Obiettivi formativi

 

Il corso di laurea magistrale Politiche, Società e Territorio risponde alle esigenze di un mercato del lavoro che richiede profili professionali adeguati ai cambiamenti della governance territoriale. Gli obiettivi formativi della classe mirano a formare profili professionali di esperti in analisi e animazione territoriale in grado di operare in diversi ambiti delle politiche pubbliche e dei processi di sviluppo socio-economico: nei campi dell’ideazione, redazione, attuazione e monitoraggio delle politiche pubbliche con particolare riferimento alle politiche ambientali e del lavoro, e nell’ambito della crescita del capitale umano e della coesione sociale.
Sulla base dei descrittori di Dublino i laureati in questo corso di laurea saranno in grado di:
1. sviluppare una base solida di competenze storico-politologiche, sociologiche-antropologiche, analitico-metodologiche e giuridiche, fondamentali nella progettazione, accompagnamento e monitoraggio delle policies (Descrittore Dublino 1);
2. accompagnare e sostenere il processo di ideazione e disegno di un intervento pubblico attraverso la raccolta, elaborazione e interpretazione delle informazioni rilevanti, la definizione di modalità di scelta tra alternative operative differenti, la gestione di percorsi di progettazione partecipata, l’utilizzo di format europei per la redazione dei relativi progetti-azione (Descrittore Dublino 2);
3. supportare la definizione delle modalità di attuazione degli interventi, sia attraverso l’analisi dei contesti e delle reti organizzative impegnate nella realizzazione di un programma operativo o di una politica strategica, sia attraverso la progettazione delle regole e delle soluzioni organizzative per la loro implementazione (Descrittore Dublino 2);
4. supportare le attività di monitoraggio e valutazione degli interventi, attraverso
la predisposizione di strumenti di controllo in itinere dei risultati, la definizione di attività per la valutazione della qualità dei servizi, l’individuazione di strumenti concettuali e metodologie di ricerca per la disamina delle ricadute e degli effetti delle politiche e dei programmi attivati (Descrittore Dublino 3);
5. comunicare con efficacia i risultati delle attività di analisi, progettazione e valutazione; lavorare all’interno di gruppi interdisciplinari; coinvolgere nella programmazione delle attività gli stakeholder istituzionali e dare loro comunicazione degli esiti dei processi (Descrittore Dublino 4);
6. sviluppare capacità di applicazione di strategie di long learning che consentano di proseguire gli studi in modo auto-diretto o autonomo e potenziare le capacità acquisite (Descrittore Dublino 5).

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar