Tirocini

 

Il Corso di Studio in Ingegneria Meccanica promuove e incoraggia le attività formative volte ad acquisire abilità utili per l’inserimento nel mondo del lavoro e ad agevolare le scelte professionali. Pertanto al fine di favorire la conoscenza diretta dei settori lavorativi tipici dell’Ingegneria Meccanica, il CdS supporta lo svolgimento di tirocini formativi e stages presso Aziende, Enti e Pubbliche amministrazioni attraverso il riconoscimento di specifici crediti formativi.

 

Le aziende ospitanti

Il CdS attiva specifiche convenzioni per lo svolgimento dei tirocini formativi con le aziende interessate (i Soggetti Ospitanti).  La proposta di attivazione di una convenzione, finalizzata allo svolgimento di un unico tirocinio o aperta allo svolgimento di più tirocini nel corso di un anno (convenzione quadro), può essere avanzata da una azienda, in maniera autonoma o di comune accordo con uno studente interessato a svolgere il tirocinio.

Il grafico mostra il numero di studenti che negli ultimi anni hanno svolto tirocini formativi.

grafico_tirocini_2016

Negli ultimi anni gli studenti del CdS hanno svolto tirocini nelle seguenti aziende

 

Sartec S.p.A. – Saras Ricerche e Tecnologie logo_sartec
Sotacarbo S.p.A. – Centro Ricerche di Carbonia  logo_sotacarbo
E.On Italia – CTE Fiumesanto logo_eon
Heineken Italia S.p.A – Stabilimento di Macchiareddu logoheineken
Magneti Marelli –   logo_magnetimarelli
Abbanoa S.p.A. – Ufficio Tecnico Cagliari logoabbanoa
Argiolas Formaggi S.r.l.
Costruzioni Meccaniche Fini C.M.F. S.p.A. logo_cmf
IMI Remosa S.p.A. logoimiremosa
Comune di Cagliari – Ufficio Tecnico logo_comunecagliari
Entusa S.r.l.
Sardegna Ricerche – Laboratorio Biomasse e Biocombustibili logo_sardegnaricerche
Azienda Ospedaliera Brotzu logoaobrotzu
Sodigas – Stabilimento di Sestu (CA) logo_sodigas
S.C.Q Bellucci S.r.l. – Servizio Controllo Qualità Todi (Pg)  logo_scq
Termomeccanica Energia 
Matrica S.p.A. – Stabilimento di Porto Torres (SS) logo_matrica
ENAS Ente Acque della Sardegna – Servizio Studi Cagliari logo_enas
3A Arborea – Stabilimento di Arborea (OR) logo_3a
AECOS S.r.l. – Ufficio Tecnico di Nuoro logo_aecos

 

Le modalità di attivazione e di svolgimento del tirocinio

E’ preferibile che il tirocinio venga svolto avendo già acquisito sufficienti competenze di base nei principali settori caratteristici dell’ingegneria meccanica. Pertanto, limitatamente al solo Corso di Laurea triennale, per svolgere il tirocinio è necessario avere già conseguito 100 CFU (verbale 5/2016). Il CdS riconosce fino ad un massimo di 6 CFU, per una corrispondente durata minima del tirocinio di 150 ore, svolte in un periodo massimo di tre mesi.

Lo studente individua la potenziale azienda nella quale svolgere il tirocinio tramite la consultazione dell’elenco dei soggetti ospitanti già convenzionati o attraverso l’avanzamento di una specifica proposta finalizzata ad attivare una nuova convenzione con l’azienda interessata. In entrambi i casi, lo studente è invitato a contattare il referente aziendale al fine di verificare la fattibilità e gli obiettivi del tirocinio formativo. Una volta accertata la possibilità di svolgere il tirocinio, lo studente individua un docente del CdS che svolge la funzione di tutor universitario (tipicamente, afferente ad un settore attinente all’attività di tirocinio proposta) mentre l’azienda individua il tutor aziendale. Gli obiettivi e le tempistiche del progetto formativo vengono definiti di comune accordo fra lo studente, il tutor aziendale e il tutor universitario e viene compilata la corrispondente scheda descrittiva del progetto formativo, conforme al modello disponibile sul sito web del CdS, in duplice copia e firmata dallo studente, dal tutor aziendale e dal tutor universitario. Le schede vengono poi controfirmate dal responsabile del CdS. Una copia della scheda viene acquisita agli atti e l’altra restituita al soggetto ospitante.

 

La valutazione finale e il riconoscimento dei crediti

Al termine del tirocinio lo studente consegna la seguente documentazione, redatta sulla base dei moduli disponibili a fine pagina:

  • questionario di valutazione compilato dallo studente;
  • registro delle presenze, controfirmato dal tutor aziendale;
  • relazione finale, sottoscritta dai tutor aziendale e universitario, che documenti l’esperienza di tirocinio.

Al termine del tirocinio il Soggetto Ospitante compila il questionario di valutazione dell’attività svolta dallo studente e lo trasmette via mail alla commissione tirocini.

Al fine del riconoscimento dei crediti formativi, lo studente avanza le relativa richiesta mediante domanda indirizzata al Consiglio di Corso di Studio, redatta sulla apposita modulistica e presentata alla Segreteria Studenti. Alla domanda di riconoscimentocrediti lo studente allega copia del registro delle presenze.

Tutto il procedimento relativo alla attivazione del tirocinio ed alla raccolta della documentazione finale viene curato dai componenti della Commissione Relazioni Esterne (Ingg. Pier Francesco Orrù e Vittorio Tola) ai quali ci si può rivolgere nei giorni e negli orari concordati.

 

Regolamento per lo Svolgimento dei Tirocini

 

 

Modulistica

Scheda Identificativa Soggetto Ospitante

Modello Convenzione

Modello Progetto Formativo

Registro Presenze

Modulo Valutazione Tirocinio-Studenti

Modulo Valutazione Tirocinio-Azienda

Modulo Richiesta Riconoscimento Crediti

Modello Relazione Finale Tirocinio

 

Attività della Commissione Tirocini

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar