Programmi

 

2/59/031 - STORIA E ISTITUZIONI DELL'AFRICA

Anno Accademico ​2019/2020

Docente
NICOLA ​MELIS (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento
ITALIANO​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[2/59] ​ ​SCIENZE POLITICHE [59/10 - Ord. 2017] ​ ​Politico-Internazionale954
Obiettivi

Il corso si propone di fornire agli studenti una conoscenza generale delle principali problematiche che hanno caratterizzato la storia moderna e contemporanea dellAfrica e di fornire gli strumenti metodologici fondamentali per affrontare e analizzare i nuovi fenomeni politico-sociali del continente africano. Il corso si propone, inoltre, di fornire agli studenti una conoscenza approfondita della diffusione e del ruolo dellIslam allinterno della società africana. Obiettivi di apprendimento Alla fine del corso lo studente conosce la storia dellAfrica e sa individuare le principali problematiche legate alle istituzioni tradizionali. Sa riconoscere e discutere criticamente le cause storiche delle crisi di sviluppo politico del continente. Inoltre, lo studente dovrà possedere gli strumenti per analizzare criticamente la storia africana, evidenziando il ruolo dellIslam anche in relazione a vari temi socio-politici riguardanti il continente.
Nei termini conformi a quanto previsto dai descrittori di Dublino, gli obiettivi di apprendimento si prefiggono di far acquisire: a) una conoscenza della storia e delle istituzioni dell'Africa tali da accrescere la capacità di comprensione delle principali questioni affrontate;
b) essere in grado di applicare le conoscenze acquisite secondo un linguaggio proprio della disciplina, coniugato con la capacità di formulazione di giudizio autonomo; d) applicare le conoscenze acquisite al fine di essere in grado di interpretare criticamente le informazioni e i dati empirici su temi di interesse pubblico; c) acquisire le conoscenze necessarie per una formazione adeguata alla prosecuzione degli studi.

Prerequisiti

Elementi della storia moderna e contemporanea

Contenuti

MOD. A h. (Aula)

- Settimana 1
Introduzione al corso ed elementi descrittivi del continente africano: perché studiale lAfrica e la sua storia?
Le origini della società africana: una varietà di soluzioni
Lislam in Africa

- Settimana 2
La tratta degli schiavi
Lespansione europea nel 1800 fino alla Conferenza di Berlino
Politiche coloniali: modelli imperialisti, colonie di sfruttamento e di popolamento

- Settimana 3
Il Maghreb e il Soudan francese
Conquista e amministrazione dellAfrica occidentale
Conquista e amministrazione dellAfrica orientale
Gli anni delle guerre mondiali

- Settimana 4
Conquista e amministrazione dellAfrica australe
Guerre mondiali, percorsi di decolonizzazione e anno dellAfrica
Il Congo: da Leopoldo allindipendenza

- Settimana 5
La colonizzazione italiana dellAfrica
Panafricanismo e negritudine
Il Sudafrica

- Settimana 6
Decolonizzazione e Guerra fredda
Il Maghreb indipendente
Lo stato in Africa dopo le indipendenze
Conclusione: domande

MOD. B h. (Aula): Focus e casi di studio

- Settimana 1
Arabizzazione e islamizzazione in Africa del Nord
Lislamizzazione dellAfrica orientale
Lislamizzazione dellAfrica occidentale

- Settimana 2
Focus sulla Nigeria (parte 1)
Focus sulla Nigeria (parte 2)
Islam Jihadismo nel Sahel

- Settimana 3
Il Corno dAfrica
LEtiopia da Haile Selassie a Mengistu
Il Sudan
Il Senegal. Migrazioni e Muridiyya
Il Burkina Faso di Thomas Sankara
Conclusioni: sistemi politici ed economici indipendenti: il fragile Stato africano

Metodi Didattici

Lezioni frontali, seminari, lavori e discussioni di gruppo. E' prevista attività seminariale suppletiva tenuta da studiosi specialisti dell'area.
Saranno utilizzati supporti video-fonografici, applicazioni interattive volte al coinvolgimento

Verifica dell'apprendimento

Per gli studenti frequentanti almeno il 75% delle lezioni si prevede lo studio degli approfondimenti trattati nel corso delle lezioni e dei seminari.
La prova d'esame consiste in una prova orale basata su tre domande principali aperte. Una verterà, più specificamente sull'islam in Africa.
Il voto di ogni domanda sarà espresso in 30simi, il voto finale sarà la media dei 3 singoli voti. Le risposte proposte dagli studenti saranno valutate in base a:
- a) la conoscenza dei concetti e delle teorie
- b) la capacità di applicare concetti e teorie all'analisi della storia e delle istituzioni dell'Africa
- c) la precisione del linguaggio utilizzato
- d) la capacità di organizzare logicamente gli argomenti
- e) la correttezza sintattica e grammaticale.
La scala dei voti espressi parte da 18/30, conferito quando le conoscenze richieste sono elementari e gradualmente cresceranno in funzione del grado di conoscenze acquisite e delluso di un linguaggio adeguato alla disciplina fino al voto di 30/30 con eventuale lode, quanto si darà prova di conoscenze eccellenti. La durata della prova è di circa 30

Testi

Letture per gli studenti frequentanti
A.M. Medici, A. Pallotti, M. Zamponi. L'Africa contemporanea. Firenze: Le Monnier-Mondadori, 2017

Letture per gli studenti non frequentanti
G. Calchi Novati, P. Valsecchi. Africa: la storia ritrovata. Roma: Carocci,2005
A.M. Medici, A. Pallotti, M. Zamponi. L'Africa contemporanea. Firenze: Le Monnier-Mondadori, 2017



Alcuni argomenti sono approfonditi nei seguenti testi:
Per le colonizzazioni tedesca e belga: Winfried Speitkamp. Breve storia dell'Africa. Torino: Einaudi, 2010
Per questioni di carattere generale legate alla storia religiosa dell'Islam: Alberto Ventura, "Islam e islamismi", in Guerra santa guerra e pace dal Vicino Oriente antico alle tradizioni ebraica cristiana e islamica.
Per la diffusione dellIslam in Africa: Alberto Ventura, "L'islamizzazione del Maghreb", Cooperazione Mediterranea, 4/5 (1991), pp. 109-119.

Si consiglia vivamente l'uso di un atlante geografico e, in particolare, di:
- M. Kwamena-Poh. Atlante Storico dell'Africa. Torino: Società editrice internazionale [1989]
- J. Sellier., Atlante dei popoli dell'Africa. Bologna: Il Ponte, 2009

Altre Informazioni

Alla fine del corso lo studente, in termini generali, lo studente deve conoscere la storia politica dell'Africa moderna e contemporanea con particolare riferimento al periodo coloniale, alle politiche di decolonizzazione e ai processi di formazione e dinamica degli stati-nazione indipendenti. Deve, inoltre, essere in grado di individuare e discutere criticamente le cause strutturali e sistemiche delle crisi di sviluppo, le radici, la natura e la dinamica dei conflitti sia a carattere civile che militare
In estrema sintesi, lo studente dovrà sapere contestualizzare e argomentare su aspetti rilevanti della dinamica culturale, politica e sociale in contesti africani.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar