Il corso

 

Il Corso di laurea prevede la formazione di un esperto della comunicazione in diversi ambiti e attività professionali.
Lo studio teorico e pratico della lingua inglese e di una seconda lingua straniera scelta dallo studente, oltre che della lingua italiana; il supporto delle conoscenze informatiche; lo studio dei principi di funzionamento dei linguaggi e delle tecniche della comunicazione, oltre all’acquisizione di conoscenze sulle dinamiche socio-culturali e politiche della società di massa, consentono al laureato di inserirsi sia in un ente pubblico sia in un’organizzazione privata, nazionale e internazionale.

Il Corso di laurea ha durata triennale. Gli esami previsti sono 17 o 18, a seconda della tipologia scelta; inoltre, lo studente può scegliere autonomamente uno o due esami per complessivi 12 CFU. Per quanto riguarda le lingue straniere, è obbligatorio lo studio della lingua inglese e di una seconda lingua straniera a scelta fra spagnolo, francese, tedesco e arabo.
È previsto un laboratorio di informatica; gli altri crediti vengono acquisiti attraverso laboratori facoltativi, seminari e tirocini programmati e proposti dal Corso.
La prova finale consiste in un breve elaborato corredato da una sintesi in lingua inglese; a tale prova sono assegnati 4 CFU.

La Laurea in Lingue e Comunicazione permette l’accesso, con recupero dei CFU necessari, al Corso di laurea magistrale in Lingue e Letterature Moderne Europee e Americane (LM-37) curriculum Cooperazione e Mediazione Culturale o curriculum Lingue, Letterature e Culture, e in Traduzione Specialistica dei Testi (LM-94). Ove consentito dall’organizzazione generale, onde favorire il recupero delle competenze linguistiche mancanti, il CdS programma corsi di lingua straniera dedicati.

 

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar