Set 012016
 

Per l’A.A. 2016/2017 l’Università di Roma “La Sapienza” promuove il Master universitario di secondo livello in “Ingegneria delle Infrastrutture e dei Sistemi Ferroviari”, giunto alla sua tredicesima edizione, organizzato in collaborazione con il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, Bombardier, Hitachi Rail Italy, Ansaldo STS, Almaviva, Roma Metropolitane, Ferrotramviaria e Alstom.

 

Il Master si rivolge ai laureati di II livello in Ingegneria, con titolo preferenziale per le competenze nell’ingegneria elettrica, elettronica, meccanica, telecomunicazioni e trasporti.

Ferrovie dello Stato Italiane, Bombardier, Ferrotramviaria, Alstom e Sapienza mettono a disposizione dei più meritevoli e dei residenti al di fuori della Regione Lazio finanziamenti per complessivi 59.500 euro, riservandone 5 alle prime donne classificate nella graduatoria di ammissione e 10 ai primi 10 classificati in possesso di un titolo preferenziale.

Il Corso richiede ai partecipanti un impegno a tempo pieno per 7 mesi (da gennaio a maggio 2017 per le lezioni ed a giugno-luglio per lo stage presso le Aziende), con discussione finale del progetto elaborato durante il periodo di stage a settembre 2017.

La selezione per l’ammissione al Master avverrà sulla base della valutazione dei titoli e di una prova di accesso volta a verificare le loro conoscenze tecniche, linguistiche (inglese) e capacità psico-attitudinali. Saranno ammessi al Master solo i primi 30 classificati.

La domanda di ammissione potrà essere presentata dai candidati entro le ore 17:00 del 24 novembre 2016, esclusivamente ONLINE alla pagina web:

https://web.uniroma1.it/masteriisf/domanda-di-ammissione/domanda-di-ammissione-2016-2017

Le informazioni sulle modalità di partecipazione possono essere reperite sul Bando di concorso e sul sito web del Master: https://web.uniroma1.it/masteriisf/

 

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar