Curriculum

 

Si è laureata in Lettere classiche il 10/12/1999 con una tesi in glottologia su “La genetica e le lingue d’Europa” (relatore prof. Giulio Paulis, 110/110 e lode). Ha conseguito il dottorato in Linguistica presso l’Universita di Pavia il 12/03/2004 con una tesi dal titolo “Riflessivi e intensificatori nelle lingue indoeuropee antiche” (relatori proff. Paolo Ramat, Emanuele Banfi, Pierluigi Cuzzolin.) Durante il dottorato ha frequentato vari corsi internazionali (Summer School in Formal and Functional Linguistics, Düsseldorf, 14/07-03/08/2002; Summer School in Linguistic Typology, Cagliari, 1-12/09/2003).

Dal 2014 è professore associato presso il Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica dell’Università di Cagliari. E’ membro della Società Italiana di Glottologia.

Si interessa principalmente di rapporti tra linguistica storica e tipologia e, in particolare, dell’analisi di fenomeni diacronici nelle lingue classiche in un’ottica tipologica. Si occupa inoltre di lingue minoritarie (in particolare di fenomeni diacronici e di contatto in sardo), dell’elaborazione di corpora di lingue storiche e minoritarie e di relazioni tra linguistica e genetica delle popolazioni

Nel 2002 ha partecipato alla XIV UCLA Indo-European conference, Los Angeles con un contributo dal titolo Reflecting on *se-/swe-: From typology to Indo-European and back. Per questo lavoro ha vinto il premio FAIES per il miglior articolo di giovane studioso presentato al convegno. In seguito, ha presentato i suoi lavori in vari convegni internazionali.

Ha pubblicato i risultati dei suoi lavori in sedi nazionali e internazionali quali ad esempio il Journal of Indo-European studies, la rivista Sprachtypologie und Universalienforschung, la collana Trends in Linguistics (Mouton de Gruyter) i Proceedings of the Cambridge Philological Society.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar