Programmi

 

32/15/015 - DIDATTICA DELLE LINGUE MODERNE

Anno Accademico ​2018/2019

Docente
ALBERT ​ABI AAD (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
 ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[32/15] ​ ​LINGUE E LETTERATURE MODERNE EUROPEE E AMERICANE [15/10 - Ord. 2015] ​ ​LINGUE, LETTERATURE E CULTURE630
Obiettivi

Interazione e interculturalità.
- Il corso si propone di riflettere sull’interazione comunicativa in una prospettiva interlinguistica e interculturale, in considerazione dello sviluppo di conoscenze necessarie alla costruzione della competenza linguistico-comunicative in una L2.
- Si parte dall'opposzione Lingua/discorso al fine di definire il ruolo della grammatica e delle competenze metalinguistiche in rapporto e in opposizione alle competenze comunicative e pragmatiche.
- Sono presntate tutti i modelli didattici in modo cronologico e sintetico al fine di capire l'utilità di ciascun approccio e essere capaci di giustficare le scelte secondo il tipo di apprendente.
- A fine corso gli studenti conosceranno alcuni modelli descrittivi di eventi comunicativi della lingua parlata e saranno in grado di analizzare interazioni comunicative di tipo simmetrico e asimmetrico, anche in prospettiva contrastiva.

Prerequisiti

Nessun prerequisito.

Contenuti

Saranno presentati alcuni strumenti teorici utili per l’osservazione e l’analisi dei processi comunicativi. Verranno poi analizzate specifiche forme di interazione simmetriche e asimmetriche (conversazioni, interazioni docente/allievo, parlante nativo/parlante non nativo), prestando particolare attenzione alle problematiche legate alla comunicazione interculturale, sia in ambito scolastico sia in contesto non scolastico. Lo scopo è quello di comprendere, da un lato, le differenze esistenti nella gestione di atti linguistici (richieste, scuse, complimenti, ecc.) in diverse lingue e culture, dall’altro le difficoltà e gli equivoci che possono derivarne nella comunicazione interlinguistica e interculturale.

Metodi Didattici

lezioni frontali

Verifica dell'apprendimento

L’esame prevede una relazione sintetica su una problematica relativa alla didattica che verrà discussa in un colloquio orale, che verterà anche sui contenuti delle lezioni e sui testi (o parti di testo) della bibliografia di riferimento.

Testi

BIBLIOGRAFIA DI BASE:
- Freddi G., 1994, Glottodidattica: fondamenti, metodi e tecniche, Utet libreria, Torino.
-Bettoni, C. 2006, Usare un’altra lingua. Guida alla pragmatica interculturale, Laterza, Bari-Roma.
-Durante il corso saranno indicate alcune letture di approfondimento.

BIBLIOGRAFIA INTEGRATIVA PER I NON FREQUENTANTI:
-Orletti, F., 2000, La conversazione diseguale. Potere e interazione, Carocci, Roma
-Ciliberti, A./ Pugliese, R./Anderson, L., 2003, Le lingue in classe. Discorso, apprendimento, socializzazione, Carocci, Roma.
-Pallotti, G., 1998, La seconda lingua, Bompiani, Milano: capp. 3 e 4.
-Rizzardi, C., 1997, Insegnare la lingua straniere. Apprendimento e ricerca, La Nuova Italia, Firenze: pp. 98-124; 160-166; 177-178; 215-219.

Altre Informazioni

Il corso è professionalizzante. Si accettano in classe e per l'esame finale rapporti su esperienze educative, statistiche, error analysis,etc.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar