seminari e lezioni in diversi corsi brevi e scuole estive organizzati da SoGEI, SIMP e CNR.

La formazione scientifica è stata portata avanti attraverso la partecipazione a congressi nazionali ed internazionali ed a corsi di formazione (Scuola Internazionale “Geocronologia e Geochimica Isotopica”, Gargnano 1984; Scuola “Dal cristallo alla sua struttura”, Perugia 1986; Short Course “The environmental geochemistry of mineral deposits”, Denver 1993; “Seminario sulla Geochimica Ambientale”, Castelnuovo di Porto, 1996; “Interazione acqua-roccia: aspetti mineralogici, petrologici, geochimici ed ambientali”, Torre dei Corsari, 1999; “Workshop di geochimica ambientale”, Genova 2000) oltre ad una continua collaborazione con ricercatori italiani e stranieri.

Nel 1988 ha usufruito di una borsa di studio finanziata dal CNR che ha consentito un soggiorno di otto mesi presso il British Geological Survey (Wallingford, England; Tutor Dr WM Edmunds) dove è stata svolta una ricerca sulla prospezione idrogeochimica per il ritrovamento di mineralizzazioni aurifere in aree di studio del Galles, Scozia ed Irlanda del Nord.

Ha collaborato a numerosi programmi di ricerca nazionali ed internazionali, tra i quali si ricordano, in ordine cronologico, quelli dove ha assunto il ruolo di responsabile scientifico/coordinatore: il controllo sulla qualità delle acque finalizzato allo studio sull’impatto ambientale nelle aree minerarie aurifere di Furtei e Osilo (Convenzioni Sardinia Gold Mining – Dipartimento Scienze della Terra UNICA, 1997-2008); il progetto triennale “Progettazione degli interventi a protezione delle risorse idriche nella regione di Antofagasta (Cile), nella valle del Paramirin (Brasile), nel Rio Gualaceco (Ecuador), e formazione alla geochimica” finanziato dalla Regione Sardegna per promuovere la ricerca e la formazione in Paesi in via di sviluppo (LR 11/4/1996 N. 19, esercizi finanziari dal 1998 al 2003); il progetto GEOBASI finalizzato alla cartografia geochimica finanziato dal MURST (PRIN 2004); lo studio sulla dispersione di arsenico nell’area di Quirra finanziato dalla Fondazione Banco di Sardegna (2006); il progetto Bilancio geochimico per la valutazione della qualità agro-ambientale in un sistema territoriale complesso: il caso studio della zona di Ravenna finanziato dal MURST (PRIN 2007); lo studio sul comportamento geochimico dell’antimonio: speciazione in fase acquosa e dispersione in aree minerarie abbandonate finanziato dal MURST (PRIN 2009); il progetto ‘Sistemi innovativi ed integrati per la definizione dei processi di degrado delle risorse idriche sotterranee, in particolare da inquinamento da nitrati in bacini pilota della Sardegna. (acronimo KNOW = implementing the Knowledge of NitrOgen in groundWater)’ finanziato dalla Regione Sardegna (LR 7 AGOSTO 2007, N 7, annualità 2010, CRP 27101, Decorrenza 13/06/2012 – 13/06/2015); accordi di collaborazione con RAS-Servizio TGRI per la valutazione del background geochimico e lo studio della contaminazione da nitrato nelle acque sotterranee della Sardegna (2016-2019).

Ha contribuito all’organizzazione del congresso internazionale WRI-10 (10th International Symposium on Water-Rock Interaction), tenutosi a Villasimius nel 2001, svolgendo la funzione di Editor degli atti congressuali pubblicati da AA Balkema (ISBN vol 1: 902651834X; ISBN vol 2: 9026518358). Per questa attività ha ricevuto una targa di riconoscimento durante il congresso WRI-12 tenutosi a Kunming (Cina, 2007). Ha organizzato il simposio internazionale IMWA 2007: Water in Mining Environments, tenutosi a Cagliari il 27-31 maggio 2007 (atti congressuali ISBN: 9788890295508330).

Co-Editor nel volume speciale di Applied Geochemistry (Elsevier, vol. 18, no 9, 2003) dedicato alla geochimica dell’arsenico. Guest Editor in volumi speciali di Mine Water and the Environment (Springer, vol. 26, 2007) e Journal of Geochemical Exploration (Elsevier, vol. 100, 2009), fa parte dell’international editorial board di Mine Water and the Environment (2011-2014). Serve da convener e chairperson in congressi internazionali e reviewer per diverse riviste, tra cui Applied Geochemistry, Chemical geology, Environmental earth sciences, Journal of Geochemical Exploration, Mine Water and the Environment, Science of the total environment, Water, air and soil pollution, Water research.

E’ stata eletta membro dell’Executive Council della International Mine Water Association (IMWA, 2008-2014). Membro delle società scientifiche IAGC, AG, EAG, IMWA, SoGEI, SIMP. La International Association of GeoChemistry (IAGC) le ha conferito il riconoscimento ‘Certificate of Recognition for outstanding scientific accomplishment in aqueous geochemistry’ (http://www.iagc-society.org/awards), consegnato durante il 33rd International Geological Congress (Oslo, 2008).

L’attività scientifica è documentata da oltre 200 pubblicazioni che comprendono articoli su riviste nazionali ed internazionali, riassunti brevi o estesi di comunicazioni a congressi ed a scuole nazionali ed internazionali, rapporti scientifici e dispense didattiche. Su Scopus sono riportati 76 lavori principali, con citazioni 1037 e h-index 21 (maggio 2019).  Gran parte dell’attività di ricerca è stata svolta in stretta collaborazione con altri ricercatori nazionali e internazionali, il contributo personale è stato indirizzato agli aspetti geochimici degli studi, con la partecipazione alle fasi di campionamento, validazione di metodiche analitiche ed acquisizione di dati con le tecniche AAS, GFAAS, ICP-OES, ICP-MS, interpretazione dei risultati e stesura dei manoscritti.

 

Short CV

Full professor (1st October 2015-present) and Associated Professor at the University of Cagliari since 2001, Rosa Cidu teaches “Geochemistry”, and “Hydrogeochemistry” at the Faculty of Sciences. She served as tutor for several MD and PhD thesis. She coordinated the courses in Geological Sciences (2014-30.06.2018). She was coordinator of the Earth Science PhD course at the University of Cagliari in 2009-2012. At present, she is Director of the Department of Chemical and geological sciences (01.07.2018).

Her research activity over the past 20 years was carried out within national (e.g. scientific responsible in PRIN 2004 and 2007, coordinator in PRIN 2009 and RAS 2010) and international (EC funding) research programs. Researches have been devoted to water-rock interaction studies in geothermal prospecting (Sardinia and Morocco), hydrogeochemical gold prospecting (U.K. and Sardinia in collaboration with Progemisa, British Geological Survey and Antwerp University), and environmental impact of mining on the aquatic system in collaboration with researchers from Europe, USA and South America.

As Invited Professor, she attended short courses devoted to promote the potential application of hydrogeochemical methods in environmental issues, e.g. Univesidad Bahia (Salvador, Brazil, 2000 and 2001); Universidad Nacional de Cuyo (Mendoza, Argentina, September 2003); Ecole Polytechnique Federal de Lausanne (EPFL, Swiss, June 2005); Jena University (Germany, January 2009).

She contributed in organizing the WRI-10 (10th International Symposium on Water-Rock Interaction held in 2001) as Editor of the proceedings (2 volumes published by Balkema, Rotterdam, 2001). She was co-Editor in the Applied Geochemistry Special Issue (vol. 18, 9, 2003) devoted to Arsenic Geochemistry. She organized the International Symposium IMWA 2007: Water in Mining Environments (held in Cagliari, Italy, in May 2007); together with Franco Frau was editor of the proceedings, and special issues of Mine Water and the Environment (Springer) and Journal of Geochemical Exploration (Elsevier). She serves several international journals as reviewer. She is member of the Societies IAGC, AAG, SOGEI, SIMP, and elected member of the Executive Council of the International Mine Water Association (IMWA, 2007- 2010) and Associated Editor of Mine Water and the Environment (Springer).

Recent studies are mainly devoted to the understanding of geochemical processes affecting the mobility and dispersion of harmful and toxic elements (e.g. Hg, Cd, Pb, As, Sb, U, REE) in river water and groundwater, with special attention to areas interested by active and past mining (e.g. Sardinia, Chile, Argentina and Brasil). She published several full papers in peer-review journals (76 documents in Scopus, citations 1037 and h index 21, May 2019) and many short papers in conference proceedings.

For her research activity she received awards from the Water-Rock Interaction Group (Friend of Water-Rock Interaction, from Y. Kharaka. in 2007) and the International Association of GeoChemistry (IAGC Certificate of Recognition for outstanding scientific accomplishment in Aqueous Geochemistry, in 2008).

She received the Scientific National Habilitation for qualification of Full Professor (I fascia) in January 2014 (ASN MIUR – candidate 2012).

 

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar