Massimiliano

Jun 152018
 

E’ disponibile sotto forma di “advance article” la nuova pubblicazione scientifica “Density Functional Theory modelling of protection agents for carbonate stones: case study of oxalate and oxamate inorganic salts” (autori: ), edito dal New Journal of Chemistry.

L’articolo è l’ultimo risultato di un approccio multidisciplinare al restauro, che unisce la chimica di sintesi alla quantomeccanica ed alla caratterizzazione petrografica. Sullo stesso argomento sono stati pubblicati altri contributi:

  1. “Design, synthesis, and quantum-mechanical modeling of inorganic salts as protection and consolidation agents of stone substrates”, in Proceedings of the IV Conference “Diagnosis, conservation and valorization of cultural heritage”, 2013, 405-416, ISBN 978-88-908168-0-2.
  2. “Synthesis, characterization and DFT-modeling of novel agents for the protection and restoration of historical calcareous stone substrates”, J. Colloid Interf. Sci., 2015, 48, 320-330.
  3. “Oxalate and oxamate derivatives: novel synthetic strategies in the design of materials for the restoration of marble and limestone substrates”, in Proceedings of the VII Conference “Diagnosis, conservation and valorization of cultural heritage”, 2016, 229-244.
  4. Oxamate salts as novel agents for the restoration of marble and limestone substrates: case study of ammonium N-phenyloxamate”, New J. Chem.2016, 40, 2768-2774.

L’argomento è stato anche oggetto di pubblicazioni da parte di altre fonti (ad. es. RSC Chemistry World: “Mantaining Marble Monuments”; La Stampa: “Arriva il supercomputer, si apre una nuova era del restauro made in Italy”).

Sulla tematica è in corso il dottorato di ricerca della dott.ssa L. Giacopetti e sono disponibili tirocini di vari livelli (mini-tirocinio, tirocinio LT, tesi LM).

 

 

Jun 122018
 

Domani, mercoledì 13 Giugno, alle 10:30 nella Sala Riunioni al Piano Terra del Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche,  il Dr. Robert Davies, Senior Lecturer dell’ Imperial College di Londra terrà la conferenza dal titolo

Metal Organic Frameworks: Hybrid connectors and nano-engineering towards functional materials

Tutti gli studenti, i dottorandi ed i colleghi sono invitati a partecipare

May 312018
 

Presso il Laboratorio di Chimica Inorganica sono disponibili due tipologie di tirocini per i prossimi mesi:

  • tirocinio obbligatorio a carattere sperimentale della durata di 375 ore (15 CFU) relativo alla caratterizzazione spettrofluorimetrica di sintoni supramolecolari.
  • mini-tirocinio da 2 o 3 CFU (50-75 ore) relativo alla sintesi di sali inorganici per il restauro di beni culturali lapidei.
  • mini-tirocinio da 2 o 3 CFU (50-75 ore) relativo studio della solubilità di sali di ammonio e di calcio per il restauro di matrici carbonatiche.

I tirocinio potranno iniziare a giugno o luglio per concludersi al più tardi a settembre o ottobre.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar