Programmi

 

32/17/044 - LETTERATURA TEDESCA 1

Anno Accademico ​2017/2018

Docente
VALENTINA ​SERRA (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento
ITALIANO​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[32/17] ​ ​LINGUE E COMUNICAZIONE [17/00 - Ord. 2013] ​ ​PERCORSO COMUNE630
Obiettivi

- Fornire allo studente la capacità orientarsi autonomamente e con buona capacità critica nel contesto storico, culturale e letterario di lingua tedesca del XIX (modulo A) e del XX secolo (modulo B), sulla scorta dell’analisi del mito di Faust e del patto con il diavolo.
Il corso fornirà altresì allo studente capacità di analisi e di indagine autonoma di diverse opere appartenenti a generi letterari differenti.

Prerequisiti

È utile che lo studente abbia:
-una conoscenza generale dei principali fenomeni storici, sociali e culturali che hanno interessato i Paesi europei dal XIX secolo a oggi;
-la capacità di sintetizzare e di discutere la forma e i contenuti di un testo letterario e di un testo critico;
-una conoscenza, seppur elementare, della lingua tedesca.

Contenuti

Titolo del corso: “Il mito di Faust nella letteratura di lingua tedesca”.
Durante le lezioni si percorreranno le principali linee di sviluppo della letteratura di lingua tedesca nel corso del XIX e del XX secolo, soprattutto attraverso l’analisi di testi rappresentativi di diversi generi e dei principali movimenti letterari.

Nella prima parte del corso (Modulo A, 30h) si introdurrà il tema del patto con il diavolo e la nascita del mito di Faust. Le differenti tipologie di patto con il Maligno verranno analizzate alla luce delle maggiori opere di lingua tedesca direttamente o indirettamente legate a questo tema. Saranno oggetto di analisi e di discussione alcuni brani tratti da un significativo corpus di opere, e verranno illustrati i maggiori fenomeni storici, sociali e culturali che interessarono l’area di lingua tedesca del Diciannovesimo secolo.

Nella seconda parte del corso (Modulo B, 30 h), sulla scorta dei presupposti critici introdotti nella prima sezione, si analizzeranno opere che, nel corso del Novecento, riprendono il tema del patto con il diavolo e lo pongono in relazione alla realtà sociale, politica e culturale del tempo.

Metodi Didattici

Le attività didattiche saranno distribuite tra lezioni frontali e attività seminariali; il dialogo con gli studenti, volto ad esercitare le capacità ermeneutiche e a formulare proposte di approfondimento e dibattito, sarà sempre fortemente incoraggiato.
Il corso si svolgerà in lingua italiana. Una parte dei testi verrà letta e commentata anche in prospettiva interdisciplinare, con discussione di trasposizioni cinematografiche e, in specifici casi, di peculiarità linguistiche offerte dai testi analizzati in lingua originale e/o in traduzione italiana.

Verifica dell'apprendimento

L’esame finale consisterà in una prova orale in lingua italiana, volta ad accertare il raggiungimento degli obiettivi formativi.
Per superare l'esame, e riportare quindi un voto non inferiore a 18/30, lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito una sufficiente conoscenza degli argomenti trattati a lezione.

Nello specifico:
-la conoscenza del mito di Faust, delle variazioni del tema del patto con il diavolo e delle correnti letterarie e dei contesti storico-letterari di riferimento verranno valutati secondo una scala da 1 a 16;
-la capacità di fornire una puntuale analisi testuale dei testi analizzati nel corso delle lezioni e delle letture di approfondimento, e di ricondurre tali opere al contesto storico, sociale e culturale di riferimento verrà valutata secondo una scala da 1 a 10.
-la capacità di costruire un discorso interpretativo e critico articolato ed efficace, che proponga autonomamente collegamenti di taglio comparatistico con altre opere letterarie e/o artistiche e/o con altre discipline, verrà valutato secondo una scala da 1 a 4.

La somma risultante dalla valutazione delle capacità sopra descritte costituirà il voto complessivo d’esame.

Testi

Modulo A:
1. Scelta antologica di testi fornita dalla docente in fotocopia nel corso delle lezioni; al termine del corso, un fascicolo di tali fotocopie verrà messo a disposizione degli studenti presso lo studio della docente;
2. Ulrike Kindl, Storia della letteratura tedesca. Dal Settecento alla Prima Guerra Mondiale, Bari, Laterza, 2001, pp. 132-400;
3. Luca Zenobi, Faust. Il mito dalla tradizione orale al post-pop, Roma, Carocci, 2013;
4. Lettura di due testi a scelta tra i seguenti, in italiano o in tedesco, in qualsiasi edizione:

-W. v. Goethe, Faust (teatro)
- Fr. Hölderlin, Hyperion (Iperione) (romanzo)
- H. v. Kleist, Prinz Friedrich von Homburg (Il principe di Homburg) (teatro)
- H. v. Kleist, Michael Kohlhaas (racconto)
- Novalis, Heinrich von Ofterdingen (Enrico di Ofterdingen) (romanzo)
- J. v. Eichendorff, Aus dem Leben eines Taugenichts (Dalla vita di un perdigiorno) (romanzo)
- E. T. A. Hoffmann, Der goldene Topf (Il vaso d’oro) (fiaba)
- E. T. A. Hoffmann, Der Sandmann (L’uomo della sabbia (racconto)
- E. Mörike, Mozart auf der Reise nach Prag (Mozart in viaggio verso Praga) (novella)
- G. Büchner, Woyzeck (teatro)
- Fr. Grillparzer, Der Traum ein Leben (Il sogno è una vita) (teatro)
- G. Keller, Romeo und Julia auf dem Dorfe (Romeo e Giulietta nel villaggio) (novella)
- A. Stifter, Bunte Steine (Pietre colorate) (raccolta di novelle)
- Th. Fontane, Effi Briest (romanzo)
- G. Hauptmann, Die Weber (I tessitori) (teatro)
- H. v. Hofmannsthal, Ein Brief des Lord Chandos (Lettera di lord Chandos) (saggio)
Modulo B:
1. Scelta antologica di testi fornita dalla docente in fotocopia nel corso delle lezioni; al termine del corso, un fascicolo di tali fotocopie verrà messo a disposizione degli studenti presso lo studio della docente;
2. Michael Dallapiazza, Claudio Santi (a cura di), Storia della letteratura tedesca. Il Novecento, Bari, Laterza, 2001, pp. 5-286;
3. Elena Giovannini, Il patto col diavolo nella letteratura tedesca dell’esilio, Roma, Aracne, 2001 (pp. 9-134; 187-267);
4. Lettura di due testi a scelta tra i seguenti, in italiano o in tedesco, in qualsiasi edizione:

- R. Musil, Die Verwirrungen des Zöglings Törless, (I turbamenti dell’allievo Törless) (romanzo)
- Th. Mann, Tonio Kröger (romanzo breve)
- Th. Mann, Der Tod in Venedig, (La morte a Venezia) (romanzo breve)
- H. Mann, Professor Unrat, (L’angelo azzurro) (romanzo)
- H. Mann, Der Untertan, (Il suddito) (romanzo)
- F. Kafka, Der Prozess, (Il processo) (romanzo)
- E. M. Remarque, Im Westen nichts Neues (Niente di nuovo sul fronte occidentale) (romanzo)
- A. Döblin, Berlin Alexanderplatz (romanzo)
- B. Brecht, Leben des Galilei, (Vita di Galilei) (teatro)
- Kl. Mann, Mephisto (romanzo)
- E. Jünger, Auf den Marmorklippen (Sulle scogliere di marmo) (romanzo)
- Th. Mann, Doktor Faustus (romanzo)
- W. Borchert, Draußen vor der Tür, (Fuori davanti alla porta) (teatro)
- H. Böll, Wanderer, kommst du nach Spa…, (Viandante, se giungi a Spa…) (racconto)
- H. Böll, Ansichten eines Clowns, (Opinioni di un clown) (romanzo)
- F. Dürrenmatt, Die Physiker, (I fisici) (teatro)
- Ch. Wolf, Der geteilte Himmel, (Il cielo diviso) (romanzo)
- P. Handke, Wunschloses Unglück, (Infelicità senza desideri) (romanzo)
- Th. Bernhard, Heldenplatz, (Piazza degli eroi) (teatro)

Testi di approfondimento:
Raul Calzoni, La letteratura tedesca del secondo dopoguerra. L’età delle macerie e della ricostruzione (1945-1961), Roma, Carocci, 2013

Gli studenti NON FREQUENTANTI dovranno approfondire l’apparato critico di riferimento con una dispensa di testi che verrà messa a disposizione dalla docente.

Altre Informazioni

Gli studenti non frequentanti e gli studenti Erasmus sono invitati a contattare la docente al fine di avere ulteriori informazioni sulla preparazione dell’esame.

Il programma è da ritenersi indicativo e potrebbe subire alcune modifiche nel corso delle lezioni.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar