Ott 312013
 

Introduzione alle verifiche di resistenza. L’approccio sperimentale e quello analitico/numerico. Il significato del coefficiente di sicurezza (approccio deterministico e statistico). Fattori che influenzano la scelta del coefficienti di sicurezza: il fattore di concentrazione delle tensioni. Esempi di calcolo del fattore Kt per differenti anomalie geometriche e sollecitazioni. Il coefficiente di collaborazione (solo cenni). I fattori di incertezza su carichi, proprietà del materiale e schematizzazione dei vincoli. Un esempio di incertezza sul carico agente: test sul cammino umano.

Esercizi riepilogativi

Scarica qui le slides

Ott 292013
 

Studenti risultati idonei al test finale del corso di “Laboratorio di Analisi del Movimento”

Arippa Federico
Artizzu Marco
Cogoni Mirko
Concas Daniela
Demuru Irene
Figus Francesca
Fiorini Emanuele
Frongia Alessandro
Furcas Nicola
Lai Cinzia
Locci Paola
Manca Giulia
Manunza Marta
Melis Carla
Meloni Luca
Mereu Federico
Pecoraro Lorenzo
Piga Francesco
Pili Marta
Pilloni Giuseppina
Schirru Fabio
Sedda Giulia
Sotgiu Marta
Tanzi Enrico
Zappalà Aurora

Studenti non idonei

Onnis Chiara

Gli studenti non idonei e gli assenti possono ripetere il test il giorno Martedì 19 Novembre alle ore 11 in aula C-D
Per gli idonei è già stata trasmessa l’apposita comunicazione al presidente del CCS e alla tutor

Ott 252013
 

Introduzione alla rappresentazione degli stati tensionali mediante i cerchi di Mohr. Le equazioni di trasformazione delle tensioni. Gli stati piani di tensione. Equazioni delle circonferenze di Mohr. Alcuni casi semplici (trazione-compressione, torsione). Esempi applicativi.

Scarica le slides sui cerchi di Mohr

Ott 252013
 

Test di ingresso. Analisi di semplici strutture isostatiche (reazioni vincolari, azioni interne, calcolo di sollecitazioni). Correzione alla lavagna

Ott 252013
 

Valutazione della sicurezza biologica dei dispositivi medici. Struttura della norma ISO 10993. Categorizzazione dei dispositivi medici per durata e natura del contatto con il corpo. I test di citotossicità, sensibilizzazione, irritazione. Test in vitro, ex-vivo, in vivo, funzionali e non funzionali. Trials clinici.

Scarica le slides
Un esempio applicativo

Introduzione alla rappresentazione degli stati tensionali mediante i cerchi di Mohr. Le equazioni di trasformazione delle tensioni. Gli stati piani di tensione. Equazioni delle circonferenze di Mohr. Alcuni casi semplici (trazione-compressione, torsione). Esempi applicativi.

Ott 172013
 

I materiali per la realizzazione dei dispositivi medici. Materiali sintetici e biologici, differenze e principali proprietà. Panoramica sui materiali metallici, polimerici e ceramici. Comportamento meccanico e applicazioni in campo biomedico. Alcuni tipi di lavorazione per i materiali metallici ( a caldo, a freddo).

Esercizi di progetto e verifica di strutture semplici isostatiche sottoposte a torsione e flessione

Scarica qui le slides della lezione

Ott 142013
 

Generalità sul progetto di dispositivi medici a funzione strutturale. Il concetto di dispositivo medico secondo la norma ISO 10993. Il flusso delle attività progettuali, i vincoli esterni, le specificità della progettazione in ambito biomedico. I concetti di compatibilità (morfologica, funzionale e biologica) e affidabilità. I problemi connessi all’impianto di dispositivi medici nel corpo umano.

Ripasso sulle sollecitazioni semplici: trazione/compressione, torsione

Scarica qui le slides sulla progettazione dei dispositivi medici

Slides su torsione ed esercizi su trazione/compressione

Ott 142013
 

E’ possibile scaricare dai link sottostanti le dispense relative alle lezioni 2, 3 e 4 della Prof.ssa Galli

Ricordo che l’esame finale si terrà Mercoledì 23 Ottobre alle ore 17 presso l’Auditorium dei laboratori di Ingegneria di Monserrato.

Lucidi lezione 2

Lucidi lezione 3

Lucidi lezione 4

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar