Programmi

 

LS/0119 - LINGUISTICA MEDITERRANEA

Anno Accademico ​2018/2019

Docente
IGNAZIO EFISIO ​PUTZU (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento
ITALIANO​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[32/15] ​ ​LINGUE E LETTERATURE MODERNE EUROPEE E AMERICANE [15/20 - Ord. 2015] ​ ​COOPERAZIONE E MEDIAZIONE CULTURALE630
Obiettivi

Il corso mira a fornire:
Conoscenze
Conoscenza del contesto linguistico mediterraneo, sia in sincronia sia in prospettiva storico-diacronica. Conoscenza dei problemi dell'approccio areale e tipologico ai fenomeni del contatto linguistico.

Competenze
Competenze nell’analisi funzionale e formale di alcune delle singole lingue del Mediterraneo, con particolare attenzione alla tradizione di studi filologico-glottologici di pertinenza.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Capacità di applicare i nuovi metodi di analisi della linguistica più aggiornata ai dati della tradizione filologica; capacità di analisi delle dinamiche linguistiche del Mediterraneo nelle diverse fasi della sua storia.

Prerequisiti

Solide conoscenze di base di Linguistica generale e di linguistica storica (con particolare riguardo alla linguistica indoeuropea).

Contenuti

Il corso affronterà i seguenti contenuti:
1) Aspetti teorici e metodologici: Fondamenti di tipologia linguistica e linguistica areale con speciale riguardo al Mediterraneo
2) Il Mediterraneo: geografia e storia culturale;
3) Lineamenti di storia della disciplina
4) Il Mediterraneo linguistico: a. lineamenti di storia, geografia linguistica e ecologia linguistica del Mediterraneo; b. Lineamenti linguistica areale del Mediterraneo antico (con particolare riguardo al Vicino Oriente Antico); c. Il Mediterraneo oggi: lineamenti di geografia linguistica e linguistica areale.

Metodi Didattici

Lezioni frontali, con supporti multimediali. Non sono previste esercitazioni aggiuntive.

Verifica dell'apprendimento

Prova orale, mirante ad appurare il livello di competenza complessivamente raggiunto nelle tematiche del corso e la capacità critico-metodologica nella disamina delle problematiche discusse.

Testi

Testi adottati/suggeriti
Testi di riferimento
1) Aspetti teorici e metodologici: Fondamenti di tipologia linguistica
Gli appunti delle lezioni.
GRANDI, Nicola, Fondamenti di tipologia linguistica. Roma, Carocci, 2014 (ed. or. 2003), pp. 128.

2) Il Mediterraneo: geografia e storia culturale
Gli appunti delle lezioni.
GUARRACINO, Scipione, Mediterraneo. Immagini, storie e teorie da Omero a Braudel. Milano, Bruno Mondadori, 2007 [nb: lettura suggerita per i frequentanti, obbligatoria per i non frequentanti].

3) Elementi di storia della disciplina. Dalla linguistica areale alla linguistica mediterranea: Balcani, SAE; il MedTyp
Gli appunti delle lezioni. Materiali integrativi forniti dal docente a lezione.
SANSÒ, Andrea, “Mediterranean Languages”. In: HOCK, H. H. (ed.), The World of Linguistics. Vol. 2: KORTMANN, Bernd; VAN DER AUWERA, Johan (eds.), Languages and the Linguistics of Europe. Part IV: History of European languages. Berlin, Mouton de Gruyter, 2011: pp. 341-355.

4a) Geografia, storia e tipologia delle lingue del Mediterraneo
Gli appunti delle lezioni.
GARBINI, Giovanni; DURAND, Olivier, Introduzione alle lingue semitiche. Brescia, Paideia, 1994.
BANFI, Emanuele; GRANDI, Nicola, Le lingue d’Europa. Elementi di storia e di tipologia linguistica. Roma, Carocci, 2003 [solo i capp. 1-3].

Oppure, in alternativa a entrambi:

Calvet, Louis Jean. La Mediterranee : mer de nos langues. Paris CNRS, 2016.


4b) Lineamenti linguistica areale del Mediterraneo antico
Gli appunti delle lezioni.
SILVESTRI, Domenico, “Aree tipologiche preistoriche”. In: LOI CORVETTO, Ines (a cura di), Dalla linguistica areale alla tipologia linguistica. Atti del XXVI Convegno della Società Italiana di Glottologia, Cagliari 27-29 settembre 2001. Roma, Il Calamo, 2003: 207-227.
WATKINS, Calvert, “An Indo-European Linguistic Area and its Characteristics. Areal Diffusion as a Challenge to the Comparative Method?”. In: AIKHENVALD, Alexandra Y.; R.M.W. DIXON (eds.) (2001), Areal Diffusion and Genetic Inheritance. Oxdord, Oxford University Press, 2001: 63-44.
NOCENTINI, Alberto, “The Languages of the Mediterranean Basin in the I Millennium b.C.: A Typological Assessment”. In: BLASCO FERRER, Eduardo; FRANCALACCI, Paolo; NOCENTI, Alberto; TANDA, Giuseppa (a cura di), Iberia e Sardegna. Legami linguistici, archeologici e genetici dal Mesolitico all’Età del Bronzo. Milano, Mondadori, 34-46.

4c) Il Mediterraneo oggi: lineamenti di geografia linguistica e linguistica areale.
SANSÒ, Andrea, “Mediterranean Languages”. In: HOCK, H. H. (ed.), The World of Linguistics. Vol. 2: KORTMANN, Bernd; VAN DER AUWERA, Johan (eds.), Languages and the Linguistics of Europe. Part IV: History of European languages. Berlin, Mouton de Gruyter, 2011: pp. 341-355.

Altre Informazioni

Da definirsi sulla base dell’orario delle lezioni

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar