Accompagnamento al lavoro

 

Dal 2014, il Consiglio di CdS ha nominato un referente per il mondo del lavoro, che ha la funzione di organizzare e promuovere attività che mirino a favorire l’inserimento degli studenti nel mondo del lavoro. Tale funzione viene espletata principalmente mediante l’organizzazione di un ciclo di iniziative (“La mediazione linguistica incontra il mondo delle professioni”), al cui interno vengono invitati esponenti del mondo del lavoro e studiosi che trattano argomenti legati ai principali sbocchi occupazionali del Corso (turismo, editoria, traduzione, insegnamento in Italia e all’estero) e illustrano agli studenti le caratteristiche e le esigenze del mercato del lavoro contemporaneo. In tale gruppo di iniziative vengono coinvolti anche i rappresentanti del mondo del lavoro del Comitato di Indirizzo. L’efficacia delle iniziative viene monitorata mediante la somministrazione di questionari ai partecipanti, questionari che vengono impiegati anche per formulare il programma per il successivo anno accademico e per meglio soddisfare le esigenze manifestate da parte degli studenti.
Il referente per il mondo del lavoro collabora inoltre con lo Sportello Placement di Ateneo e ne promuove le iniziative nell’ambito del CdS (“Università per i laureati e le aziende. Nuovi servizi per il lavoro“).
Il CdS coopera inoltre con l’iniziativa di Ateneo nota come Contamination Lab (sia mediante l’organizzazione di seminari volti a favorire la partecipazione degli studenti al progetto, in veste di concorrenti, sia mediante l’attivazione di tirocini in cui essi possano svolgere il ruolo di consulenti linguistici).
Il CdS ha inoltre attivato un ciclo di seminari sulle “Risorse informatiche per le lingue” all’interno del quale sono inseriti incontri formativi volti a sviluppare e rinforzare le conoscenze teoriche e degli strumenti utili per profili professionali legati alle lingue (tecnologie per la traduzione, corpora linguistici, programmi di analisi statistiche in ambito linguistico, ecc.).
Nell’ottica della promozione delle opportunità lavorative, il CdS ha anche organizzato seminari su progetti europei (“Il programma europeo di scambio per imprenditori e opportunità in Europa per i lavoratori dipendenti“), nonché seminari di Presentation Skills (teso a migliorare le capacità espressive degli studenti nelle presentazioni in lingua inglese) e un Laboratorio di introduzione alle StartUp.
Nell’ambito della ispanistica, all’interno del CdS, alcuni studenti hanno fatto una concreta esperienza lavorativa in ambito editoriale, traducendo alcune opere letterarie, pubblicate poi nella collana di una casa editrice nazionale. Tali lavori sono anche presentati all’interno del più longevo festival di letteratura locale, che ha dedicato per l’occasione uno spazio alla riflessione sulla traduzione letteraria, nonché nelle maggiori fiere dedicate all’editoria.
Il CdS monitora, inoltre, i tirocini convenzionati e le “altre attività formative” svolte dagli studenti, per verificarne la coerenza con gli obiettivi formativi, per affinare la tipologia di tirocini da proporre agli studenti e per studiare il rapporto tra tali attività e il mondo del lavoro.

Iniziative volte all’inserimento dei nostri studenti nel Mondo del Lavoro:

A.A. 2015-2016

A.A. 2014-2015

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar