Tesi

 

moduli-per-lavoro-finale-di-tesi-1 Gli studenti devono compilare questi due moduli: il modulo di richiesta tesi in duplice copia ( 1 copia va consegnata al docente che si è scelto come relatore, la seconda nella Segreteria Didattica, alle Signore Garau e Contu). La dichiarazione di originalità del lavoro di tesi deve essere firmata, scannerizzata, e inserita alla fine della tesi che si caricherà su ESSE3). 

Si accettano tesi di laurea della triennale e specialistica. Si richiede si siano sostenuti preferibilmente due, o almeno un, esame di Letteratura Inglese, e, quando possibile, almeno un esame di letteratura angloamericana.  

Si consiglia di chiedere la tesi quando si hanno ormai chiare le proprie scelte, per economia e rispetto del proprio e dell’altrui tempo: il relatore, assegnata la tesi, segue, infatti, passo passo lo studente nelle sue incertezze, e investe molto del suo tempo nel progetto di ricerca, credendoci sempre e ritagliandolo sulla base delle esigenze ed interessi maturati e/o espressi dallo studente.

Argomenti privilegiati: Letteratura di viaggio, Il genere della lettera, l’autobiografia e la biografia, teatro (dal ‘500 in poi), il romanzo del Settecento e Ottocento Inglese, i periodicals (dal Seicento all’ Ottocento). Non si concedono tesi che ripropongano gli stessi temi, opere ed autori dei corsi monografici, senza alcun lavoro di approfondimento personale e ricerca bibliografica specifica. In modo particolare: si prega astenersi dal consegnare gli appunti delle lezioni seguite, in forma di tesi. 

Tempi: I tempi di stesura non sono stabiliti dal docente, ma, per così dire, ‘imposti’ dallo studente, dalla sua capacità e volontà di seguire le istruzioni, dalla sua abilità di scrittura, e nel reperire il materiale utile, dalla sua costanza nel produrre materiali, ecc. Indicativamente, sulla base dell’esperienza delle triennali, il periodo necessario per la stesura della tesi, dopo aver completato quindi il lavoro di ricerca bibliografica, è di tre mesi, più per la biennale. E’ possibile, tuttavia, concordare  tipi di lavoro che richiedano tempi adeguati alle abilità maturate, anche a lavoro inoltrato. La commissione valuterà anche la tipologia di tesi nello stabilire il voto di laurea. La mancata consegna per un periodo di due sessioni viene assunta come non comunicata decisione di rinuncia alla discussione di una tesi in Letteratura Inglese. 

Plagio: Uno studio condotto recentemente e commissionato da Tesionline ha permesso di stabilire che un’alta percentuale di tesi, in modo particolare nei settori umanistici, sono copiati da materiale cartaceo, più spesso da Internet. Il plagio è un reato, la tesi un elaborato dello studente. Non si accettano lavori di tesi, pertanto, che siano integrali o parziali copiature di lavori altrui, né traduzioni di saggi scritti in altre lingue. E’ auspicabile questo non succeda, ma, qualora accada, verrà richiesta la riscrittura del paragrafo/capitolo copiato.

Correzione della tesi: Si correggono tesi solo nella forma del cartaceo. Deve essere consegnato un capitolo per volta, emendato il più possibile da ripetizioni ed errori di ortografia e grammatica. I testi incompleti, privi di note, copiati, verranno riconsegnati per una (parziale o completa, quando necessario) riscrittura. La tesi deve essere sottoposta nella sua interezza alla supervisione almeno venti giorni prima del suo caricamento nella predisposta sezione di Esse3, al fine di assicurare i tempi necessari per la correzione ed eventuale integrazione ecc. N. B.: la Facoltà non prevede un servizio di stampa di file da pen-drivers. Lo studente/ssa deve provvedere alla stampa personalmente.

In casi eccezionali, si concede l’invio di capitoli per la revisione via mail.

Le indicazioni per le note sono contenute in un file (L’arte delle note), caricato negli avvisi. Si prega di prenderne visione sin dal momento in cui si inizia la tesi. 

In periodi prefissati, quando un numero sufficiente di studenti avranno chiesto la tesi, potranno essere ‘allestiti’ brevi corsi mirati all’acquisizione degli strumenti per l’impostazione della tesi, la ricerca bibliografica, ecc. Si prevede di aprire una sessione di preparazione alla stesura della tesi di laurea a gennaio-febbraio 2018. Nel frattempo si raccomanda a coloro che possono laurearsi o a febbraio o a marzo di seguire un costante ritmo nella produzione ed invio dei capitoli per la correzione.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar