Nov 052018
 

Venerdì 30 novembre e sabato 1° dicembre, al Conservatorio di musica “Giovanni Pierluigi da Palestrina”, si terranno i laboratori e la tavola rotonda Ripensare i saperi musicali, organizzati da Spaziomusica Didattica. Troverete il programma completo in calce al presente avviso.

I laboratori sono a numero chiuso. Per le studentesse e gli studenti di Scienze della formazione primaria sono disponibili 12 posti. Le iscrizioni sono gratuite, si effettuano compilando il seguente [link:] FORMULARIO e saranno accolte nell’ordine di arrivo fino all’esaurimento dei posti disponibili. Per partecipare attivamente non è necessaria alcuna competenza teorico-musicale e strumentale o vocale, né serve in questo caso saper leggere la notazione musicale standard.

Condizioni per il riconoscimento di 1 credito formativo (pari a 25 ore di impegno) in Fondamenti e didattica della musica alle studentesse e agli studenti del primo e del secondo anno di corso: a) seguire tutta la formazione, entrambe le giornate, b) studiare il capitolo 4, «Creare la musica», di Michele Biasutti, Elementi di didattica della musica, Roma, Carocci, 2015, c) redigere un breve relazione finale sull’esperienza, con riferimenti alla lettura indicata al punto b (almeno 5000 caratteri, spazi compresi).

*

Ripensare i saperi musicali [estratti dal programma provvisorio elaborato dagli organizzatori]

Cagliari, Conservatorio di musica “Giovanni Pierluigi da Palestrina”

Venerdì 30 novembre, Sala Porrino | Laboratori

La giornata prevede tre laboratori in cui azioni sonore e corporee si alterneranno e uniranno in esperienze di improvvisazione libera e guidata. Il corpo e il corpo sonoro sono posti al centro di questo fare come reali strumenti di espressività individuale e collettiva.

[9,00-9,30] Donatella Cabras, Muovere i suoni
[9,30-11,30] Sandro Mungianu, I suoni toccati
[11,30-13,30] Valentina Chiola, I suoni prendono forma
[13,30-15,00] pausa
[15,00-17,00] Donatella Cabras, Muovere i suoni
[19,00] Rewrite, performance per suoni e movimenti

Sabato 1 dicembre, Aula magna | Tavola rotonda

I relatori rifletteranno sul valore della ricerca nella didattica musicale inteso come strumento capace di attivare un reale ripensamento della proposta formativa dove insegnanti e studenti saranno insieme i reali protagonisti del fare e pensare la musica.

[10,00-10,30] Registrazione
[10,30-11,00] Presentazione

[11,00-11,30] Valentina Chiola, Ascolti contemporanei a scuola: tra giochi sonori e riflessioni poetiche
[11,30-12,00] Luigi Vichi, Quali saperi musicali? Perché un ripensamento?
[12,00-12,30] pausa
[12,30-13,00] Donatella Cabras, Suono gesto segno in un solo Corpo

[13,00-13,30] Sandro Mungianu, Oltre il mito dei suoni estemporanei
[13,30-14,30] pausa pranzo
[14,30-15,00] Paolo Dal Molin, La musica d’arte occidentale nei corsi di laurea non musicologici. Diario di bordo
[15,00-16,00] Dibattito e chiusura
Coordinamento a cura di Alessandra Seggi

 

 

 

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar