Jul 122018
 

Nell’ambito della ricerca sperimentale e teorica sullo sviluppo di nuovi materiali per il consolidamento ed restauro di matrici lapidee carboniche, come il marmo, segnalo la pubblicazione di un nostro nuovo articolo sul New Journal of Chemistry.

 

A. Pintus, M. C. Aragoni, G. Carcangiu, L. Giacopetti, F. Isaia, V. Lippolis, L. Maiore, P. Meloni, M. Arca, “Density Functional Theory modelling of protection agents for carbonate stones: case study of oxalate and oxamate inorganic salts”, New J. Chem., 42, 11593–11600 (2018). DOI:10.1039/C8NJ01714J

 

Questo lavoro, condotto dal nostro gruppo di ricerca in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali (P. Meloni), con il CNR (G. Carcangiu) e con il Dipartimento di Chiica e Farmacia dell’Università di Sassari (L. Maiore), illustra un esempio di applicazione della chimica computazionale all’ambito dei Beni Culturali, investigando mediante calcoli DFT l’effetto delle variazioni strutturali dei derivati dell’acido ossalico ed ossamico sulla capacità degli anioni risultanti di interagire con la superficie della calcite.

L’abstract dell’articolo è liberamente consultabile a questo indirizzo:

http://pubs.rsc.org/en/content/articlelanding/2018/nj/c8nj01714j#!divAbstract

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar